Home Alimentazione Mangiare sano Noci di macadamia: fare il pieno di grassi buoni con i frutti...

Noci di macadamia: fare il pieno di grassi buoni con i frutti del noce australiano

Ultima modifica: 7 novembre 2016

1449
0
CONDIVIDI
Noci di macadamia: proprietà e benefici

Noci di macadamia, uno snack naturale che assicura salute ed energia. Scopriamo tutte le proprietà di questi semi oleosi che vengono dall’Australia e offrono tanti benefici a fronte di poche controindicazioni.

Non tutti conoscono le noci di macadamia, particolare tipologia di semi oleosi che si raccoglie dall’albero di Macadamia o Noce del Queensland originario dell’Australia. Le popolazioni locali ne fanno uso fin dall’antichità viste le grandi proprietà nutrizionali di cui dispongono queste noci, tanto strane e particolari ai nostri occhi.

La noce di Macadamia ternifolia è infatti molto differente dalle noci che tutti conosciamo, ha una consistenza che assomiglia un po’ a quella delle mandorle mentre il sapore è più vicino a quello del cocco ed è generalmente gradito a tutti.

Non resta ora che scoprire tutte le proprietà e i benefici delle noci di macadamia che in patria, e non solo, si sono guadagnate il soprannome di “elisir di lunga vita”, viste anche le moderne ricerche scientifiche che ne hanno confermato le eccezionali caratteristiche nutrizionali tanto utili per la nostra salute.

Noci di macadamia: proprietà e benefici

La noce di macadamia è un piccolo frutto ma davvero ricchissimo di proprietà. La nostra salute può beneficiare molto di un consumo moderato di queste noci, ovviamente nell’ambito di una più generale dieta sana ed equilibrata sempre associata anche a del movimento.

Vitamine e sali minerali

Come il resto della frutta secca, le noci di macadamia sono un vero scrigno di vitamine e sali minerali. In questo caso particolarmente presenti sono le vitamine del gruppo B e la vitamina A oltre che magnesio, calcio e fosforo.

Grassi buoni

La noce di macadamia è naturalmente ricca di acidi grassi monoinsaturi (tra il 60% e il 70% della sua composizione) ed è senza dubbio questo il suo punto di forza che la rende un alimento tanto salutare. Tra questi spicca la presenza dell’acido palmitoleico molto utile per il metabolismo dei grassi.

Antiossidanti

Alcuni flavonoidi e altre sostanze presenti nelle noci di macadamia sono degli ottimi antiossidanti e aiutano il nostro corpo a combattere l’eccesso di radicali liberi e dunque l’invecchiamento cellulare. È per questo che le noci di macadamia sono da sempre considerate dagli aborigeni australiani dei veri e propri elisir di lunga vita.

Ricche di fibre

Grazie alla presenza di fibre, queste noci aiutano la regolarità intestinale e contribuiscono a tenere a bada il colesterolo.

Come si utilizzano le noci di macadamia

Le noci di macadamia, che si trovano in vendita già sbucciate, sono buone da sgranocchiare come spuntino di metà mattina o metà pomeriggio, in questo caso ne basta una porzione composta da 5-6 noci. Ottime anche, una volta tritate, per realizzare ricette dolci (ad esempio torte o biscotti) ma anche salate visto il loro gusto non troppo forte che si sposa bene con tanti sapori diversi.

Molto buono anche il latte che si ricava da queste noci, un modo gustoso per variare dalle più classiche bevande vegetali ottenute da soia, riso, avena, mandorle, nocciole, ecc. Si può acquistare già pronto (è però un po’ costoso e non sempre facile da reperire) oppure preparare in casa a partire dalle noci sgusciate in maniera molto semplice. Potete seguire la ricetta del latte di nocciola semplicemente scambiando i due tipi di frutta secca.

Esiste poi l’olio di macadamia, estratto a freddo, da utilizzare sia in cucina a crudo sia per realizzare delle ricette di bellezza fai da te. Ottimo anche da spalmare come idratante per la pelle dopo il bagno o la doccia o come base per massaggi aromaterapici.

Noci di macadamia: vendita e prezzo

Le noci di macadamia non sono sempre facili da reperire nei negozi, neppure in quelli biologici. Si trovano più facilmente da acquistare online negli shop che vendono prodotti naturali e cibi crudi.

Il prezzo di questi semi oleosi varia a seconda del produttore e della confezione: si parte da un minimo di circa 6 euro per un pacchetto che contiene 100 grammi di noci fino a circa 20 euro per le confezioni da 250 grammi. Se in famiglia se ne fa un grande consumo è possibile però acquistare noci di macadamia ad un prezzo migliore in confezioni più grandi.

Controindicazioni delle noci di macadamia

Le noci di macadamia non hanno vere e proprie controindicazioni per gli esseri umani se non quella di evitare di esagerare con le quantità dato l’alto contenuto calorico (circa 700 calorie per 100 grammi) e di non assumerla in presenza di allergie alla frutta a guscio.

Un’avvertenza importante è però quella di consumare il pacchetto, una volta aperto, abbastanza velocemente, conservandolo in un luogo fresco e asciutto o meglio in frigorifero. Il grande quantitativo di grassi che contengono le noci di macadamia fanno sì che i semi oleosi si vadano a deteriorare facilmente, meglio quindi acquistare pacchetti più piccoli in modo da averle a disposizione sempre fresche. Assolutamente da evitare invece di offrire queste noci come spuntino o assaggio ai nostri animali domestici, per loro sono infatti tossiche.

Dove acquistare le noci di macadamia

Noci di Macadamia

La noce di Macadamia ha un ottimo sapore dolce ed è ricca di sostanze nutritive che danno energia al nostro organismo. Confezione da 250 gr – Prezzo: 14,5€

Hai letto: Noci di macadamia: fare il pieno di grassi buoni con i frutti del noce australiano
Francesca Biagioli
Laureata in lettere moderne con il massimo dei voti all’Università Roma 3. Redattrice web, blogger e studentessa di naturopatia da sempre appassionata di benessere naturale, salute alternativa, vivere green, sana alimentazione e yoga. Dal 2012 cura il blog NaturoMania sul quotidiano online GreenMe.it. www.greenme.it/spazi-verdi/naturomania

LASCIA UN COMMENTO