Home Bellezza Trattamenti fai-da-te Olio drenante per le gambe: ricetta fai da te

Olio drenante per le gambe: ricetta fai da te

Ultima modifica:29 settembre 2019

2683
0

Usare regolarmente un olio drenante sulle gambe vi permetterà di combattere la pelle a buccia d’arancia riducendo il volume di cosce e glutei. Ma scopriamo insieme come realizzare una ricetta fai da te efficace e totalmente naturale!

Quanto è importante avere gambe snelle, idratate e toniche? Soprattutto durante la stagione estiva noi donne vorremmo poter indossare una gonna corta o un vestitino leggero senza preoccuparci che si veda la cellulite e il gonfiore dato dalla ritenzione idrica.

Copertina dell'articolo chiamato Olio drenante per le gambe

Al ristagno dei liquidi spesso si aggiunge una pelle non più tonica e un gonfiore localizzato che peggiora notevolmente il nostro umore. Possiamo aiutarci utilizzando ogni giorno un olio drenante per le gambe che possa agire in maniera naturale riducendo la pelle a buccia d’arancia, per effetto di un miglior drenaggio dei liquidi in eccesso.

Inoltre, il tessuto adiposo localizzato su glutei e cosce si ridurrà grazie alla presenza di ingredienti specifici. Un mix di principi attivi drenanti per combattere la cellulite e ridurre il gonfiore. A questo rimedio naturale è necessario abbinare uno stile di vita sano che consiste nell’avere un’alimentazione equilibrata, praticare sport almeno due volte alla settimana e bere molta acqua.

Per realizzare la ricetta fai da te dell’olio drenante per le gambe utilizzeremo: oleolito di edera, olio essenziale di betulla, olio essenziale di geranio, olio essenziale di cipresso, olio essenziale di finocchio, olio essenziale di arancio amaro.

Olio drenante per le gambe: proprietà degli ingredienti

Ecco le proprietà degli ingredienti utilizzati per questo olio drenante per le gambe:

  • Oleolito di edera: è la base della nostra ricetta fai da te costituita da olio vegetale (normalmente olio di riso, jojoba e girasole) dove vengono macerate le foglie di edera dalle proprietà drenanti e anticellulite. L’edera agisce in maniera specifica sugli edemi e sul ristagno dei liquidi sulle gambe. Inoltre, la presenza dell’olio vegetale favorirà l’assorbimento degli altri ingredienti della ricetta, lasciando la vostra pelle idratata e morbida;
  • Olio essenziale di betulla: è un’essenza molto concentrata che ha spiccate proprietà drenanti. In particolare, la betulla combatte la cellulite perché ha un’azione diretta sul sistema linfatico. Può avere effetti irritanti sulla pelle e va utilizzata in bassi dosaggi;
  • Olio essenziale di geranio: anche il geranio è molto utile sia sulla circolazione che come drenante dei liquidi accumulati sulle gambe;
  • Olio essenziale di cipresso: il cipresso è un rimedio naturale molto efficace sulle gambe grazie alle sue proprietà benefiche contro il ristagno dei liquidi e per migliorare la circolazione sanguigna;
  • Olio essenziale di finocchio: l’essenza di finocchio elimina l’accumulo di tossine e combatte la cellulite, in particolare sulla zona delle cosce e dei glutei. La sua azione diuretica è indicata in sinergia con altri ingredienti specifici;
  • Olio essenziale di arancio amaro: l’essenza di arancio amaro ha proprietà tonificanti e snellenti perché agisce riducendo cuscinetti di grasso e tessuto adiposo.
INGREDIENTI E MATERIALI
  • Oleolito di edera › 99 ml
  • Olio essenziale di betulla › 4 gocce
  • Olio essenziale di geranio › 4 gocce
  • Olio essenziale di cipresso › 6 gocce
  • Olio essenziale di finocchio › 4 gocce
  • Olio essenziale di arancio amaro › 6 gocce
  • Flacone di vetro scuro con tappo

Procedimento

  • In un flacone di vetro scuro con tappo versate 50 ml di oleolito di edera. Poi, uno dopo l’altro, aggiungete gli oli essenziali di betulla, geranio, cipresso, finocchio e arancio amaro;
  • Chiudete il flacone e agitare per qualche secondo per agevolare la fusione di tutti gli ingredienti;
  • A questo punto, riaprite il contenitore e aggiungete il restante oleolito di edera;
  • Chiudete nuovamente il flacone per agitarlo ancora qualche istante;
  • La vostra ricetta fai da te dell’olio drenante per le gambe è pronta.

Se siete allergici o ipersensibili alla betulla, potete eliminarla dall’elenco ingredienti aumentando il quantitativo di gocce dell’essenza di geranio e finocchio.

Come conservare il prodotto

Questo preparato a base di edera e oli essenziali, non contenendo sostanze acquose, si conserverà a lungo, in condizioni ottimali, anche per qualche mese. Vi basterà riporre il contenitore con l’olio drenante all’interno di un armadietto o dispensa, al fresco, al buio e lontano dalle fonti di calore. Gli oli essenziali agiranno come conservante naturale. Vi consigliamo di applicare questo rimedio naturale con le mani sempre pulite e asciutte per evitare qualsiasi contaminazione del prodotto.

Consigli d’uso: come utilizzare il prodotto

Perché l’olio drenante per le gambe sia efficace è importante utilizzarlo ogni giorno, almeno una volta, per un periodo di tempo di almeno un mese. Ogni rimedio naturale ha bisogno di essere applicato sulla pelle con costanza e per un tempo sufficiente a permettere a tutti i principi attivi di svolgere la loro funzione. Durante il periodo estivo vi consigliamo di mettere questo preparato la sera prima di andare a dormire facendo un massaggio localizzato per riattivare la circolazione e agevolare l’assorbimento dell’olio. Vi ricordiamo che l’essenza di arancio amaro, come tutti gli agrumi, è fotosensibilizzante per cui è raccomandato non esporsi al sole o alle lampade solari per almeno 12 ore dopo il suo utilizzo sulla pelle.

Avete mai provato un olio drenante sulle gambe? Raccontateci la vostra esperienza nei commenti!

Hai letto: Olio drenante per le gambe: ricetta fai da te
Fiorenza Lepore
Appassionata di aromaterapia e cosmesi naturale e biologica, ha frequentato diversi corsi e lavorato per un'azienda del settore. Da alcuni anni si occupa anche di autoproduzione di profumi e cosmetici naturali.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome