Home Alimentazione Proprietà degli alimenti Frutto della passione, antiage e amico del cuore: ecco proprietà e benefici

Frutto della passione, antiage e amico del cuore: ecco proprietà e benefici

Ultima modifica:18 novembre 2019

115859
7
Il frutto della passione o maracujà è un alimento che apporta molti benefici, soprattutto a sistema gastrointestinale e cardiovascolare. Sapevate che uno studio recente ne suggerisce l’utilizzo anche nel diabete? Scopriamo le proprietà del frutto della passione.

Il frutto della passione o maracujà appartiene alla famiglia delle Passifloracee ed è originario del Brasile. Vanta una polpa particolarmente profumata, che può essere di colore giallo o tendente al viola.

Frutti della passione interi e a fette sopra un tavolo

Questo frutto esotico dalle tante proprietà non è ancora particolarmente diffuso in Italia. Si può acquistare nelle grandi catene di supermercati e nei negozi specializzati, ma non è di semplicissima reperibilità.

Si trovano, invece, facilmente i prodotti ricavati dal frutto della passione, specie succhi di frutta che si utilizzano spesso per creare cocktail alcolici e analcolici.

Le proprietà nutrizionali del frutto della passione

Abbondante, gelatinosa e profumatissima, la polpa del frutto della passione è composta principalmente da acqua e rappresenta una buona fonte di betacarotene e fibre alimentari; contiene inoltre una discreta quota di altri nutrienti, tra cui ferro, potassio, magnesio, zinco, selenio, vitamina A e Omega 6.
I semi della maracujà sono solitamente destinati all’alimentazione degli animali, mentre dalla buccia viene estratto un olio utilizzato principalmente nell’industria cosmetica. Vediamo di seguito la tabella con i valori nutrizionali di questo frutto esotico.

Valori nutrizionali per 100g di frutto della passione:
Acqua 72,93 g
kcal 97
Proteine 2,2 g
Grassi 0,7 g
di cui saturi 0,059 g
Carboidrati 23,38 g
di cui zuccheri 11,2 g
Fibre 10,4 g
Vitamina C 30 mg
Indice glicemico 30
Colesterolo 0 g

Benefici del frutto della passione

Dopo aver visto le proprietà nutrizionali, approfondiamo tutti i benefici che il frutto della passione offre alla salute.

✓ Il frutto della passione contro l’invecchiamento

Il frutto della passione rappresenta una fonte generosa di antiossidanti, sostanze che aiutano l’organismo a proteggersi dall’invecchiamento cellulare e, quindi, da tutte le malattie che ne possono derivare, in particolare neoplasie e problemi cardiovascolari. Gli alimenti antiossidanti non possono quindi mancare in una dieta sana ed equilibrata.
In particolare, essendo ricco di betacarotene, il frutto della passione aiuta a proteggere la pelle dagli agenti atmosferici e dall’invecchiamento.

✓ Frutto della passione e salute dell’apparato gastrointestinale

Il frutto della passione è particolarmente digeribile. È, inoltre, molto ricco di pectina, una fibra alimentare solubile, contenuta in grandi quantità anche in mele e pere, che favorisce la regolarità intestinale. La maracujà aiuta, quindi, a combattere la stipsi e a preservare il colon.
Grazie alla sue caratteristiche è utile nella prevenzione della colite; può, inoltre, apportare qualche beneficio in chi soffre di gastrite.

✓ Frutto della passione e salute del cuore e dei vasi

La pectina contenuta nel frutto della passione forma nello stomaco una sostanza simile alla gelatina che sazia e ritarda l’assorbimento dei carboidrati; ha, inoltre, un effetto benefico sulla metabolizzazione dei grassi e sull’accumulo del colesterolo.

Secondo uno studio pubblicato nel 2012 da Nutrition Journal, la maracujà a polpa gialla avrebbe un effetto benefico anche nei soggetti affetti da diabete di tipo 2. Il frutto della passione, infatti, secondo i risultati di questa ricerca sarebbe in grado di ridurre l’insulino-resistenza. I pazienti diabetici presentano, solitamente, una resistenza all’azione dell’insulina e per questo motivo hanno bisogno di somministrazioni di insulina per controllare i livelli di glucosio nel sangue. Dunque, ogni sostanza in grado di ridurre l’insulino-resistenza può aiutare il controllo della glicemia nel paziente diabetico.

I risultati dello studio citato, condotto su 43 pazienti di età compresa tra 57 e 73 anni, non possono considerarsi conclusivi, ma suggeriscono un effetto positivo del frutto della passione nella prevenzione e nella cura del diabete di tipo 2.

Come scegliere il frutto della passione

Il frutto della passione si trova ormai in numerosi supermercati o negozi di alimenti biologici. Per acquistare il frutto della passione maturo è necessario verificarne la buccia e l’odore: se possibile, acquistate frutti dalla buccia morbida, non liscia e dal colore viola intenso. Inoltre, deve emanare un certo profumo, se il frutto risulta inodore vuol dire che non è maturo. Un’altro modo con cui si può capire se il frutto è maturo consiste nell’agitarlo con la mano: se al suo interno sentite muoversi del liquido, vuol dire che il frutto è maturo.

Per mangiare il frutto della passione dovrete tagliarlo a metà e, con l’aiuto di un cucchiaino, dovrete estrarne la polpa, succosa e profumatissima. Inoltre, con il frutto della passione possiamo preparare buonissimi estratti o frullati. Ben si presta all’accostamento con altri frutti tropicali come mango, ananas o papaya.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Il frutto della passione non ha particolari controindicazioni, a meno che non si presenti un’allergia alla maracujà o alle sostanze in essa contenute. Questo frutto è controindicato nelle persone allergiche al lattice. Non bisogna abusarne perché il consumo eccessivo potrebbe causare disturbi transitori a carico dello stomaco.

Curiosità
Il nome frutto della passione viene talvolta associato a proprietà afrodisiache; in realtà, la maracujà viene chiamata in questo modo per la caratteristica forma del fiore che ricorda la crocifissione di Gesù Cristo; osservandolo con attenzione, è facile notare come la corolla ricordi una corona di spine, mentre i pistilli possono portare alla mente l’immagine dei chiodi. È dunque quella la passione a cui si riferisce il nome del frutto.
Approfondisci la tua conoscenza » » » Scopri altri frutti esotici
Hai letto: Frutto della passione, antiage e amico del cuore: ecco proprietà e benefici

7 COMMENTI

  1. cio delle piante sono nella zona di bari sud vorrei sapere se si fa la potatura in quale periodo e come si pota visto che le mie piante sono alte circa 3mtm

  2. Anche io ho diverse piante di passiflora che danno numerosi frutti peccato però che l ‘ interno è piuttosto asciutto. Sono comunque commestibili?

  3. Molto interessante. non sapevo che il frutto della passione avesse tutte queste proprietà. io lo trovo in alcuni supermercati, non è buono come quello che si trova in asia ma va bene comunque!

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome