Home Alimentazione Mangiare sano Alga Spirulina: proprietà, benefici e controindicazioni di uno straordinario superfood

Alga Spirulina: proprietà, benefici e controindicazioni di uno straordinario superfood

Ultima modifica: 18 giugno 2017

36237
10
CONDIVIDI
Le proprietà e i benefici della Spirulina, uno straordinario superfood

Nominata nel 1974 dalla Conferenza Mondiale dell’Alimentazione dell’ONU “alimento del futuro” e dall’OMS “miglior cibo del XXI° secolo”, inclusa nell’alimentazione degli astronauti durante le missioni spaziali, la spirulina è un vero e proprio superfood. Scopriamo tutti i benefici e le proprietà di quest’alga.

La Spirulina è un’alga (per la precisione una micro-alga) verde-azzurra a forma di spirale (da cui il nome) e fa parte di una categoria di microorganismi antichissimi, i cianobatteri, capaci di crescere utilizzando l’energia del sole, consumando anidride carbonica e liberando ossigeno.

La spirulina cresce naturalmente in pochissime zone del mondo in quanto devono essere presenti caratteristiche uniche: elevata alcalinità, temperature costanti tra i 30 e i 40 gradi ed elevate concentrazioni di sali minerali.

In queste rare zone l’uomo, in realtà, la conosce da secoli. In Messico, ad esempio, gli Aztechi la usarono per secoli come ingrediente del “Tecuitlatl”, mentre in Africa, la tribù Kanembu, sulle sponde del lago Ciad ancora oggi la consuma nella torta che chiamano “dihè”. Vediamo ora in dettaglio le proprietà della spirulina.

Spirulina: proprietà e benefici

Grazie alle sue proprietà nutrizionali e terapeutiche, l’alga spirulina è apprezzata negli ambiti più svariati. È considerata un alimento completo perché contiene tutti gli elementi nutritivi di cui necessita l’organismo: aminoacidi essenziali, acidi grassi essenziali, vitamine e minerali, che apportano energia, tono e vitalità. Vediamo in dettaglio le proprietà di quest’alga:

  • La spirulina rappresenta un’importante fonte di proteine vegetali: ha un contenuto proteico formidabile, superando di gran lunga le uova, il latte in polvere, la carne, il pesce e la soia. Le proteine della spirulina sono ad alto valore biologico e contiene tutti e 8 gli aminoacidi essenziali;
  • L’alga spirulina contiene acidi grassi essenziali come l’acido γ-linolenico (GLA) della serie Omega-6, un grasso che ha importanti implicazioni sulla salute umana, essendo il precursore di molecole coinvolte nei processi di regolazione dello stato infiammatorio e del sistema immunitario;
  • Possiede elevate quantità di viamina B1, B2 e B3;
  • Contiene elevate quantità di ferro, facilmente assimilabile dall’organismo, calcio e magnesio;
  • La Spirulina è un’alga povera di iodio e sodio, non arrecando in tal modo disturbi a chi segue una dieta iposodica;
  • Fornisce inoltre moltissimi oligoelementi tra i quali manganese, cromo, rame, zinco e selenio.

Si dice spesso che la spirulina sia una fonte di vitamina B12, ma non è del tutto vero. Contiene, invece, una pseudovitamina B12, non attiva nel nostro organismo!

Grazie a queste proprietà la spirulina è un integratore alimentare di primaria importanza, adatto a tutti. Energetica, ma non ingrassante, l’ideale per atleti, sportivi e per chi conduce una vita intensamente dinamica. Possiamo acquistare la spirulina nei bioshop, nelle erboristerie o nei negozi online specializzati.

Proprietà della Spirulina in ambito cosmetico

Gli effetti benefici della spirulina riguardano anche il settore estetico. Questa microalga è particolarmente consigliata per trattamenti viso idratanti, per pelli sensibili, trattamenti anti-età, illuminanti, tonificanti e rassodanti corpo.

La spirulina contiene una combinazione unica e bilanciata di sostanze che sono essenziali per una buona salute della pelle, proteine ricche di aminoacidi, carboidrati dall’elevato potere idratante, acidi grassi essenziali estremamente importanti per un corretto funzionamento cutaneo, carotenoidi e phycocyanine ad attività antiossidante.

Grazie a questa sua ricchezza la possiamo considerare un vero e proprio nutrimento per pelli spente e devitalizzate, apporta idratazione ed aiuta la pelle a ritrovare un normale equilibrio idrico, nello stesso tempo, grazie ad una forte azione antiossidante ed elasticizzante, aiuta a rallentare l’invecchiamento.

Spirulina: a cosa serve?

Numerose sono le proprietà della spirulina, che la rendono utile in svariati contesti:

  • Energizzante e tonificante, grazie alla presenza di vitamine e proteine;
  • Aiuta a ridurre il colesterolo cattivo (LDL), mentre favorisce l’aumento del colesterolo buono (HDL), proteggendoci in questo modo dalle malattie cardiache;
  • Presenta un’intensa funzione antinfiammatoria e di difesa immunitaria grazie al contenuto di acido γ-linolenico;
  • Disintossicante e antiossidante, grazie all’azione dei pigmenti vegetali, vitamina E e betacarotene;
  • La presenza della clorofilla, che ha una struttura porfirinica molto simile a quella dell’emoglobina, è infine utile nella cura dell’anemia.

Negli ultimi anni la FAO ha avviato diversi progetti nel mondo per l’uso della spirulina nel combattere la fame e la malnutrizione e contribuire a realizzare uno sviluppo sostenibile di questa microalga.

Infatti, uno dei maggiori problemi dei neonati del continente africano è la carenza in micronutrienti (vitamine, sali minerali, proteine) che si manifesta con ritardi nello sviluppo fisico e intellettivo e con malfunzionamenti a livello immunitario.

Si stima che la malnutrizione colpisca 300 milioni di bambini nel mondo e solo 1 grammo al giorno di spirulina per 1 mese sembrerebbe utile per uscire dallo stato di malnutrizione grave.

Nuovi studi suggeriscono che la spirulina non solo migliora lo sviluppo fisico del bambino, ma anche le prestazioni cognitive. Inoltre aiuterebbe le persone affette da HIV / AIDS ad aumentare di peso e sentirsi meglio nella loro vita quotidiana.

Per chi è indicata la spirulina?

  • Vegetariani e Vegani: è una fonte ricchissima di proteine vegetali, circa il 60% del peso secco, contiene tutti e 8 gli amminoacidi essenziali e la componente proteica è ad alta digeribilità;
  • Sportivi e persone molto attive: avendo un fortissimo potere antiossidante, aiuta a recupere velocemente degli sforzi, ed essendo un concentrato di vitamine e minerali ad alta assimilabilità la spirulina è un ottimo tonificante ed energizzante, utilizzata abitualmente anche da atleti olimpionici! Diversi studi hanno anche dimostrato che il consumo abituale di spirulina ha un effetto reale nell’incrementare la performance atletica in quanto aumenta la velocità di combustione dei grassi, aumenta i livelli di GSH (glutatione) e riduce il tasso di ossidazione dei carboidrati;
  • Persone con carenze di vitamine e minerali: l’assunzione di spirulina non sostituisce una sana dieta, ma la complementa al meglio arricchendola di tutti i micronutrienti che spesso non assumiamo in maniera adeguata;
  • Chiunque: svariati studi scientifici dimostrano come un’assunzione regolare di una piccola quantità di spirulina abbia effetti benefici sulla salute, aumentando l’efficienza del sistema immunitario, riducendo i livelli di zucchero e colesterolo nel sangue, riducendo lo stato infiammatorio, e integrando importanti sali minerali e vitamine che sono la causa principale dell’effetto energizzante che prova chiunque assume regolarmente la spirulina!

La dose giornaliera consigliata di spirulina è pari a 5 grammi

Spirulina: controindicazioni

Se assunta nelle giuste dosi (è consigliato non superare i 10 grammi al giorno), la spirulina non presenta particolari controindicazioni. Può essere assunta a qualsiasi età e in caso di gravidanza o allattamento è bene consultare il medico prima dell’uso.

Essendo la spirulina un’importante fonte di ferro, è sconsigliata alle persone affette da emocromatosi, una malattia genetica caratterizzata dall’iper-assorbimento del microelemento da parte dell’intestino, causandone un eccessivo accumulo nell’organismo.

Spirulina e tiroide

La Spirulina non è un’alga marina, bensì una microalga d’acqua dolce, per questo motivo non contiene iodio nel suo ambiente naturale, se non in tracce. Per questo motivo è bene acquistare la Spirulina solo da aziende serie e certificate (preferibilmente italiane e biologiche così da poter mantenere un filo diretto coi produttori) che replichino queste condizioni naturali e non forniscano iodio nel terreno di coltura. La Spirulina è quindi sicura per le persone affette da patologie della tiroide ma si consiglia, oltre all’attenta scelta dell’integratore, anche il consulto da parte del proprio medico curante per valutare possibili interazioni coi farmaci che si stanno assumendo.

Dove acquistare la Spirulina

Spirulina Bio – 100 Capsule

Spirulife è un integratore alimentare a base di alga spirulina utile per le sue proprietà tonico-stimolanti. La confezione contiene 100 capsule di alga Spirulina certificata bio.

Spirulina Bio in Polvere

Questa spirulina viene raccolta in stagni di coltivazione e successivamente seccata usando un processo naturale di “evaporazione a spruzzo” che crea la polvere di Spirulina. Questo processo preserva il suo contenuto nutrizionale. La polvere di Spirulina biologica è certificata Bio.

Spirulina Platensis

Sprulina platensis Biocean aumenta la vitalità e l’energia grazie alla sua ricchezza di proteine, aminoacidi, vitamine, minerali, oligoelementi e micronutrienti.

Hai letto: Alga Spirulina: proprietà, benefici e controindicazioni di uno straordinario superfood
Alessandra Esposito
Biologa Nutrizionista laureata in Scienze Biologiche con 110 e lode presso l’Università degli studi di Pavia, ha frequentato il Master di Specializzazione in Nutrizione Umana e Alimentazione e il Master in Nutrizione Culinaria. Da Luglio 2013 svolge l’attività professionale presso lo studio di Vigevano e quello di Verona e organizza corsi di educazione alimentare. Ha collaborato con la Scuola Internazionale di Cucina Italiana ALMA, stila articoli di carattere scientifico-nutrizionale per magazine che si occupano di stile di vita sano, è la consulente nutrizionale del progetto VEGAE e la curatrice del blog d’informazione nutrizionale I Love Foods. www.nutrizionistaesposito.it

10 COMMENTI

  1. Mi sto piacevolmente avvicinando a questi ” integratori naturali” con risultati sorprendenti devo dire che i consigli prudenti ma utili della dott.ssa Esposito mi sono utilissimi, risultati mai provati prima, miele di Manuka, spirulina e altri ancora. Grazie!!!

  2. Buongiorno dottoressa, volevo sapere quando assumere la spirulina dato che ho una vita molto movimentata che include 3 giorni settimanali di palestra serale..

    • Salve Leonardo, come tutti gli integratori energizzanti è consigliabile assumere la spirulina al mattino, per beneficiare di tutti i suoi nutrienti e delle sue proprietà durante l’arco della giornata. Dott.ssa Barbara Ziparo

  3. Dottoressa chiedo scusa ma desideravo sapere sé posso assumere alga Spirulina visto che la mia patologia è la sclerosi multipla… è praticamente non posso assumere integratore alimentare che possono aumentare le difese immunitarie.. la ringrazio anticipatamente…

    • Buongiorno Sandra, in caso di patologie autoimmuni sarebbe meglio evitare l’integrazione con la spirulina in quanto gli studi dimostrano interagirebbe con i farmaci immunosoppressori.
      Dott.ssa Alessandra Esposito

  4. Salve dottoressa io prendo. Ogni mattina quattro caps da 500mg ciascuna inizio a settembre poi a giugno smetto sempre per la pausa sto facendo bene grazie

  5. Salve, volevo un chiarimento per favore. La spirulina in polvere si può assumere tutti i giorni e per tempi prolungati? Si può anche inserire in altre ricette? Ho letto che nel gomasio si….premetto che sono vegana.. Grazie…

    • Gentile Daniela, si consiglia di consumare al massimo 5 g di spirulina al giorno: entro questi limiti, non vi sono controindicazioni circa la tempistica d’utilizzo. Vista però la ricchezza di elementi di cui si caratterizza, è preferibile cominciare con la dose minima per poi incrementarla man mano, ai fini di dare all’organismo il tempo necessario per abituarsi. Se usata in polvere, può aggiungere la spirulina ad un bicchiere d’acqua, di succo di frutta o ad altro alimento liquido. Dott.ssa Caterina Perfetto

    • Buongiorno Daniela, essendo la spirulina molto ricca di ferro, va valutato (insieme al suo medico di base) se lei soffre o meno di emocromatosi. Inoltre, attenzione alla qualità di spirulina che consuma, in quanto oltre all’Europa (in cui vige un certo rigore nei controlli della qualità degli alimenti), viene prodotta anche in Cina ed India e risulta molto ricca di metalli pesanti (è il 90% della Spirulina che trova sul mercato). Pretenda quindi qualità e certificazioni!
      La spirulina può comunque aggiungerla in modo molto variegato alla sua dieta. Può essere l’ingrediente di frullati, può aggiungerla ai prodotti da forno di diverso genere, alla pasta fresca fatta in casa e si, anche come ingrediente del gomasio!
      Dott.ssa Alessandra Esposito

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here