Olio di Neem per pelle e capelli: cos’è e come si usa?

Scopriamo che cos’è l’olio di Neem e quali sono le sue applicazioni in campo cosmetico. Utile per la bellezza di pelle, capelli, denti e unghie… Sapete che è anche un ottimo rimedio naturale contro la pediculosi?

L’olio di Neem si estrae dai semi contenuti nei fiori dell’albero di Neem, nome botanico Azadirachta indica. L’olio di Neem ha un odore pungente, che ricorda vagamente quello dell’aglio e talvolta può risultare poco gradito.

Olio di Neem

È un olio piuttosto stabile, tende quindi a mantenere intatte le sue proprietà. Si consiglia comunque di conservarlo lontano da fonti di calore e al riparo dalla luce. Se applicato sulla pelle, si assorbe rapidamente.

Ha numerosi impieghi: in campo cosmetico è utilizzato per la produzione di detergenti per il corpo, saponi, shampoo, balsami, creme e anche dentifrici. In ayurveda, l’olio di Neem è impiegato da millenni per le proprietà antibatteriche, antiparassitarie, antisettiche, antinfiammatorie e antifungine.

L’olio di Neem sui capelli

Esistono diversi prodotti per capelli a base di olio di Neem. Contiene azadiractina, una molecola con spiccate qualità repellenti e si trova spesso come ingrediente dei prodotti per la prevenzione e la cura contro la pediculosi nei bambini.

Per preparare in casa un prodotto che aiuti a prevenire la pediculosi (formazione di pidocchi), aggiungere una decina di gocce di olio di Neem nello shampoo che si utilizza solitamente per i bambini.

L’olio di Neem, miscelato con altri oli vegetali, può essere utilizzato anche per fare impacchi sui capelli sfibrati e sfruttati; il capello ne risulterà nutrito, lucente e rinvigorito. L’olio di Neem sui capelli è un ottimo rimedio naturale contro la forfora.

L’olio di Neem sulla pelle

L’olio di Neem può essere utilizzato per trattare alcune problematiche cutanee quali acne e micosi. Essendo piuttosto denso e concentrato, solitamente non viene applicato puro, ma dopo essere stato miscelato ad altri oli vegetali, per esempio olio di mandorle dolci o olio di jojoba.

Inoltre, per creare un prodotto specifico, si aggiunge in genere qualche goccia di oli essenziali, che vengono scelti in base alla problematica su cui si vuole intervenire; per esempio, in caso di acne si può aggiungere olio essenziale di Tea Tree. L’olio di Neem è adatto in caso di acne, non solo per le proprietà antibatteriche, ma anche per l’azione cicatrizzante.

L’olio di Neem contiene vitamina E e acidi grassi essenziali, è dunque anche un ottimo prodotto antietà.

Per aumentare le proprietà idratanti del proprio bagnoschiuma, aggiungere qualche goccio di olio di Neem.

L’olio di Neem può essere utilizzato anche come dopobarba, soprattutto in caso di pelle secca, sensibile e irritata.

Può, inoltre, essere utile per prevenire le smagliature e migliorarne l’aspetto, quando sono già presenti.

L’olio di Neem per la bellezza dei denti e delle unghie

Anticamente, tra le popolazioni indiane c’era l’abitudine di masticare rametti di Neem. Oggi, l’olio di Neem è un ingrediente spesso usato nella preparazione dei dentifrici. Ha, infatti, proprietà sbiancanti e antiplacca. Aiuta, inoltre, a prevenire le infezioni gengivali. Applicato sulle unghie le rinforza; è, inoltre, un valido aiuto per ammorbidire le cuticole.

Dove comprare l’olio di neem

L’olio di neem per uso topico si può trovare nei negozi bio e nelle erboristerie più rifornite. In alternativa è possibile comprarlo online, in uno dei numerosi shop online. Esiste anche olio di neem specifico per il trattamento delle piante (contro gli afidi e altri parassiti), generalmente però non sono prodotti adatti all’uso sulla pelle (salvo diverse indicazioni del produttore). Oltre ad essere presente come olio puro, si può trovare in commercio anche nella formulazione di saponi, shampoo e altri cosmetici per la cura del corpo. Tali prodotti sono reperibili nei negozi di cosmesi, in alcuni supermercati e nei bioshop, anche online.

Olio di neem, prodotti sicuri selezionati da noi:

Abbiamo selezionato personalmente alcuni prodotti che riteniamo di grande qualità, per aiutarvi nella scelta e nell’acquisto di un olio di neem, sicuro ed efficace.

Neem – Olio Vegetale

Olio di neem biologico. Lo si può aggiungere al sapone liquido, per favorire la lotta ai batteri, oppure versare una decina di gocce mescolate con lo shampoo per scongiurare la presenza di pidocchi e la formazione della forfora.

Sapone al Neem

Sapone costituito esclusivamente da olio di Neem e olio di cocco. Il Sapone Naturale al Neem oltre ad idratare la pelle in modo delicato, risulta particolarmente efficace per la cura dell’acne e di tutte le impurità della pelle.

Alcuni articoli sono affiliati (ovvero se acquisti tramite il nostro link, noi riceviamo una piccola commissione).

Scopri altri prodotti antibatterici e anti-insetto:

Margherita Russo

Traduttrice, redattrice e blogger specializzata in contenuti per la medicina. Scrive per portali e blog che si occupano di salute naturale e stile di vita sano.

4 commenti

  1. L’ho provato sia sulla pelle che sui capelli…È molto buono…e anche per i funghi alle unghie dei piedi…ottimo!

  2. Non l’avevo mai sentito questo olio, sembra miracoloso! Penso proprio che lo proverò, mi avete convinta 😀 Tra l’altro leggevo in un altro articolo che si possono usare anche le foglie, ma sapete dove si possono comprare? Grazie!

    1. cercate chi vende iprodotti CHOGAN hanno un olio di NEEM ottimo!!!! io sto curando pruito sulla pelle in varie parti del corpo e delle macchie rosse che avevo sui fianchi e stanno scomparendo …super raccomandato!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button