Moringa oleifera: proprietà e uso di questo potente integratore naturale

La moringa oleifera è una pianta originaria delle montagne himalayane dell’India, conosciuta in tutto il mondo per le sue grandi proprietà. Un albero considerato “miracoloso” fin dall’antichità, scopriamo perché.

La moringa oleifera è una pianta coltivata da migliaia di anni e da sempre apprezzata per le sue innumerevoli proprietà. Si tratta di un albero a crescita rapida e resistente alla siccità, originario dell’India e noto anche come albero delle bacchette, per via della forma dei suoi baccelli lunghi e sottili. La moringa oleifera è stata utilizzata per secoli nella medicina ayurvedica e sta guadagnando popolarità come superfood per via delle sue proprietà, che la rendono un rimedio naturale adatto a diverse situazioni. Le foglie dell’albero sono ricche di vitamine, minerali e antiossidanti e possono essere consumate fresche, cotte o essiccate, mentre l’olio ricavato dai semi può essere usato in cucina e in cosmetica.

Moringa oleifera in polvere

Addirittura la moringa si è guadagnata il soprannome di “albero miracoloso” e alcuni dei suoi benefici sono stati confermati anche dalle moderne ricerche scientifiche. Della moringa si possono consumare tutte le parti: semi, radici, fiori ma la grande ricchezza di questa pianta è racchiusa soprattutto nelle sue foglie. Vediamo allora quali sono le principali proprietà della moringa e quando si consiglia di utilizzarla.

Moringa oleifera: proprietà nutrizionali e benefici

✓ Ricca di vitamine e sali minerali

La Moringa Oleifera è considerata a tutti gli effetti un “superfood”, ovvero un super alimento, grazie alle sostanze di cui è composta. Un mix di vitamine (soprattutto vitamina A, vitamina C, vitamina E e gruppo B) sali minerali (tra cui una dose molto alta di potassio), aminoacidi essenziali al nostro organismo e antiossidanti.

Dal punto di vista calorico, sebbene non sia un parametro da tenere in considerazione visto l’esiguo quantitativo da consumare, possiamo comunque riportare un apporto di 37 kcal/100 gr per il baccello e di 64 kcal/100 gr per le foglie. Per quanto riguarda la polvere, invece, trattandosi di un prodotto concentrato l’apporto energetico sarà inevitabilmente più elevato. Stando a quanto riportato dal dipartimento di agricoltura statunitense (USDA), 100 grammi di polvere di moringa apportano 500 kcal, ciò significa che un cucchiaino da 5 grammi (cioè la porzione giornaliera consigliata) apporta 25 kcal.

✓ Fonte di omega 3-6-9

La Moringa Oleifera è una pianta molto ricca di Omega 3, 6 e 9. Questi grassi mono e poli- insaturi, considerati grassi “buoni”, sono molto importanti per far sì che l’organismo si mantenga sano. In particolare aiutano il buon funzionamento di cuore, cervello e sistema nervoso.

✓ Antiossidante e antinfiammatoria

Tra le proprietà della Moringa spiccano anche le virtù antiossidanti, ovvero la presenza di alcune sostanze in grado di combattere i radicali liberi e quindi l’invecchiamento cellulare. In particolare, la moringa è ricca di quercetina e acido clorogenico, utili rispettivamente per regolare la pressione [1] e il glucosio nel sangue [2]. Queste sostanze, inoltre, conferiscono alla moringa proprietà antinfiammatorie.

Per via delle sue doti antiossidanti, gli estratti di moringa possono essere utilizzati per conservare gli alimenti e prevenirne l’ossidazione.

✓ Controllo della pressione e della glicemia

Come abbiamo visto nel paragrafo precedente, tra i vantaggi dell’assunzione di moringa vi è il fatto che questa pianta è in grado di mantenere la pressione ai giusti livelli evitando l’ipertensione. Inoltre, si è visto che potrebbe essere utile anche nella prevenzione del diabete, grazie alla sua capacità di tenere sotto controllo la glicemia [3].

✓ Rafforza il sistema immunitario e combatte i microrganismi patogeni

La Moringa è una pianta attiva nei confronti delle nostre difese immunitarie, utilizzarla costantemente aiuta l’organismo nella lotta contro virus, batteri e altri patogeni. Inoltre i suoi principi attivi hanno anche effetto diretto contro i microrganismi, ecco perché c’è chi la utilizza in caso di raffreddore e febbre o per disinfettare acqua, ferite, ecc.

✓ Aumenta il metabolismo e facilita la digestione

C’è chi utilizza la Moringa per la sua capacità di ottimizzare il metabolismo corporeo con il vantaggio di facilitare la perdita di peso. È in grado anche di aiutare la digestione, in questo caso va assunta dopo i pasti.

✓ Dona energia

Chi mangia o assume Moringa in breve tempo si accorge che è aumentato il proprio livello di energia. Questa pianta, grazie all’ottimo mix di vitamine, sali, ecc. di cui è composta, risulta essere un ottimo integratore contro la spossatezza ed è assolutamente priva di caffeina dunque non irrita il sistema nervoso.

✓ Rende la pelle più bella e regola il sistema ormonale

Grazie alla presenza della vitamina E e di altre sostanze antiossidanti, la Moringa è un rimedio efficace per la pelle secca e atonica e contro le macchie che possono comparire sull’epidermide. Inoltre, grazie al fatto che regola il sistema ormonale, è efficace anche contro l’acne.

Scarica: Le proprietà della moringa

Moringa oleifera: quanta assumerne e come si usa

La moringa oleifera viene venduta sotto diverse forme, la più popolare è senza dubbio la polvere che può essere utilizzata per arricchire cibi e bevande, in particolare frullati ed estratti di frutta ma utile anche per rendere più nutrienti alimenti di altro genere. Esiste poi il vero e proprio integratore di moringa in compresse, oppure la pianta sotto forma di tè o ancora l’olio da utilizzare a crudo per condire insalate, verdure o altro e infine i semi da consumare crudi, cotti o tostati ma che possono anche essere germogliati.

Di polvere generalmente si consiglia l’assunzione di 1 cucchiaino al giorno sciolto in un liquido mentre per quanto riguarda gli integratori, a seconda del prodotto, si può trovare la dose consigliata sulla confezione.

Per quanto riguarda l’olio invece, c’è chi lo utilizza per riequilibrare pelle e capelli versandone poche gocce sul viso al posto della crema idratante oppure sui capelli a mo’ di impacco da risciacquare abbondantemente o ancora per fare massaggi rigeneranti sul cuoio capelluto o in altre parti del corpo.

Data la grande ricchezza in vitamine, sali minerali e aminoacidi, la moringa può essere utilizzata a tutti gli effetti come un vero e proprio integratore che si può assumere ad esempio nei periodi in cui ci si sente giù di tono, per riacquistare vigore ed energia in maniera del tutto naturale. Inoltre, può essere utile assumerla in periodi di stress o spossatezza, per ritrovare le energie e superare meglio i periodi più intensi.

C’è poi chi la usa per curare raffreddore, febbre, malattie di tipo infiammatorio o anche solo per sostenere il sistema immunitario nei momenti più difficili dell’anno, come i cambi di stagione.

La moringa si trova in vendita nelle più fornite erboristerie e farmacie (che comunque se non l’hanno subito disponibile possono ordinarla per voi), negozi bio e shop online.

Moringa oleifera: controindicazioni

Sembra che la moringa oleifera non presenti alcun tipo di controindicazioni e addirittura viene consigliata a bambini e donne incinte. Nei paesi poveri questa pianta viene utilizzata come vero e proprio nutrimento e anche da questo tipo di esperienza si è visto che la pianta non presenta alcun tipo di tossicità e può essere assunta tranquillamente da tutti.

Questo è generalmente vero ma possono sempre esserci delle eccezioni, ecco perché è bene iniziare l’assunzione di questo rimedio con dosi basse, vedere l’effetto (attenzione ad esempio a nausea o mal di stomaco) e poi aumentare gradualmente. Se state assumendo farmaci è sempre meglio chiedere il parere del medico prima di assumere integratori.

Moringa oleifera: dove si compra

Come abbiamo già visto sopra, la moringa oleifera si trova in commercio principalmente sotto forma di integratori o di polvere, oppure potete trovare l’olio ricavato dai semi. La si può comprare online, nelle erboristerie e nei negozi di alimenti naturali specializzati. Quando acquistate la moringa oleifera, cercate prodotti certificati biologici e privi di pesticidi.

Acquistare la moringa online, prodotti selezionati da noi:

Abbiamo selezionato personalmente alcuni prodotti che rispecchiano alti standard di qualità, per aiutarvi nella scelta e nell’acquisto di moringa bio.

Moringa Biologica – In Capsule

Integratore alimentare a base di Moringa Oleifera, contiene 90 capsule da 350 mg. Il prodotto è certificato bio, senza glutine né ogm. Inoltre, le capsule sono prive di sostanze animali, zuccheri, coloranti, aromi e conservanti.

Moringa in polvere

Polvere di moringa 100% biologico a base di foglia naturale essiccata della pianta Moringa.

Olio di Moringa Bio

Olio vegetale estratto dai semi maturi della pianta tropicale della Moringa oleifera. È un prodotto completamente vegetale, puro e commestibile, oltre che utile per la cura della pelle.

Alcuni articoli sono affiliati (ovvero se acquisti tramite il nostro link, noi riceviamo una piccola commissione).

Francesca Biagioli

Laureata in lettere moderne all’Università Roma 3. Redattrice e blogger e da sempre appassionata di benessere naturale, salute alternativa, sana alimentazione e yoga.

Leggi anche

9 commenti

  1. La polvere di Moringa mi provoca un’immediata acidità di stomaco.
    Dovrebbe essere indicato come effetto collaterale.
    Non è una pianta per tutti.
    Grazie

  2. gentilissima dottoressa,sono Raffaella io prendo la moringa in capsule,avevo letto che essa contiene molta vit.C oltre ad altri eccipienti e la assumo con acai/maqui,vorrei sapere se assumendo moringa potrei sospendere la quercetina dal momento che quest’ultima è una componente della moringa.
    grazie se vorrà rispondermi!

    1. Buongiorno Raffaella, dipende in realtà dal motivo per cui assume la quercitina e la dose utile nel suo caso. Io le consiglierei di rivolgersi a uno specialista che possa studiare la sua situazione e poter suggerire le integrazioni per lei utili.

  3. Ho preso la moringa oleifera insieme a integratori sono diventata stitica ho dovuto smettere è possibile sia la polvere

    1. Salve Lorenzo, se sta assumendo degli specifici farmaci per la sua cardiopatia, è bene chiedere consiglio al suo medico curante.
      Dott.ssa Alessandra Esposito

  4. le persone che sono affette da tiroidite di Hashimoto, possono assumerla? O ha delle controindicazioni? Quali sono le altre patologie che sconsigliano l’assunzione? Grazie.

    1. Buongiorno Laura,
      che io sappia non si conoscono particolari controindicazioni nei confronti di alcuna patologia. Viceversa la possibilità di inserirla nella dieta di donne in gravidanza o di bambini dimostra la sicurezza di questa pianta. Oltretutto, considerata la patologia autoimmune, potrebbe essere un valido aiuto per il suo sistema immunitario. Il consiglio in ogni caso è quello di rivolgersi sempre a medici esperti per valutare l’approccio migliore per il proprio caso!
      Dott.ssa Stefania Cocolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio