Smagliature: cosa sono, come si formano e quali sono le tecniche per risolverle

Smagliature, un inestetismo comunissimo. Scopriamo come si formano, come si curano e come si fa a prevenirle in maniera efficace.

Le smagliature sono striature della pelle molto frequenti. Compaiono comunemente in caso di aumento o di perdita di peso, soprattutto quando ciò avviene rapidamente, come, per esempio, nel caso della gravidanza. Interessano persone di tutte le età, ma la loro comparsa è più frequente nelle donne giovani, specie tra i 12 e i 40 anni. Liberarsene non è semplice e la prevenzione è molto più efficace del trattamento.

Donna con smagliature sulla gamba

Che cosa sono le smagliature

Le smagliature sono micro lesioni, più comunemente lineari, che possono comparire in diverse aree della superficie cutanea e il loro aspetto ricorda delle piccole cicatrici. All’esordio, sono di colore rossastro; con il passare del tempo si schiariscono sempre più, fino a diventare bianche madreperlacee. Le dimensioni sono molto variabili e vanno da qualche millimetro fino a un paio di centimetri; nelle persone con obesità o grave sovrappeso si possono osservare anche smagliature più grandi.

Dove si formano le smagliature

Le smagliature possono presentarsi su qualsiasi parte del corpo, ma più comunemente compaiono su addome, fianchi, seno, cosce e glutei, ovvero quelle parti più soggette ai cambi di forma e dimensione.

Le cause della formazione di smagliature

Perché si formano le smagliature? Le cause delle smagliature sono molteplici e dipendono tutte dallo stesso fattore: la mancata elasticità della pelle. Ciò che porta alla formazione di smagliature sono, per lo più, motivi fisiologici: per esempio le smagliature sono molto comuni in gravidanza o durante la pubertà, quando il corpo cresce e si modifica in fretta. Spesso, si manifestano come conseguenza di alcune condizioni patologiche quali obesità e diverse malattie endocrinologiche. Un’altra causa molto comune è l’uso protratto e massiccio di cortisonici o allenamento intensivo con pesi. In generale, una pelle meno elastica e meno ricca di elastina e collagene è più soggetta alla formazione di smagliature.

Smagliature rosse e bianche: differenze e caratteristiche

Le smagliature rosse sono quelle recenti; più il colore è vivo, più l’inestetismo è giovane. Con il passare del tempo si schiariscono fino a diventare prima rosa chiaro e poi bianche. Più sono rosse, più le smagliature sono sensibili al trattamento e possono essere eliminate più facilmente. Le smagliature bianche, invece, sono assimilabili a vere e proprie cicatrici e risultano permanenti.

Smagliature: terapie e rimedi per eliminarle

Come ci si libera dalle smagliature? Esistono numerosi rimedi, dalle creme e le lozioni specifiche a veri e propri trattamenti medici. Vediamo di seguito i principali rimedi utilizzati per eliminare le smagliature.

1 Creme e oli elasticizzanti

L’applicazione regolare di creme e oli ad azione elasticizzante è estremamente utile sia a scopo preventivo, sia per ridurre l’inestetismo, quando questo è in fase iniziale. Ingredienti efficaci a questo scopo sono l’acido ialuronico e la vitamina A. Il prodotto elasticizzante che acquisteremo andrebbe applicato mattina e sera, con molta costanza. In caso di gravidanza è preferibile usare rimedi il più possibile naturali perché non tutte le formulazioni sono adatte a questo particolarissimo momento della vita di una donna.

2 Acido glicolico

Il peeling all’acido glicolico rimuove lo strato danneggiato dell’epidermide e stimola la produzione di nuove cellule, in questo modo aiuta a levigare la pelle nel tempo e a liberarsi da inestetismi quali, appunto, le smagliature. I trattamenti all’acido glicolico possono essere fatti in casa usando kit pronti all’uso, ma è consigliabile rivolgersi a un dermatologo o a un centro di medicina estetica. Esistono comunque anche creme e lozioni contenenti una buona percentuale di acido glicolico che si possono tranquillamente utilizzare come prodotto per l’idratazione e la cura abituale della pelle.

3 Mesoterapia

La mesoterapia è un trattamento locale che prevede l’introduzione nella pelle, tramite iniezione, di sostanze che mirano a recuperare collagene ed elastina. Il numero di sedute e di cicli necessari per vedere un miglioramento dipende molto dal tipo e dall’entità del problema da trattare. In ogni caso, è una terapia medica e, in quanto tale, presenta potenziali effetti collaterali. La mesoterapia non è indicata in caso di gravidanza e allattamento, diabete, malattie cardiache, assunzione di eparina e in diverse altre condizioni. Deve essere effettuata esclusivamente da medici esperti e solo dopo una consulenza medica accurata.

4 Laser

Esistono tecniche che consentono di sfruttare il laser per trattare le smagliature. Va da sé che anche in questo caso si tratta di terapie che vanno effettuate esclusivamente in centri di medicina estetica, da personale medico specializzato. Gli interventi con il laser sono in ogni caso sconsigliati nei mesi estivi.

5 Terapia fotodinamica

La terapia fotodinamica (o fototerapia) è una tecnica non invasiva che consiste nell’irradiare luce blu in piccole zone della pelle e serve per la cura e il trattamento di diverse problematiche cutanee, tra cui l’acne e le smagliature. Questa tecnica consente di stimolare la produzione dei fibroblasti per aumentare la produzione di collagene ed elastina, e aiuta a ridurre la visibilità delle smagliature. È particolarmente efficace per le smagliature rosse ma aiuta a ridurre anche quelle bianche.

6 I rimedi naturali che possono aiutare

Esistono diversi rimedi naturali che aiutano a prevenire le smagliature e anche a migliorarne l’aspetto una volta che sono comparse, sempre se parliamo di smagliature di colore rosso-violaceo, dunque in fase iniziale. In particolare, sono efficaci numerosi oli vegetali, ad esempio olio di mandorle dolci, olio di semi di lino, olio di cocco e olio di rosa mosqueta. Sono molto utili anche il burro di karité, il gel d’aloe vera, l’oleolito di calendula e l’olio di edera. Tra gli oli essenziali utili contro le smagliature, invece, troviamo quello di geranio, di arancio dolce, di elicriso e di mandarino.

Per scoprire altri rimedi naturali vi invitiamo a leggere: 10 rimedi naturali contro le smagliature

Come prevenire le smagliature

Nel caso delle smagliature, è vero più che mai il detto “prevenire è meglio che curare”. Mantenere la pelle idratata ed elastica, fare sport e seguire un regime alimentare sano aiutano moltissimo nella prevenzione di quest’inestetismo. Per garantire alla pelle la giusta idratazione e la corretta elasticità è consigliabile utilizzare abitualmente un olio naturale, ad esempio olio di mandorle dolci (o un’altro olio elasticizzante), da spalmare su tutto il corpo, in particolare nelle zone più esposte a quest’inestetismo, almeno una volta al giorno, tutti i giorni. Se volete una ricetta fai da te per fare un olio elasticizzante efficace contro le smagliature, vi invitiamo a leggere: Olio corpo utile contro le smagliature: ricetta fai da te.

La prevenzione andrebbe praticata sempre, ma è particolarmente importante in quelle fasi della vita in cui la pelle è sottoposta a sollecitazioni maggiori, quali, come si diceva poc’anzi, pubertà e gravidanza.

Le smagliature possono sparire completamente?

Quando sono ancora rosse, ossia poco dopo la loro comparsa, le smagliature sono risolvibili, in quanto non si tratta ancora di vere e proprie cicatrici. Man mano che passa il tempo e si schiariscono, diventa sempre più difficile eliminarle e, una volta diventate bianche, si può solo migliorarne l’aspetto.


Margherita Russo

Traduttrice, redattrice e blogger specializzata in contenuti per la medicina. Scrive per portali e blog che si occupano di salute naturale e stile di vita sano.

2 commenti

  1. Mi può indicare alcuni prodotti intradermici che servono a ripristinare la pelle dove è smagliata? E poi vorrei chiedere se è utile sottoporsi a microneedling e anche qui vorrei dei prodotti intradermici specifici ed infine la tecnica del plexr è idonea a togliere smagliature e capillari superficiali?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button