Home Benessere Rimedi naturali Gengive infiammate: dalla camomilla all’aloe tutti i rimedi naturali

Gengive infiammate: dalla camomilla all’aloe tutti i rimedi naturali

Ultima modifica:10 Ottobre 2021

1

Scopri i migliori rimedi naturali che possono aiutare in caso di gengive infiammate, in attesa della visita dentistica.

Gengive gonfie? I rimedi naturali esistono e possono aiutarci a liberarsene. Premesso che è sempre bene consultare un medico, possiamo provare qualche rimedio della nonna nell’attesa di prendere l’appuntamento dal dentista. Limone, sale, propoli e camomilla sono solo alcuni dei numerosi rimedi naturali che aiutano in casi di gengive infiammate.

rimedi gengive gonfie

Le gengive hanno un ruolo fondamentale nella salute della bocca, ma troppo spesso ce ne dimentichiamo. Gengive infiammate, doloranti o sanguinanti se non repentinamente curate possono portare danni importanti, partendo da carie e tartaro fino ad arrivare alla piorrea o parodontite. Per curare le gengive gonfie o infiammate possiamo trovare in commercio tanti prodotti per lo più collutori e dentifrici specifici, ma non mancano i rimedi naturali.

Le gengive si possono gonfiare e infiammare per svariati motivi. A volte la causa è l’uso di medicinali aggressivi come terapie con antibiotici prolungate o cortisonici, altre volte la colpa è da attribuire a cattiva igiene orale o un frammento di cibo rimasto incastrato nella gengiva. Se il problema si presenta spesso, è consigliabile una visita dentistica che possa approfondirne la causa e, se possibile, risolverla.

Approfittiamo per ricordare che i denti devono essere spazzolati almeno 3 volte al giorno con l’uso di un dentifricio adeguato e che lo spazzolino va cambiato al massimo ogni tre mesi.

È buona norma utilizzare collutorio e filo interdentale per una perfetta igiene di bocca e gengive. Anche l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale nella salute del cavo orale: mangiare frutta e verdura almeno 5 volte al giorno porta all’organismo tutte le vitamine e i minerali di cui ha bisogno per stimolare il benessere del sistema immunitario. In particolare, vitamine come la vitamina C sono fondamentali per la salute della pelle e delle gengive. Inoltre è bene evitare fumo e alcool.

Le gengive gonfie possono presentarsi anche a causa dell’apparecchio, così come è facile che si gonfino in gravidanza a causa degli squilibri ormonali.
I sintomi di gengive gonfie e infiammate sono sanguinamento, dolore al passaggio dello spazzolino, colore rosso acceso e nei casi più importanti anche la formazione di natte bianche con evidente pus giallo al centro.

Gengive infiammate: rimedi naturali

Come detto sopra, se il problema si presenta spesso o se non sparisce nel giro di pochi giorni è importante contattare il dentista. Ad ogni modo, se notiamo una gengiva gonfia e infiammata possiamo provare ad alleviare temporanemente il problema utilizzando uno dei rimedi naturali che sembrano avere maggiore efficacia, alcuni dei quali venivano usati anche dai nostri nonni.

  • Tea tree oil: grazie alle sue proprietà antinfiammatorie e antibatteriche, il tea tree oil è probabilmente uno dei rimedi più efficaci nel contrastare il gonfiore alle gengive;
  • Acqua e sale: il sale marino è un ottimo astringente e aiuta a lenire il dolore provocato dalle gengive gonfie e sanguinanti. Si può preparare una soluzione di acqua e sale sciogliendo un cucchiaio di sale marino in una tazza d’acqua e utilizzandolo per fare sciacqui almeno 3 volte al giorno;
  • Acqua e camomilla: la camomilla è lenitiva anche per le gengive. Basta preparare un infuso a base di camomilla e usarlo al posto del collutorio per un’azione lenitiva immediata;
  • Malva: anche l’infuso di malva, ha effetti simili a quello a base di camomilla;
  • Aglio: passare uno spicchio di aglio privo della pelle sopra le gengive aiuta a far passare l’infiammazione grazie alle molteplici proprietà antisettiche;
  • Olio di cocco: massaggiare le gengive con olio di cocco blocca quasi istantaneamente il sanguinamento. Inoltre, l’olio di cocco gode di buone proprietà antibatteriche, altra caratteristica utile a contrastare il gonfiore alle gengive;
  • Acqua e limone: grazie alle proprietà astringenti e disinfettanti del limone, la soluzione di acqua e limone è uno dei metodi antisettici più pratici da utilizzare. La preparazione è semplicissima: succo di un limone in mezzo bicchiere di acqua;
  • Aloe vera: massaggiare le gengive con aloe vera per eliminare il gonfiore e sfiammare la gengiva;
  • Bicarbonato: fare sciacqui con una soluzione di acqua e bicarbonato aiuta a sfiammare la parte interessata, favorendo così la riduzione del gonfiore alla gengiva;
  • Propoli: le proprietà antisettiche del propoli sono perfette per curare gengive infiammate e gonfie. Se ne avete a disposizione, potete applicarla direttamente sulla gengiva gonfia;
  • Pappa reale: come la propoli, anche la pappa reale gode di buone proprietà antibatteriche ed è un valido rimedio per sgonfiare e sfiammare una gengiva gonfia. Anch’essa va applicata direttamente sulla zona interessata.

È importante curare repentinamente le gengive gonfie per evitare che si presentivo problemi più importanti che possono andare anche oltre il cavo orale, come episodi di forte diarrea.

Hai letto: Gengive infiammate: dalla camomilla all’aloe tutti i rimedi naturali

1 COMMENTO

  1. Ciao, io vorrei semplicemente consigliare a chi ha il problema delle gengive gonfie e sanguinanti da molto tempo di andare a fare una visita dal dentista e di usare solo in un secondo momento i rimedi naturali perchè potrebbe non trattarsi di una semplice gengivite. Mia suocera infatti ha sottovalutato il problema e adesso il dott. Fabio Cozzolino, il suo dentista le ha diagnosticato una parodontite, fortunatamente la cosa può essere risolta e non dovrà mettere un impianto dentale. Grazie

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome