Home Bellezza Prodotti naturali Calendula nei cosmetici: proprietà e utilizzo su pelle e capelli

Calendula nei cosmetici: proprietà e utilizzo su pelle e capelli

Ultima modifica:10 Novembre 2020

4516
0

La Calendula in crema, gel, pompata, olio e altre composizioni, è un ottimo rimedio per curare ferite della pelle, infiammazioni e punture di insetto, ma non solo. Scopri gli utilizzi cosmetici della calendula e tutti i benefici su pelle e capelli.

La Calendula è una pianta della famiglia delle Asteraceae, originaria nel bacino del mediterraneo e molto diffusa in Europa centrale e meridionale. La pianta si presenta con uno stelo allungato che termina in un fiore dal colore giallo-arancio, la cui particolarità è quella di aprirsi e chiudersi in base ai movimenti del sole, la fioritura comincia a giugno e termina a novembre.

Immagine di una pianta di calendula con fiori gialli

L’utilizzo della calendula in medicina e in cucina ha origini antiche, risalenti al Medioevo, per cui veniva utilizzata per le sue proprietà calmanti e per curare stati infiammatori come la febbre.

La calendula ha numerose proprietà benefiche per la salute, che derivano principalmente dal fiore, il quale contiene oli essenziali, flavonoidi e carotenoidi che hanno proprietà antiossidanti e cicatrizzanti e i triterpenoidi che garantiscono azione antinfiammatoria.

Se utilizzata per via interna (principalmente sottoforma di infuso) è utile in caso di mal di gola e gengiviti e risulta efficace anche nel trattamento di gastrite e ulcera. La pianta viene inoltre utilizzata come coadiuvante per l’abbassamento della pressione arteriosa e, in ginecologia, come calmante per i dolori mestruali. L’utilizzo di integratori con estratti di calendula è utile anche per la cura di vene varicose, in quanto aiuta il rinforzo dei vasi sanguigni.

Per uso esterno invece, le proprietà cicatrizzanti, lenitive e antinfiammatorie ne fanno una risorsa utile in numerose situazioni, che vedremo a breve. La calendula può essere identificata tra gli ingredienti dei prodotti cosmetici con la sua denominazione INCI Calendula Officinalis.

Proprietà della calendula su pelle e capelli

La calendula aiuta a curare le ferite della pelle e calmare il prurito. È utilizzata anche per la cura dell’acne e per lenire ustioni della pelle e bruciature dovute all’esposizione del sole, ma non solo. Vediamo adesso nel dettaglio le proprietà della calendula per uso topico.

✓ Antinfiammatoria

La pianta può essere usata per la pelle irritata, in quanto aiuta a lenire infiammazioni e arrossamenti. È utile contro l’eczema e per trattare la dermatite da pannolino. Utilizzata anche su infiammazioni e contusioni muscolari, ne aiuta la guarigione e a ridurre gonfiori e arrossamenti.

✓ Antisettica e antibatterica

La calendula ha efficacia antibatterica, combattendo la proliferazione dei batteri. Per questo motivo è adatta nell’uso sulle ferite, aiutandone la guarigione. Viene usata anche su punture di insetto, acne e piaghe da decubito, calma pruriti e arrossamenti, disinfettando le parti lese.

✓ Cicatrizzante

Una delle principali proprietà della calendula è il suo potere cicatrizzante. Usata sulla pelle, aiuta la guarigione di ferite e ulcere esterne, stimolando la generazione di fibrina, elemento coinvolto nella generazione di nuovo tessuto della pelle. Utile per la cura dell’acne e come lenitivo se applicata sulla pelle appena dopo la depilazione.

✓ Calmante e protettiva

La calendula viene usata anche nella cura di ustioni e piccole scottature, calmando bruciore e arrossamenti. Le sue proprietà antiossidanti ne fanno anche un valido aiuto contro i danni da esposizione del sole, formando una protezione per la pelle e aiutandone l’idratazione.

Calendula nei cosmetici
Nome scientifico Calendula Officinalis
INCI Calendula Officinalis Extract
Proprietà
  • Cicatrizzante
  • Antinfiammatoria
  • Antisettica
  • Lenitiva
Uso sui capelli
  • Azione lenitiva su cute arrossata e infiammata
  • Normalizza la produzione di sebo
Uso sulla pelle
  • Cura per ferite e ulcere esterne
  • Cura dermatiti, eczemi e couperose
  • Contrasta l’acne
  • Proprietà protettive e calmanti per ustioni e bruciature
  • Trattamento punture di insetti
  • Trattamento vene varicose

Cosmetici a base di calendula: come usarli e dove comprarli

La calendula è utilizzata sin dai tempi più antichi per le sue numerose proprietà benefiche. Per uso topico, avete appena visto i benefici che può apportare, vediamo adesso quali sono i principali usi e le modalità. Di seguito vi elenchiamo i prodotti a base di calendula e per chi sono più indicati.

