Home Bellezza Consigli di bellezza I rimedi naturali contro la caduta dei capelli

I rimedi naturali contro la caduta dei capelli

Ultima modifica: 11 novembre 2018

72160
2
I rimedi naturali contro la caduta dei capelli

Alimentazione, rimedi naturali e prevenzione: vediamo come contrastare la caduta dei capelli e rinforzarli.

Lo stato dei capelli è un forte indicatore della salute del nostro corpo. Insieme ad unghie, occhi e pelle, anche i capelli indicano chiaramente se c’è una carenza di uno specifico elemento nutrizionale.

La vita del capello si suddivide in 3 fasi: la face di crescita che coinvolge oltre l’80% dei capelli presenti, la fase stazionaria, o di riposo, che coinvolge poco più dell’1% dei capelli e la fase di caduta, che coinvolge il resto dei capelli.

I problemi insorgono quando i capelli caduti superano quelli in fase di crescita. In questo caso si parla di perdita dei capelli.
Ci sono alcuni periodi dell’anno, come in autunno, in cui è normale che cadano più capelli del solito. Secondo uno studio scientifico in autunno si perdono più capelli per via dell’esposizione solare a cui sono stati sottoposti i capelli durante l’estate.

Qualora il problema della perdita dei capelli fosse però prolungato, bisogna intervenire con una corretta alimentazione e alcuni rimedi naturali.

Le cause della caduta dei capelli

La perdita dei capelli può essere reversibile e causata da: abuso di farmaci, carenze nutrizionali, stress, fegato impuro o alimentazione scorretta.

Vi sono però alcuni fattori che rendono la caduta dei capelli un processo difficilmente reversibile, questi sono: fattori ereditari o l’invecchiamento.

Alimentazione per contrastare la caduta dei capelli

Il primo dei rimedi naturali contro la caduta dei capelli è l’alimentazione. Il capello per essere sano deve avere tutti i nutrienti di cui necessita: per nutrire il capello fino alla radice si deve assumere vitamina A, C, vitamine del complesso B, Biotina (o vitamina H), minerali come il calcio, lo zinco e il silicio (utili per la sintesi della cheratina).

Tutti questi elementi li troviamo nei cereali, nel riso, nel lievito di birra, nelle mandorle e nelle uova. Anche le alghe, per il loro contenuto proteico, sono da inserire nella dieta per la prevenzione della caduta dei capelli.

Inoltre è bene tenere il livello di colesterolo basso utilizzando aglio, zenzero, curcuma e fieno greco. Si anche al the verde, grazie al suo potere antiossidante. Limitare l’assunzione di zuccheri raffinati, carni rosse, bibite gasate e cibi precotti.

Caduta dei capelli: rimedi naturali

  • Aceto di mele
    Tra i rimedi della nonna per la caduta dei capelli ricordiamo l’aceto di mele. Stimola l’apertura dei pori e quindi l’assorbimento degli enzimi che rinforzano il cuoio capelluto. Fare un impacco di aceto di mele da applicare sui capelli. Lasciare riposare per qualche minuto e quindi risciacquare abbondantemente. Questo trattamento va fatto almeno una volta ogni due settimane.
  • Aloe vera
    Applicare del succo di aloe sui capelli almeno un’ora prima dello shampoo: l’aloe li aiuta a rinforzarli.
  • Oli vegetali
    Olio di oliva, olio di argan, olio di mandorle oppure olio di avocado spalmati sui capelli sono un ottimo rimedio per aiutarli a crescere e rinforzarli. Prima dello shampoo applica alcune gocce di uno di questi olii e lascia riposare per almeno 10 minuti prima di risciacquare.
  • Olio di cocco
    L’olio di cocco rinforza i capelli e ne previene la caduta. Puoi applicarne alcune gocce sul cuoio capelluto mezz’ora prima dello shampoo. In alternativa, per rendere lucenti i capelli puoi applicare poche gocce di quest’olio sui capelli subito dopo lo shampoo.
  • Zenzero
    Lo zenzero ha molte proprietà, tra cui la salute dei capelli. Esso previene la caduta e stimola la ricrescita dei capelli. Puoi preparare un impacco con un cucchiaino di zenzero tritato e un cucchiaio di olio vegetale da applicare sul cuoio capelluto mezz’ora prima dello shampoo.
  • Ortica e rosmarino
    Queste piante sono note per il loro effetto rinforzante sul cuoio capelluto. Il rosmarino si può utilizzare sottoforma di olio essenziale o infuso da frizionare sui capelli mentre l’ortica può essere utilizzata in decotto (anch’esso frizionato sui capelli) per stimolare la crescita dei capelli.

Precauzioni per la salute del capello

Il lavaggio dei capelli è importantissimo per la prevenzione della caduta e la salute dei capelli.

Il consiglio è quello di non lavarli ogni giorno perchè troppi lavaggi distruggono le difese naturali del cuoio capelluto, rendendo i capelli più fragili, favorendone la caduta. Per lo stesso motivo è indispensabile sciacquarli abbondantemente ed evitare di lasciare residui di shampoo sui capelli. Chi ha i capelli grassi dovrebbe lavarli più spesso di chi ha i capelli secchi, ma comunque non più di una volta ogni 2 giorni.

Per evitare una massiccia esposizione al sole, allo smog ed agli agenti atmosferici, che danneggiano i capelli, è utile coprirli con foulard o un cappello.
Il massaggio del cuoio capelluto stimola la circolazione sanguigna con effetto rivitalizzante dei follicoli. Per un effetto maggiore si possono usare essenze di rosmarino o lavanda.

Hai letto: I rimedi naturali contro la caduta dei capelli
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.

2 COMMENTI

  1. Conoscete percaso le fibre di cheratina?? mi pare di averle viste della marca Toppik e dicono di essere un buon tampone anti-diradamento. qualcuno le ha provate? e mi puo far sapere se la cheratina é un prodotto 100% naturale?

  2. L’Olio di cocco lo uso sempre dopo lo shampoo, ottimo in sostituzione dell’olio di semi di lino o l’olio di argan. Rende i capelli morbidi, idratati e profumatissimi!!! Lo consiglio a tutte le ragazze che come me adorano l’odore del cocco!
    Ciao!!!!! Betta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here