Home Bellezza Consigli di bellezza Consigli e rimedi naturali contro la caduta dei capelli

Consigli e rimedi naturali contro la caduta dei capelli

Ultima modifica:11 luglio 2019

75460
2
Stress, uso di prodotto chimici sui capelli e alcune malattie sono tra le cause principali della caduta dei capelli. Ma è possibile prevenire e limitare questo fenomeno attraverso dei rimedi naturali in grado di fortificare e nutrire la fibra del capello. Scopri casue e trattamenti naturali contro la caduta dei capelli.

La caduta dei capelli negli uomini e nelle donne è del tutto naturale durante l’arco di una giornata: il capello si stacca dal bulbo per far posto a nuovi capelli e questo è un processo di rigenerazione più che normale.

Donna con capelli che si spezzano e cadono

Ma se si nota che si sta iniziando a perdere molti capelli in modo costante quando ci pettiniamo, quando facciamo la doccia o quando passiamo la mano in mezzo alla chioma, potrebbe esserci un problema a monte da non trascurare, soprattutto se i nostri capelli sono opachi, spenti e se cominciamo a rilevare un diradamento.

Il fenomeno della perdita dei capelli è molto complesso e può avere diverse cause e non tutte portano ad una soluzione. Per esempio, l’età e la predisposizione genetica possono portare alla caduta dei capelli, ma è molto difficile riuscire ad intervenire per bloccare questo processo naturale. Vi sono però molte altre cause, determinate dal nostro stile di vita e dalla nostra condizione fisica, su cui agire efficacemente, attraverso dei trattamenti naturali per la perdita dei capelli.

Le cause della perdita di capelli

Oltre a fattori genetici e fisiologici, come l’anzianità, le altre possibili cause della caduta dei capelli sono:
Utilizzo di prodotti chimici aggressivi: più si fa uso di prodotti con ingredienti chimici aggressivi e più si andrà incontro ad un diradamento dei capelli. É il caso delle tinte e delle sostanze decoloranti, oppure di certe lacche e alcuni prodotti fissativi che impoveriscono il capello, lo danneggiano e ne determinano la caduta.
Patologie specifiche: in questo caso, è bene rivolgersi ad un medico esperto che possa darvi la cura più indicata per alcune malattie come l’alopecia, la psoriasi, la dermatite seborrocia ecc. Queste patologie, se trascurate, porteranno alla perdita di capelli e manifesterete sintomi molto fastidiosi come prurito, desquamazione della cute, diradamento dei capelli, arrossamenti e forfora.
Perdita di peso eccessiva: se state affrontando una dieta e dovete perdere un certo numero di chili vi consigliamo di farvi supportare da un nutrizionista che sappia garantire i giusti nutrimenti al fisico. Molte diete fai da te impoveriscono l’organismo e provocano la caduta dei capelli.
Squilibri ormonali: gli squilibri di tipo ormonale interessano soprattutto le donne, anche durante il periodo della gravidanza e allattamento dove si tendono a perdere molti capelli. Il fenomeno della caduta dei capelli si può riscontrare anche nel caso di squilibri all’apparato genitale femminile, oppure alla tiroide. Anche in questo caso, è raccomandato intervenire col supporto di un medico specialista esperto.
Stress: lo stress purtroppo è una delle maggiori cause della caduta dei capelli sia negli uomini che nelle donne. Per questo è importante cercare di condurre una vita serena, praticando sport e tecniche di meditazione.
Dieta squilibrata: mangiare male e in maniera squilibrata può portare alla perdita di capelli soprattutto se mancano le vitamine e i minerali necessari per nutrire e rigenerare la fibra del capello. Anche se non si deve perdere peso, sono molte le persone che mangiano non con l’idea di dare nutrimento all’organismo, ma solo per ridurre il senso di fame. In questo caso, è molto importante seguire un regime alimentare equilibrato.

Rimedi naturali contro la perdita dei capelli

Qualora non vi siano cause difficilmente reversibili, come età e fattori genetici, possiamo provare a ricorrere ad alcuni efficaci rimedi naturali contro la caduta dei capelli. Vediamo quali sono.

1 Estratto di ortica

L’ortica è un ingrediente fondamentale per prevenire la caduta dei capelli. L’estratto di ortica è un ottimo rimineralizzante e fortificante e può essere assunto per via orale, come estratto secco in capsule, oppure lo trovate come base di molti prodotti per capelli come shampoo, balsamo, lozioni e maschere. L’estratto di ortica potete acquistarlo in erboristeria facendovi consigliare il giusto dosaggio e la modalità di utilizzo. Inoltre, ricordiamo che insieme all’ortica è possibile utilizzare anche il rosmarino, sottoforma di olio essenziale o infuso da frizionare sui capelli.

2 Uso quotidiano di prodotti naturali

Per cercare di prevenire la perdita di capelli abituatevi a usare solo prodotti naturali a partire dalla pulizia, fino ai trattamenti specifici come le lozioni. Cercate, se possibile, di non sottoporvi a decolorazioni o tinture aggressive che possano causare il diradamento dei capelli.

3 Maschera fortificante

Potete realizzare comodamente questa maschera fortificante per capelli utilizzando questa ricetta fai da te a base di yogurt, alimento ricco di acidi grassi dall’azione idratante, olio essenziale di rosmarino dalle proprietà rimineralizzanti e olio di oliva dall’azione nutriente.

INGREDIENTI & MATERIALI per 1 applicazione
  • Yogurt naturale intero › 30 gr
  • Olio essenziale di rosmarino › 5 gocce
  • Olio di oliva › 5 ml
PROCEDIMENTO
  • In una ciotola di vetro mettete tutti gli ingredienti della ricetta e mischiate a lungo con un cucchaio di legno fino ad ottenere una emulsione morbida.
  • Applicate il composto sulla cute e su tutta la lunghezza del capello e lasciatela in posa per 25 minuti.
  • Procedete col lavaggio usando uno shampoo delicato.

Questa maschera fortificante potete ripeterla una volta ogni 10 giorni.

4 Henné

L’hennè è una polvere naturale che ha la funzione di colorare, ma anche di rigenerare e fortificare i capelli. Vi consigliamo di usare l’hennè in polvere aggiungendolo a delle maschere per capelli già pronte (1 cucchiaino in 10 ml di prodotto); oppure potrete mischiare la polvere di hennè con acqua fino ad ottenere un impasto denso da applicare direttamente sulla cute e su capelli. In questo caso, lasciate in posa almeno un’ora per permettere all’henné di tingere i capelli.

5 Aceto di mele

Tra i rimedi della nonna per la caduta dei capelli ricordiamo l’aceto di mele. Stimola l’apertura dei pori e quindi l’assorbimento degli enzimi che rinforzano il cuoio capelluto. Fare un impacco di aceto di mele da applicare sui capelli. Lasciare riposare per qualche minuto e quindi risciacquare abbondantemente. Questo trattamento va fatto almeno una volta ogni due settimane.

6 Impacco all’aloe vera lenitivo

Applicare aloe vera sui capelli li aiuta a rinforzarli. Questo impacco a base di aloe, oltre ad essere rinforzante, ha la funzione di lenire la cute, soprattutto nel caso di dermatiti, forfora e irritazioni del cuoio capelluto. Vi basterà prendere del gel di aloe vera e distribuirlo uniformemente sulla cute. Potrete arricchire questo rimedio contro la caduta dei capelli aggiungendo qualche goccia di essenza di lavanda dall’azione antisettica e calmante. Lasciate in posa il gel di aloe vera per una ventina di minuti e risciacquate abbondantemente. Questo impacco potrete ripeterlo una volta alla settimana.

7 Zenzero

Lo zenzero ha molte proprietà, tra cui la salute dei capelli. Esso previene la caduta e stimola la ricrescita dei capelli. Per usarlo, è possibile preparare un impacco con un cucchiaino di zenzero tritato e un cucchiaio di olio vegetale da applicare sul cuoio capelluto mezz’ora prima dello shampoo.

8 Olio di cocco

L’olio di cocco rinforza i capelli e ne previene la caduta. Per usarlo è sufficiente applicarne alcune gocce sul cuoio capelluto mezz’ora prima dello shampoo. In alternativa, per rendere lucenti i capelli potete applicare poche gocce di quest’olio sulle punte dei capelli subito dopo lo shampoo.

9 Mix di oli vegetali nutrienti

Fare un mix di oli vegetali ristrutturanti e nutrienti vi permetterà di prevenire la caduta dei capelli e la vostra chioma sarà corposa e lucente. Ecco gli ingredienti per questa ricetta:

INGREDIENTI & MATERIALI per 1 applicazione
  • Olio di cocco › 10 ml
  • Olio di amla › 10 ml
  • Olio di mandorle dolci › 10 ml
PROCEDIMENTO
  • In un flacone di vetro scuro con contagocce unite i tre oli vegetali e utilizzate questo composto per degli impacchi da tenere sui capelli anche per qualche ora.
  • Procedete poi col normale lavaggio con uno shampoo neutro.

Potrete fare questo trattaemtno una volta alla settimana.

10 Burro di karité e olio di lino

Questo è uno dei rimedi contro la caduta dei capelli perchè l’azione del burro di karité assieme all’olio di lino andrà a nutrire, idratare e rigenerare la fibra del capello. Vi basterà sciogliere a bagnomaria un po’ di burro di karitè (circa 15 g) e, una volta raffreddato, aggiungere 5 ml di olio di semi di lino. Usate questo composto sulla cute e sui capelli e lasciatelo agire per mezz’ora. Risciacquate poi con uno shampoo naturale. Questo trattamento potete farlo una volta alla settimana e vi permetterà anche di lenire la cute dalle irritazioni.

11 Maschera all’avocado

Fare una maschera per capelli a base di avocado è molto semplice e vi sarà utile contro una chioma spenta, arida e diradata. Prendete il frutto di mezzo avocado e frullatelo; aggiungete yogurt intero quanto basta per ottenere un composto omegeno. Spalmate la maschera sulla cute e sui capelli e lasciatela in posa venti minuti. Subito dopo, lavate accuratamente i capelli. Questa maschera potrete ripeterla due volte al mese.

12 Integratori naturali

Per rinforzare i capelli e prevenirne la caduta è consigliato assumere degli integratori naturali durante alcuni periodi dell’anno, in particolare in concomitanza con la primavera e l’autunno che sono le stagioni dove si possono presentare i maggiori problemi di caduta capelli. Gli integratori naturali che trovate in commercio sono a base di miglio, ortica, bardana, equiseto, olio di germe di grano, vitamine e sali minerali. Anche in questo caso affidatevi ai consigli di un erborista o farmacista esperto. Per ulteriori approfondimenti vi invitiamo a leggere: Integratori naturali per favorire la salute dei capelli: quali sono e come usarli.

13 Aromaterapia contro lo stress

Se è vero che una delle cause principali della perdita dei capelli è lo stress è importante concedersi dei momenti di rilassamento profondo, anche grazie all’uso degli oli essenziali più indicati per l’aromaterapia. In particolare, vi consigliamo di mettere qualche goccia di olio essenziale in un brucia essenze e beneficiare delle sue straordinarie proprietà. Le essenze contro lo stress più indicate sono: lavanda, fiori d’arancio, bergamotto, arancio dolce, vaniglia, cannella.

Precauzioni per la salute del capello

Il lavaggio dei capelli è importantissimo per la prevenzione della caduta e la salute dei capelli. Il consiglio è quello di non lavarli ogni giorno perché troppi lavaggi possono rovinare il cuoio capelluto, rendendo i capelli più fragili, favorendone la caduta. Per lo stesso motivo è indispensabile sciacquarli abbondantemente ed evitare di lasciare residui di shampoo sui capelli. Chi ha i capelli grassi dovrebbe lavarli più spesso di chi ha i capelli secchi, ma comunque non più di una volta ogni 2 giorni. Durante il lavaggio dei capelli poi, è consigliabile effettuare l’ultimo risciacquo con acqua tiepida (non calda e non troppo fredda) e aceto di mele, per eliminare anche i residui di calcare dai capelli.

Inoltre, per evitare una massiccia esposizione al sole, allo smog ed agli agenti atmosferici, che danneggiano i capelli, è utile coprirli con foulard o un cappello. Infine, effettuare periodicamente un massaggio al cuoio capelluto stimola la circolazione sanguigna, con effetto rivitalizzante dei follicoli. Per un effetto migliore si possono usare essenze di rosmarino o lavanda.

Avete visto quali sono i rimedi naturali contro la caduta dei capelli, per prevenire e curare questo disturbo. Lasciateci un commento e raccontateci la vostra esperienza!

Dove acquistare prodotti contro la caduta dei capelli

Lozione Rivitalizzante per Capelli

Un valido aiuto per ridurre la caduta dei capelli e rinvigorirli dalla radice. Gli estratti presenti nel prodotto stimolano il cuoio capelluto e favoriscono la naturale crescita del capello.

Olio rinforzante capelli

Quando ci sono diradamenti e caduta eccessiva di capelli in associazione a forfora o capelli grassi puoi applicare quest’olio con un massaggio fatto con i polpastrelli delle dita in senso circolare.

Hai letto: Consigli e rimedi naturali contro la caduta dei capelli

2 COMMENTI

  1. Conoscete percaso le fibre di cheratina?? mi pare di averle viste della marca Toppik e dicono di essere un buon tampone anti-diradamento. qualcuno le ha provate? e mi puo far sapere se la cheratina é un prodotto 100% naturale?

  2. L’Olio di cocco lo uso sempre dopo lo shampoo, ottimo in sostituzione dell’olio di semi di lino o l’olio di argan. Rende i capelli morbidi, idratati e profumatissimi!!! Lo consiglio a tutte le ragazze che come me adorano l’odore del cocco!
    Ciao!!!!! Betta

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome