Home Bellezza Consigli di bellezza Come preparare 12 scrub naturali per viso e corpo in pochi minuti

Come preparare 12 scrub naturali per viso e corpo in pochi minuti

Ultima modifica:13 Giugno 2021

17123
0

Lo scrub è un trattamento efficace e economico per esfoliare l’epidermide in pochi minuti e avere una pelle morbida e levigata. Per realizzare uno scrub adatto a ogni esigenza bastano gli ingredienti che abbiamo in dispensa e pochi minuti.

Gli scrub e i gommage hanno lo scopo di rimuovere le cellule morte dalla superficie dell’epidermide: in questo modo si favorisce il rinnovamento cellulare, cioè la produzione di nuove cellule.

Scrub corpo e viso fai da te

Il risultato visibile è che la pelle appare subito molto più morbida, il colorito è più uniforme, l’incarnato è più luminoso. A seconda degli ingredienti utilizzati possiamo ottenere un prodotto adatto ai vari tipi di pelle e utile alla trattamento di vari inestetismi come impurità, cellulite e adiposità localizzate.

12 scrub viso e corpo: ricette e modi d’uso

Vediamo ora come preparare in casa uno scrub da applicare sul viso e sul corpo per mantenere la pelle sana, pulita e idratata.

1 Scrub illuminante per il viso

Per preparare uno scrub illuminante per il viso bastano un cucchiaio di zucchero di canna e due cucchiai di olio di oliva. Mescolate tra loro questi due ingredienti e massaggiate lo scrub delicatamente sulla pelle del viso, poi risciacquate.

2 Scrub purificante

Se avete la pelle grassa e impura preparate questo scrub mescolando un cucchiaio di succo di limone a due cucchiai di zucchero di canna. Aggiungete una goccia di olio essenziale di tea tree o di lavanda prima di massaggiare sulla pelle colpita da impurità. Risciacquate con acqua.

3 Scrub snellente al caffè

Aggiungete ai fondi di caffè di una caffettiera un cucchiaio di sale fino e olio di oliva quanto basta per amalgamare il tutto. Massaggiate sulle zone critiche: fianchi, cosce, glutei e pancia. Risciacquate con acqua e sapone.

4 Scrub delicato viso e corpo

Se avete la pelle abbronzata meglio ricorrere a uno scrub delicato e non troppo esfoliante per avere una pelle morbida e levigata senza perdere il colorito conquistato in spiaggia. Unite tra loro tre cucchiai di farina di cocco e sei cucchiai di latte di cocco. Massaggiate sulla pelle del viso e del corpo, poi risciacquate con acqua.

5 Scrub cacao e cocco

Per uno scrub dal profumo paradisiaco mescolate un cucchiaino di cacao amaro in polvere a due cucchiai di farina di cocco e infine aggiungete dai tre cucchiai di olio di girasole. Massaggiate sulla pelle del viso e del corpo prima della doccia.

6 Scrub anticellulite agli agrumi

Grattugiate la scorza di un limone e di un’arancia non trattati e aggiungetele a cinque cucchiai di sale grosso e due cucchiai di sale fino. Unite mezzo cucchiaino di cannella in polvere, mescolate, travasate in un barattolo con imboccatura larga e coprite con olio di mandorle dolci. Usate lo scrub sul corpo, massaggiando sulla pelle bagnata con movimenti circolari dal basso verso l’alto. Risciacquate con acqua e sapone.

7 Gel doccia esfoliante

Per preparare un semplice gel lavante ed esfoliante adatto a tutte le pelli unite a 100 grammi di gel di Aloe vera, quattro cucchiai di bagnosciuma neutro ed eco-bio e aggiungete un cucchiaio di mandorle tritate. Utilizzate sotto la doccia in alternativa al vostro abituale detergente per il corpo.

8 Scrub per pelli secche e mature

Bastano tre ingredienti per esfoliare la pelle secca e matura idratandola: un cucchiaio di farina di avena, mezzo cucchiaino di curcuma in polvere, un cucchiaio di olio di oliva. Mescolate tutto in una ciotola poi massaggiate sulla pelle del viso e risciacquate con acqua e un sapone delicato.

9 Scrub antibatterico pre depilazione

Se soffrite di follicolite causata dai peli che crescono sottopelle, mescolate tra loro cinque cucchiai di sale grosso, due di sale fino e sette cucchiai di olio di riso. Unite quindici gocce di olio essenziale di tea tree e dieci gocce di olio essenziale di limone. Massaggiate lo scrub sull’inguine e sulle parti del corpo in cui notate peli sottopelle, poi risciacquate. Potete effettuare lo scrub qualche giorno prima dell’appuntamento con l’estetista e ripetere il trattamento subito prima della ceretta.

10 Scrub per le mani

Uno scrub utile per ammorbidire la pelle delle mani e prevenire la comparsa di macchie scure si ottiene mescolando due cucchiai di olio di oliva a un cucchiaio di farina di avena. Aggiungete cinque gocce di olio essenziale di limone prima di massaggiare lo scrub sulla pelle bagnata delle mani. Risciacquate infine con acqua e un sapone delicato.

11 Scrub viso esfoliante al miele

L’ingrediente essenziale per questo scrub viso fai da te è lo zucchero di canna grezzo, un prodotto biologico non raffinato che svolge un’azione esfoliante delicata, per rigenerare la pelle del viso rendendola più luminosa e levigata. Oltre allo zucchero di canna grezzo, la ricetta prevede anche l’uso dell’olio di sesamo, un prezioso ingrediente nutriente per l’epidermide. L’aggiunta del miele arrichisce la ricetta dello scrub viso che avrà un’azione emolliente e lenitiva sulla pelle. La ricetta di questo scrub può essere completata con qualche goccia di olio essenziale; in questo caso, vi consigliamo di utilizzare dell’olio essenziale di lavanda o dell’olio essenziale di arancio dolce dall’azione lenitiva e disarrossante.

Per la preparazione questo scrub fai da te mettete in una ciotola di vetro 1 cucchiaio di zucchero di canna grezzo, 2 cucchiai di olio di sesamo, 1 cucchiaio di miele e 3 gocce di olio essenziale di lavanda o arancio dolce. Mescolate e lavorate lo scrub fino a quando non avrete ottenuto una consistenza morbida, adatta per essere spalmata sulla pelle.

12 Scrub esfoliante e idratante

Analogamente allo scrub appena visto, è possibile preparne uno ancora più semplice e veloce. Basta unire 3 cucchiai di olio di girasole spremuto a freddo e 2 cucchiai di zucchero di canna grezzo e mescolare fino ad ottenere un impasto omogeneo, da applicare sul viso o sul corpo.

Nel caso vi avanzasse parte del prodotto, potete conservare lo scrub in un barattolo ben chiuso per una settimana. Prestate attenzione che all’interno del barattolo non vi sia acqua.

Come applicare uno scrub e con quale frequenza

Vediamo ora alcuni consigli generali per l’applicazione di uno scrub sul viso o sul corpo. Qualora vogliate usare lo scrub sul viso, potete applicarlo con le mani o con un pennello ben pulito su tutta la superficie, ad eccezione del contorno occhi che, essendo una zona più sottile e sensibile, non ha bisogno di un’azione esfoliante.

Sulla pelle del corpo è consigliabile utilizzare lo scrub sotto la doccia e massaggiare sulla zona interessata. Effettuato prima della depilazione, lo scrub ammorbidisce l’epidermide ed elimina i peli sottopelle, rendendo più efficace la ceretta. Potete inoltre applicare uno scrub sul corpo per favorire l’abbronzatura.

Più in dettaglio, per applicare uno scrub si procede in questo modo:

  • Cominciate a massaggiare la pelle (del viso o del corpo) con movimenti circolari lenti e molto delicati;
  • Insistete sulle zone che hanno bisogno di una maggiore azione levigante, come per esempio il mento, il naso e la fronte (zona T);
  • Massaggiate anche per qualche minuto, in modo da riattivare la circolazione sanguigna e far penetrare gli ingredienti nutrienti nella pelle;
  • Risciacquate con acqua tiepida, asciugate delicatamente la pelle e applicate la vostra abituale crema idratante.

Lo scrub per viso o per il corpo, andrebbe effettuato non più di una volta alla settimana, meglio se sulla pelle bagnata. Tuttavia, specialmente per gli scrub viso, la necessità di utilizzare un prodotto esfoliante dipende molto dal tipo di pelle. Se avete la pelle mista o grassa potete utilizzare uno scrub viso fino a due volte a settimana; per le pelli secche e sensibili è sufficiente, invece, un’applicazione a settimana, per non rischiare di aggredire troppo la pelle.

Hai letto: Come preparare 12 scrub naturali per viso e corpo in pochi minuti

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome