Home Salute Cure naturali Bere acqua calda e limone al mattino: perché fa bene?

Bere acqua calda e limone al mattino: perché fa bene?

Ultima modifica: 26 settembre 2016

10481
15
CONDIVIDI
Acqua e limone al mattino

Bere acqua e limone al mattino fa bene o è solo una credenza popolare? Cerchiamo di capirlo in questo articolo che evidenzia le potenzialità del limone e dell’acqua, immancabile alleata per salute e bellezza.

Il limone è un amico per la salute: aiuta a depurare il fegato, stimola la buona funzionalità intestinale e dona un aspetto radioso alla pelle. Inoltre la quantità di calcio, magnesio, vitamine (tra cui spicca la vitamina C) di cui il limone è ricco, stimolano il sistema immunitario e facilitano la digestione.
D’altra parte l’acqua è indispensabile per il nostro organismo e berla a digiuno aiuta a partire con il piede giusto.

Acqua e limone a digiuno: come fare

L’acqua deve essere calda, ma non bollente, per non compromettere il contenuto di vitamina C del limone. Si consiglia di spremere il succo di mezzo limone di media grandezza all’interno di una caraffa (o teiera) contenente 250 ml di acqua calda e di berla prima che si raffreddi, ma senza correre troppo.

Prenditi il tuo tempo e degusta l’acqua calda e limone come fosse un tè. Per evitare che col tempo l’acido del limone danneggi lo smalto dei denti, si consiglia di bere acqua e limone con la cannuccia.

La combinazione acqua calda e limone che benefici ha?

  • Stimola la digestione: cena pesante e al mattino ti senti come un sasso sullo stomaco? Acqua e limone aiutano a stimolare la produzione di bile e quindi accelerano la digestione.
  • Alito fresco tutto il giorno: al mattino l’alito non è il massimo? Con un bel bicchiere di acqua tiepida e limone a digiuno il problema è facilmente archiviabile. Ah, bere questo infuso “miracoloso” non sostituisce l’uso dello spazzolino!
  • Pelle più bella: l’acqua purifica, il limone pure e la conseguenza? Una pelle luminosa e fresca, tutto il giorno!
  • Idratazione e diuresi: l’acqua a digiuno stimola la diuresi, accompagnata dal limone l’effetto si amplifica! Il limone infatti, grazie alle sue proprietà depurative, aiuta a liberarsi dalle tossine e quindi favorisce il flusso renale e previene la formazione dei calcoli.
  • Allontana le infiammazioni: l’acido contenuto nel limone (acido citrico, che nell’organismo si trasforma in sali alcalini) contribuisce a ridurre i livelli di acidità dell’organismo e quindi favorisce la diminuzione di acidosi responsabile, tra le altre cose, della infiammazioni articolari.
  • Una sferzata di energia: ti senti abbattuto e, al mattino, un po’ depresso? Il limone può aiutarti! La combinazione acqua calda e limone al mattino aiuta a ridurre ansia e favorisce il buonumore. L’idea in più: usa essenza di limone in un profumatore di ambienti per avere energia e vitalità grazie all’aromaterapia.

Una domanda che può venir spontanea è: bere acqua e limone a digiuno può far venire acidità di stomaco? La risposta è no. Gli acidi organici del limone infatti, nello stomaco si trasformano in sali alcalini, utili contro l’acidità. Tuttavia, in caso di gastrite, si consiglia di cominciare con poche gocce di limone al mattino per valutare la propria tolleranza, poi, eventualmente aumentare nei giorni successivi in modo graduale.

Quindi? Quindi bere acqua e limone a digiuno fa bene! Vi consigliamo di assumerlo ogni mattina prima di fare colazione per sfruttare al massimo tutti i benefici del limone e di mangiare 15 minuti dopo l’assunzione di questa miscela semplice quanto importante.

Letture consigliate

La Dieta del Limone

Il limone è il protagonista della dieta di Theresa Cheung, che non è affatto una monodieta, bensì un programma alimentare sano ed equilibrato che in sole 3 settimane vi permetterà di perdere peso in maniera efficace e duratura.

Curarsi con Acqua e Limone

In questo libro viene spiegato come rendere una bevanda semplice un vero e proprio farmaco naturale, che aiuterà a mantenere il benessere, a migliorare la linea, a sentirsi vitali e a risolvere tanti piccoli e fastidiosi disturbi.

Hai letto: Bere acqua calda e limone al mattino: perché fa bene?

15 COMMENTI

  1. Ciao…io sofro di gastrite cronica da anni, e da un po sto prendendo acqua e limone a digiuno. Vorrei aggiungere lo zenzero ma nn sn sicura che mi farà bene. Che mi consigli?

  2. Prendi già da un po’ di tempo l’acqua tiepida con un limone e ho riscontrato benefici soprattutto nel rinforzare il sistema immunitario. Se volesse aggiungere lo zenzero, andrebbe bene anche quello in polvere? Tipo quello che si trova nello scaffale assieme ad altre spezie, tritate o in polvere? Quel tipo di zenzero ha comunque mantenuto le sue proprietà nutrizionali? Grazie per le vostre informazioni e buon lavoro.

    • Ciao Fabiano,
      sarebbe meglio preferire lo zenzero fresco, puoi farlo bollire 5 o 6 minuti e poi, una volta raffrdddato l’infuso, aggiungi il succo di limone. In alternativa puoi utilizzare un cucchiaino scarso di zenzero in polvere, in questo caso ti consigliamo di scegliere prodotti di buona qualità e sempre bio! Se lo desideri infine, in alcune erboristerie o negozi online specializzati, vendono l’estratto liquido di zenzero. Puoi aggiungere 1 o 2 gocce di questo estratto alla tua bevanda di limone!
      Un caro saluto 🙂

    • Ciao Miryana,
      in generale bere acqua fredda al mattino non è mai consigliabile. L’acqua andrebbe scaldata per aumentare l'”azione sgrassante” del preparato acqua e limone, che in questo modo riesce a pulire meglio il nostro organismo. Se proprio non si ha tempo di riscaldarla (evitiamo di riscaldarla al microonde!) è preferibile comunque usare acqua a temperatura ambiente!

      Un caro saluto 🙂

  3. Assumere acqua calda e limone ogni mattina depura il fegato e stimola il sistema immunitario. Aiuta la digestione e a perdere peso. Inoltre è un ottimo antibatterico e antivirale.

  4. Se invece di spremere un limone usassi quei succhi di limoni gia pronti,che trovi vicino all aceto o olio, può andare bene lo stesso??

    • Ciao Shpresa! Tra le tante proprietà di acqua e limone c’è anche quella di aiutare nella perdita di peso, grazie alla sua azione drenante e purificante. Se bevuto con costanza infatti stimola il sistema linfatico e aiuta il drenaggio dei liquidi in eccesso e delle tossine. Chiaramente per essere efficace sulla riduzione del peso deve essere inserito in un contesto di una vita sana, sport e una corretta alimentazione. Infine, meglio berlo la mattina a digiuno 😉

    • Ciao Filippo,
      per mantenere intatte tutte le proprietà del limone, è necessario spremere il succo in acqua tiepida e non bollente.
      Il consiglio che ci sentiamo di darti è quello di bere a digiuno un bicchiere di acqua tiepida e limone, per poi procedere con la tua colazione dopo 15 minuti durante la quale potrai bere la tua tisana/the caldo.

    • Ciao Rossella,
      aggiungendo zenzero all’acqua calda e limone implementi anche altre proprietà, quelle dello zenzero: tonico, antinfiammatorio e offre grandi benefici all’intestino.. Inoltre è una bevanda che accelera il metabolismo (grazie allo zenzero)!
      Per le quantità ti consigliamo di aggiungere un pizzico di zenzero in polvere o l’equivalente grattugiato.
      Saluti

LASCIA UN COMMENTO