1 Crema viso

La crema viso con estratto di calendula, è usata per la sua azione antinfiammatoria e lenitiva. È indicata per pelli arrossate e dermatite, riducendone arrossamenti e pruriti. Indicata anche per la cura di pelle con eczema e couperose, cioè arrossamenti localizzati sulle guance con esposizione di vene sul viso.

Vi consigliamo un uso quotidiano, due volte al giorno, mattina e sera, massaggiando delicatamente. Nel trattamento della couperose, suggeriamo di concentrare l’applicazione sulle zone più delicate con vene esposte e di applicare la crema con movimenti circolari, per stimolare la circolazione sanguigna e favorire un miglior assorbimento. Per scoprire come fare in casa una crema alla calendula leggi la nostra ricetta a fine articolo.

🛒 Dove si comprano le creme viso alla calendula
Le creme viso alla Calendula si trovano in farmacia, parafarmacia, erboristeria, supermercati e negozi online specializzati. Il prezzo varia dai 7 ai 18 euro.

2 Contorno occhi

Il contorno occhi alla calendula è disponibile sia in crema che in gel. Ricco di proprietà emollienti e lenitive, serve a contrastare i primi segni di invecchiamento e ha azione diretta sulle borse degli occhi riducendone il gonfiore. Vi consigliamo di applicare il prodotto delicatamente sotto gli occhi tutte le mattine, e di conservarlo in frigorifero per aumentarne l’azione rinfrescante e anti-gonfiore.

🛒 Dove si compra la crema contorno occhi alla calendula
Prodotti a base di calendula per il contorno occhi si possono acquistare in farmacia, parafarmacia, erboristeria, profumerie, supermercati e negozi online specializzati. Il prezzo medio parte da 8 euro e arriva ai 20 euro, a seconda del prodotto.

3 Gel alla Calendula

Il gel alla calendula è noto per le proprietà lenitive e cicatrizzanti. Essendo fresco all’applicazione e di facile assorbimento nella sua forma in gel, riduce l’arrossamento delle parti della pelle più sensibili. Penetra in profondità per favorire la rigenerazione cutanea, aiutando la ripresa del tessuto cicatriziale. Se ne consiglia l’uso su pelle arrossata e infiammata, ad esempio in caso di eritemi solari e dermatiti generiche, in tutte le fasce di età.
Per le proprietà cicatrizzanti ne consigliamo l’applicazione anche su piccole ferite superficiali, punture di insetto e sulla pelle appena depilata. È consigliato un uso quotidiano, due o tre volte al giorno, sulla parte da trattare, arrossata, gonfia o con ulcera esterna, fino a miglioramento. Massaggiato delicatamente il gel fornisce un’azione rinfrescante in grado di ridurre pruriti e bruciori.

🛒 Dove si compra gel alla calendula
Il prodotto può essere acquistato in farmacia, parafarmacia, erboristeria, bioshop e negozi online specializzati ad un prezzo che va dai 9 ai 15 euro circa.

4 Sapone alla Calendula

Il sapone alla calendula si trova sia in composizione solida che liquida. Il sapone solido è indicato per pelli delicate e molto sensibili, inoltre, garantisce una detersione delicata e quotidiana per mani con eczema e arrossamenti. Il sapone liquido è anch’esso utile per il lavaggio quotidiano, risultando particolarmente indicato per le pelli sensibili e per l’igiene del bebè. Questi detergenti, quindi, garantiscono alla pelle un’azione emolliente, anti arrossamento e curativa per pelli screpolate e con problemi di irritazione.

🛒 Dove si compra il sapone alla calendula
I saponi alla calendula si trovano nei mercati, in farmacia, parafarmacia, erboristeria, nei bioshop e negozi online specializzati. Il prezzo varia dai 3 ai 10 €.

5 Olio per la pelle

L’olio alla calendula ha ottime proprietà per la pelle, sia dal punto di vista estetico che curativo. L’olio contrasta la secchezza cutanea, idratando la pelle, e favorisce la riduzione di cicatrici sia a livello del viso che del corpo, come le smagliature sulle gambe. Inoltre, grazie all’azione lenitiva, aiuta a ridurre la sensazione di prurito sulla pelle infiammata e favorisce la guarigione di dermatiti. Questo prodotto quindi, risulta particolarmente indicato per pelli molto sensibili, in caso di dermatite, per la cura di pelle secca o con smagliature.

Vi consigliamo di massaggiare l’olio su pelle leggermente umida per potenziare l’effetto idratante, oppure su pelle asciutta per favorire l’azione cicatrizzante e anti-smagliatura. L’ideale sarebbe utilizzare l’olio almeno una volta al giorno, da stendere con movimenti circolari.

🛒 Dove si compra l’olio alla calendula
L’olio alla calendula si può acquistare in farmacia, parafarmacia, erboristeria e negozi online specializzati ad un prezzo medio che va dai 6 ai 20 euro circa.

6 Pomata

La pomata alla calendula, rispetto alla crema, ha una consistenza più grassa, poiché la base è l’unguento. La pomata va applicata in maniera localizzata, solo sulle parti infiammate e da trattare. La pomata alla calendula ha azione antisettica e cicatrizzante, sia sul viso che sul corpo. Consigliata quindi per l’uso su ferite superficiali e ulcere della pelle e, grazie al suo effetto calmante e lenitivo, anche in caso di punture di insetto, scottature ed eritemi. Inoltre, la pomata è indicata anche nel trattamento di eritema da pannolino, sui bambini e sugli anziani. Da utilizzare più volte al giorno, in base alla necessità, spalmando un sottile strato e massaggiando fino a completo assorbimento sulle zone da trattare.

🛒 Dove si comprano le pomate alla calendula
Potete acquistare la pomata alla calendula in farmacia, parafarmacia, erboristeria e negozi online specializzati. Il prezzo medio parte dai 10 euro fino ai 18/20 euro.

7 Shampoo alla calendula

Lo shampoo alla calendula è adatto per un uso quotidiano in quanto delicato e attento alla pelle e al cuoio sensibile. Lo shampoo è consigliato principalmente per capelli fini e secchi, la sua azione è idratante ed emolliente per la cute arrossata. Adatto per tutte le età, rende i capelli morbidi e normalizza la produzione di sebo grazie alle proprietà antibatteriche.

🛒 Dove si compra uno shampoo alla calendula
Lo shampoo si trova in farmacia, parafarmacia, erboristeria, supermercati, bioshop e nei negozi online specializzati. Il prezzo varia dai 9 ai 14€ per un prodotto di buona qualità.

Come fare a casa una crema alla calendula

Lenitiva e cicatrizzante, la crema alla calendula fai da te è ottima sia in estate,dopo le esposizioni solari, sia in inverno contro la pelle secca. Inoltre, aiuta in caso di bruciature, ustioni e punture di insetto. È emolliente, idratante ed anche cicatrizzante. Vediamo il procedimento per fare in casa una pomata alla calendula

  • Per prima cosa prepariamo l’oleolito. Prendete circa 200 g di fiori freschi di calendula e metteteli in un vasetto. Se lo preferite, potete usare i fiori secchi, in questo caso ne bastano 100 gr;
  • Sommergete i fiori con olio di oliva (ne servirà circa 1 litro);
  • Mettete il vaso sotto il sole per almeno 30 giorni (così da assorbire gli olii essenziali presenti nel fiore);
  • Una volta trascorso il tempo di macerazione, l’oleolito è pronto;
  • A questo punto fate sciogliere in un pentolino a bagno maria 5 g di burro di Karitè e 5 g di cera d’api;
  • Unite anche l’oleolito ed eventuali oli essenziali a piacere lasciate raffreddare. La crema alla calendula è pronta!

Potete velocizzare la preparazione della crema alla calendula saltando tutta la procedura per la realizzazione dell’oleolito, acquistandone uno già pronto.

Quando e come usare la pomata di Calendula?

La pomata a base di Calendula è utilissima per curare piaghe e ustioni cutanee, in generale è indicata per tutte le malattie della pelle come eczemi e dermatosi. Ottimo dopo sole grazie alle propietà emollienti, lenitive ed idratanti, è molto utile anche in caso di punture di insetto.

Controindicazioni e potenziali effetti negativi

L’uso topico dell’estratto di calendula non presenta effetti negativi né controindicazioni, salvo casi di allergia al principio attivo. Alla prima applicazione si consiglia di testare il prodotto su una piccola parte di pelle, per valutarne la sensibilità personale.

Avete visto quante proprietà in un solo fiore? Lasciateci un commento per condividere con noi le vostre esperienze sull’uso di questa pianta.

Hai letto: Calendula nei cosmetici: proprietà e utilizzo su pelle e capelli

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome