Home Tags Mangiare di stagione

Sei nella sezione: Mangiare di stagione

Ormai tutti i medici e nutrizionisti consigliano di assumere ogni giorno almeno 5 porzioni tra frutta e verdura, alimenti sani e vivi estremamente benefici in quanto ricchi di vitamine e sali minerali utili a tante funzioni del nostro organismo. Spesso però si sottovaluta l’importanza di mangiare frutta e verdura di stagione e si dimenticano i numerosi i benefici che questa sana abitudine offre a chi fa questa scelta tutto l’anno.

Seguire la stagionalità degli alimenti assicura una dieta varia e ben bilanciata per il nostro organismo, la natura in questo senso è perfetta: d’estate frutti come anguria e melone sono ricchi d’acqua e rinfrescanti mentre d’inverno prodotti naturali ricchi di vitamina C come le arance, i pompelmi e i mandarini sono benefici per prevenire influenze e raffreddori. Dovremmo sempre seguire un’alimentazione stagionale per garantirci tutti i benefici che gli alimenti di origine vegetale ci offrono.

Nei supermercati, ma spesso ormai anche al mercato ortofrutticolo, è possibile trovare quasi tutta la verdura e la frutta fuori stagione (ad esempio le fragole in pieno inverno), c’è da dire però che quando ortaggi e frutta maturano nel giusto periodo sono più buoni, succosi e ricchi di nutrienti, infine non è da sottovalutare che rendono di più anche in quantità. Dunque i vantaggi sono in fatto di gusto e salute ma vi sono anche vantaggi economici per il consumatore che pagherà di meno un pomodoro durante la stagione estiva piuttosto che in pieno inverno quando la natura non permette a questi frutti di maturare spontaneamente.

Non dimentichiamo infine il fattore ambientale: spesso per mettere in tavola alimenti fuori stagione, siamo costretti ad acquistare frutta e verdura proveniente da lontano, maturata al sole di altri paesi e in alcuni casi meno controllata. Anche se italiana, poi, frutta e verdura che non cresce nel suo periodo naturale viene prodotta in grandi serre che sprecano energia e nelle quali si utilizzano più pesticidi (le piante quando sono fuori stagione richiedono spesso una quantità maggiore di queste sostanze per difendersi dall’attacco dei parassiti).

Non solo mangiare di stagione ma anche il più possibile biologico è fondamentale per portare in tavola un prodotto davvero naturale.

Ogni mese potete trovare tanta verdura e frutta di stagione, non cadete nella monotonia di mangiare sempre le stesse cose: approfittate della varietà offerta dalla natura nei diversi periodi dell’anno per nutrirvi in maniera sana e sempre nuova!

Copertina dell'articolo - Alimenti di stagione a novembre

Mangiare di stagione a Novembre

Mangiare frutta e verdura di stagione fa bene all’uomo e alla natura. Vediamo quali sono i frutti e gli ortaggi da mettere nel carrello della spesa a novembre.
Copertina dell'articolo - Alimenti di stagione a dicembre

Mangiare di stagione a Dicembre

Mangiare frutta e verdura di stagione consente di variare spesso la dieta e di nutrirsi secondo cicli e ritmi naturali, a tutto beneficio di...