Home Alimentazione Dimagrire 10 cibi con poche calorie che puoi mangiare anche a dieta

10 cibi con poche calorie che puoi mangiare anche a dieta

Ultima modifica:25 Agosto 2020

279
0

Scopri 10 cibi con poche calorie ma dall’alto valore nutrizionale che saziano, sgonfiano e apportano nutrienti essenziali per la salute.

Quando pensiamo alle calorie ci viene subito in mente la forma fisica, la dieta, il dimagrire. L’apporto calorico bilanciato è fondamentale per mantenere la salute e una dieta troppo ricca o troppo povera di calorie può ripercuotersi, nel lungo periodo, sulla salute.

Cibi con poche calorie in frigorifero

Tuttavia, se il nostro scopo è il dimagrimento, vi sono alcuni alimenti che dovrebbero essere eliminati o ridotti per un determinato periodo, nel contesto di una dieta ipocalorica, al fine di introdurre meno calorie e favorire così la perdita di peso in eccesso.

I cibi con poche calorie dovranno avere anche un buon potere saziante e, possibilmente, anche un buon contenuto di vitamine e minerali. Generalmente, quindi, parliamo di verdure e di frutta, ma non solo. Contengono poche calorie anche alcuni tipi di latticini (latte, formaggi o yogurt magri), certi tipi di pesce (sogliola, nasello, seppie, gamberetti, frutti di mare) e carni magre (petto di pollo o tacchino).

Nel caso in cui vogliate perdere peso, le raccomandazioni generali sono quelle di seguire una dieta sana e bilanciata e fare regolare attività fisica. Inoltre, per ottenere risultati efficaci e duraturi in modo sano è consigliabile farsi seguire da uno specialista (biologo nutrizionista, dietologo o dietista) che potrà indicarvi una dieta completa e costruita “su misura” per voi.

10 cibi con poche calorie

Fra i macronutrienti, quelli che forniscono più calorie sono i grassi, che sviluppano 9 Kcal/gr. È evidente, quindi, che se vogliamo introdurre meno calorie nella dieta dovremo ridurre i quantitativi di cibi grassi e fare attenzione ai condimenti. È bene precisare, tuttavia, che i grassi non sono da escludere ma vanno introdotti in una percentuale di circa il 20-30% del fabbisogno calorico giornaliero e vanno comunque privilegiati i grassi buoni della serie omega3 e omega6. Vediamo ora 10 cibi con poche calorie.

1 Sedano

Il sedano è tra gli alimenti dietetici per eccellenza. Con le sue pochissime calorie (16 Kcal/100 gr), il buon potere saziante e quello drenante, fanno effettivamente del sedano un ottimo alleato delle diete, utile per donare sazietà, sgonfiare la pancia e ridurre la ritenzione idrica. Il sedano lo si può mangiare in insalata, come snack sano o aggiunto alle nostre preparazioni per darle gusto e freschezza.

2 Mela

La mela è un altro cibo simbolo della sana alimentazione. Si tratta di un frutto con poche calorie, parliamo di circa 50 Kcal/100g, che equivalgono a circa 90 calorie per una singola mela di medie dimensioni. La mela è ottima da mangiare a colazione o come spuntino spezzafame. Oltre a apportare poche calorie, la mela è ricca di fibre dall’effetto saziante, di vitamine e sali minerali. Mangiare quotidianamente mele, oltre ad aiutare la forma fisica, fa bene al cuore, alla glicemia e all’apparato intestinale in quanto le mele, agendo da prebiotico, favoriscono la buona salute della flora batterica intestinale.

3 Carote

Con le loro 40 calorie ogni 100 grammi, le carote rientrano a pieno titolo fra i cibi poveri di calorie, adatte quindi per essere consumate anche da chi è a dieta. Oltre ad apportare poche calorie, le carote sono una buona fonte di vitamine, fibre, minerali e beta-carotene, un potente antiossidante naturale. Per chi è a dieta, si consiglia il consumo di carote crude poiché la cottura ne aumenta l’indice glicemico e questo può ripercuotersi anche sul peso corporeo.

4 Funghi

I funghi sono sicuramente alimenti poveri di calorie. 100 gr di funghi champignon apportano circa 25 calorie e possono essere consumati anche in un’alimentazione ipocalorica. Oltre ad essere poveri di calorie, i funghi apportano buone quantità di sali minerali e alcune vitamine, tra cui la vitamina D.

5 Cozze

Le cozze sono un frutto di mare molto apprezzato dagli amanti del pesce. Si tratta di un alimento davvero povero di calorie. 100 gr di cozze (senza guscio), infatti, apportano soltanto 80 kcal circa. Questo frutto di mare, oltre ad avere poche calorie offre un buon contenuto di minerali, tra cui lo zinco, fondamentale per la crescita e il sistema immunitario.

6 More

Tra i frutti di bosco, le more sono tra quelli con meno calorie. 100 gr di questo frutto apporta soltanto 43 Kcal e si prestano benissimo alle diete ipocaloriche, visto anche il basso indice glicemico. Possono essere consumate come snack, per la preparazione di frullati, dolci, matmellate o anche in insalata. Le more sono ricchissime di antiossidanti e vitamine, tra cui la vitamina c e la vitamina k. Sono inoltre ricche di fibre utili al benessere intestinale.

7 Fiocchi di latte

Questo derivato del latte è un ottimo sostituto di latticini più calorici quali stracchino o formaggi tipo caciotta o grana padano. Una porzione da 50 gr di fiocchi di latte apporta, infatti, circa 60 calorie e può essere quindi inserito in un regime ipocalorico, anche saltuariamente, in sostituzione di altri alimenti. Questo alimento è inoltre una buona fonte di proteine e vitamine, a fronte di un ridottissimo contenuto di grassi e sale.

8 Asparagi

Gli asparagi sono ortaggi tipici della stagione primaverile. Apportano pochissime calorie, soltanto 24 ogni 100 gr di alimento e possono essere consumati tranquillamente anche da chi è a dieta. Gli asparagi, poi, godono di un ottimo contenuto di acqua, fibre, sali minerali e vitamine e hanno proprietà utili a contrastare la ritenzione idrica e depurare l’organismo. Quando sono di stagione, quindi, è consigliato portarli a tavolta anche più volte a settimana!

9 Uova

Le uova sono un alimento completo, nutriente e povero di calorie. Un singolo uovo apporta soltanto 85 Kcal, a fronte di un ottimo contenuto proteico. Le proteine delle uova sono di alto valore biologico, ossia contengono tutti gli amminoacidi essenziali. Inoltre le uova contengono vitamina B12, vitamina D e acido folico. Questo alimento può essere consumato fino a 4 volte a settimana, possibilmente sodo o cotto all’occhio di bue.

10 Bresaola

Anche la bresaola è un cibo con poche calorie, una porzione pari a 50 grammi fornisce circa 75 Kcal e può essere consumata anche nelle diete ipocaloriche. Questo salume è noto per essere povero di grassi, a fronte di un ottimo contenuto proteico. Contiene inoltre alcune vitamine del gruppo B, vitamina B12 e alcuni sali minerali, specialmente sodio e potassio.

Infine, vogliamo concludere segnalandovi anche alcuni alimenti che, se consumati nelle giuste quantità, non apportano un eccessivo quantitativo di calorie a fronte di tanto gusto e appagamento del palato. Tra questi troviamo:

  • Cioccolato fondente: un quadrattino da 10 gr apporta poco più di 50 calorie;
  • Marmellate: anche le marmellate fatte in casa sono un ottimo spuntino, relativamente poco calorico. Un cucchiaio di marmellata, pari a circa 20 grammi, apporta poco più di 40 calorie;
  • Olive: le olive possono essere uno snack molto sfizioso, anche per un aperitivo. 30 gr di olive, pari a circa 10 olive, apportano circa 45 Kcal;
  • Biscotti fatti in casa: anche se stiamo seguendo una dieta ipocalorica, ogni tanto possiamo concederci qualche sfizio e mangiare un buon biscotto fatto in casa. Per farli potete seguire le nostre ricette dei biscotti light fatti in casa;
  • Castagne: frutto tipico dell’autunno, una porzione da 5 castagne arrostite di medie dimensioni apportano circa 60 calorie e possono essere consmate anche in regime ipocalorico, prestando attenzione a non abbinarle ad altre fonti di carboidrati.
  • Fonti usate per i valori di calorie degli alimenti: Crea; Usda
Hai letto: 10 cibi con poche calorie che puoi mangiare anche a dieta

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome