Home Bellezza Consigli di bellezza Come eliminare le doppie punte e avere capelli sani con i rimedi...

Come eliminare le doppie punte e avere capelli sani con i rimedi naturali

Ultima modifica:27 giugno 2019

7927
0
Le doppie punte compaiono in seguito a trattamenti cosmetici scorretti o troppo aggressivi che sfibrano e seccano i capelli fino a farli dividere alle estremità. Possiamo prevenire la formazione di doppie punte prendendoci cura dei nostri capelli e combattere con rimedi naturali le doppie punte già formate.

I capelli con le doppie punte sono un problema che attanaglia, nella maggior parte dei casi, le donne perché riguarda soprattutto chi ha una chioma lunga. Più si hanno i capelli lunghi e più c’è la possibilità che le doppie punte compaiano, specialmente se non si curano i capelli adeguatamente; infatti, i capelli lunghi per essere belli devono essere prima di tutto sani e lucenti ed è importante dedicare tutto il tempo necessario ad evitare l’insorgere delle doppie punte.

Donna con doppie punte sui capelli

Questo significa andare periodicamente dal parucchiere per tagliare o spuntare i capelli, così da eliminare il problema e successivamente utilizzare dei prodotti cosmetici specifici che agiscano sulle punte nutrendole e idratandole. I capelli con le doppie punte sono fragili, indeboliti e secchi, soprattutto sulla parte finale della chioma.

Cause e prevenzione delle doppie punte

Come anticipato sopra, le doppie punte si formano soprattutto sui capelli lunghi quando questi non vengono spuntati con regolarità e sono causate soprattutto da trattamenti troppo aggressivi o abitudini scorrette che possono rovinare la cuticola esterna dei capelli. I capelli stressati tenderanno quindi a seccarsi, perdere lucentezza e colore e a dividersi all’estremità causando la formazione di doppie punte.

Per evitare che si formino doppie punte bisognerebbe limitare l’utilizzo dell’asciugacapelli, della piastra e dell’arricciacapelli e non sottoporsi a tinte, permanenti e decolorazioni: tutti questi trattamenti infatti tendono a seccare i capelli e a indebolirli fino a creare doppie punte.

Per colorare i capelli senza danneggiarli si può ricorrere all’uso di tinte naturali come l’henné o le tinte prive di ammoniaca in vendita nelle erboristerie. Per diminuire la frequenza delle colorazioni permanenti, è possibile ricorrere a riflessanti naturali: l’infuso di camomilla se avete i capelli chiari, il decotto di salvia se li avete castani o neri e la tisana di karkadé per avere riflessi mogano.

Anche pettinare i capelli quando sono ancora bagnati può rovinarli, così come l’utilizzo di pettini a denti stretti e spazzole con setole troppo rigide. Strofinare con l’asciugamano le lunghezze dopo aver lavato i capelli è un’abitudine scorretta che può incidere negativamente sulla salute del capello. Piuttosto, per prevenire le doppie punte, meglio tamponare delicatamente il cuoio capelluto per eliminare l’acqua dopo la detersione.

Per modellare i capelli preferite il gel d’aloe anziché le schiume e i gel per capelli, soprattutto sulle punte. Per detergere il cuoio capelluto scegliete sempre uno shampoo delicato ed evitate di massaggiare energicamente sulle lunghezze; prima o dopo lo shampoo, due volte alla settimana applicate una maschera nutriente e fortificante per migliorare l’aspetto dei capelli e rendere più sana la chioma.

In estate ricordate di proteggere i capelli dalle radiazioni solari e dall’acqua della piscina o del mare. Infine, per rinforzarli e prevenire le doppie punte, i capelli dovrebbero essere spuntati periodicamente di circa un centimetro.

Doppie punte: rimedi naturali e trattamenti fai da te

Per fortuna esistono dei rimedi per doppie punte di tipo naturale che agiscono soprattutto prevenendo il problema e curandolo, se il fenomeno non si trascina da troppo tempo. Si tratta di veri e propri trattamenti sulle doppie punte che vi faranno tornare i capelli sani e luminosi.

1 Olio essenziale di rosmarino rimineralizzante

L’essenza di rosmarino ha delle straordinarie proprietà rimineralizzanti sui capelli ed è molto utile nel caso di capelli fragili che si spezzano e con doppie punte. Un trattamento per doppie punte consiste nell’aggiungere 5 gocce di olio essenziale di rosmarino a 10 ml di olio di oliva, nutriente e ricco di sostanze funzionali attive sulla fibra del capello. Applicate questo olio al rosmarino su tutta la chioma e sulle punte e lasciatelo in posa per almeno un’ora. Procedete poi al normale lavaggio con uno shampoo delicato. Questo trattamento doppie punte potete ripeterlo una volta alla settimana.

2 Impacco nutriente a base di avocado

L’avocado è un frutto esotico molto ricco di vitamine e minerali. È un frutto molto grasso che nella sua parte più ricca contiene delle sostanze nutritive eccezionali per nutrire in profondità i capelli e ristrutturarli. Per questo rimedio alle doppie punte vi consigliamo di prendere la polpa del frutto di mezzo avocado e frullarla con il mixer. Aggiungete un cucchiaio di olio di cocco, anch’esso nutriente, e un cucchiaio di miele di acacia che ha un’azione protettiva soprattutto sulle doppie punte. Frullate tutti gli ingredienti fino a che non avrete ottenuto una crema morbida. Distribuite uniformemente il composto sulle doppie punte e su tutti i capelli e lasciate in posa 45 minuti. Risciacquate abbondantemente così da eliminare ogni residuo di prodotto. Vi consigliamo di fare questa maschera due o tre volte al mese.

3 Cristalli liquidi protettivi

Sappiamo bene che in commercio i cristalli liquidi sono composti essenzialmente da siliconi che creano un film sul capelli impedendo l’ossigenazione. Possiamo però creare dei cristalli liquidi utilizzando dell’olio di cocco frazionato che è stato lavorato e alleggerito della parte grassa. L’olio di cocco frazionato è sicuramente più povero di sostanze di quello tradizionale, ma vi permette di avere un ingrediente molto leggero da applicare sul capello, anche asciutto, senza ungerlo. Inoltre, l’olio di cocco frazionato protegge e nutre le punte impedendo che si spezzino. Per realizzare i cristalli liquidi naturali prendete 30 ml di olio di cocco frazionato e aggiungete 5 gocce di essenza di rosmarino rimineralizzante e 5 gocce di olio essenziale di lavanda. Applicate una piccola quantità di prodotto sulle punte asciutte o inumidite. In questo modo i vostri capelli saranno lucidi e protetti a lungo.

4 Impacco ristrutturante al burro di karité

Il burro di karité è una sostanza grassa molto nutriente per la fibra del capello e vi permetterà di curare l’eccessiva secchezza e aridità, anche sulle punte. Per questo rimedio alle doppie punte vi sarà sufficiente prendere una piccola quantità di burro di karité, scaldarlo con le mani e, quando si sarà ammorbidito, potrete metterlo sulle punte e sulla lunghezza del capello. Lasciate agire il burro per qualche ora e procedete poi al normale lavaggio. Utilizzate l’impacco ristrutturante al burro di karité ogni volta che sentite l’esigenza di curare i capelli e le punte secche e sfibrate.

5 Balsamo arricchito di olio di sesamo

In questo trattamento doppie punte dovete prendere una ciotola di vetro e mettere 20 ml del vostro balsamo per capelli. Aggiungete un cucchiaio di olio di sesamo che è un olio vegetale molto grasso ricco di sostanze funzionali per i capelli. Completate la ricetta con 5 gocce di essenza di ylang yalang che agisce contro l’eccessiva secchezza e come ristrutturante. Mischiate gli ingredienti e utilizzate questo balsamo sotto la doccia. Applicate il prodotto sulla chioma e sulle punte e lasciatelo agire 5 minuti. Risciacquate abbondantemente. Questa ricetta potete ripeterla ogni volta che lavate i capelli.

6 Olio di lino idratante

L’olio di semi di lino è ricco di acido linoleico e garantisce un’efficace azione idratante e ristrutturante sui capelli. L’olio di lino agisce prevenendo e curando il fenomeno delle doppie punte e garantendo il giusto grado di nutrimento. Potete mettere dell’olio di lino puro direttamente sulle punte e sui capelli e lasciarlo in posa per almeno un’ora. Procedete con normale lavaggio. Vi consigliamo di ripetere questo trattamento doppie punte una volta ogni 10 giorni.

7 Yogurt per fortificare la fibra del capello

Lo yogurt è una sostanza grassa ricchissima di nutrienti utili per mantenere la giusta idratazione e donare nutrimento ai capelli. In particolare, lo yogurt può essere utilizzato come maschera ristrutturante assieme ad altri ingredienti per una ricetta fai da te efficace anche sulle doppie punte. Per realizzare questa maschera prendete un vasetto di yogurt naturale intero, aggiungete un cucchiaio di olio di oliva e un cucchiaio di olio di lino, entrambi ristrutturanti. Mischiate il composto e arricchitelo infine con 8 gocce di essenza di rosmarino. Distribuite uniformemente il composto su tutta la lunghezza del capello e sulle punte. Lasciate in posa 45 minuti e procedete col vostro shampoo abituale. L’impacco allo yogurt è efficace se ripetuto 3 o 4 volte al mese.

8 Impacco all’uovo ricostituente e lucidante

Come tutti sappiamo, l’uovo è un prodotto ricco di proteine ed è un valido trattamento contro le doppie punte perchè aiuta a ricostituire la fibra del capello ed è un valido lucidante. Vi basterà sbattere due tuorli d’uovo in una terrina assieme a dell’acqua tiepida, quanto basta per ottenere una crema liquida omogenea. Applicate il tutto sui capelli fino alle punte e lasciate agire per 40 minuti. Procedete al normale lavaggio. Questo rimedio alle doppie punte vi consigliamo di farlo due volte al mese.

9 Miele per un’azione protettiva

Il miele è un ingrediente attivo come emolliente e protettivo anche sui capelli. Infatti, la sua consistenza densa assicura al capello e alle punte un’azione protettiva e ammorbidente. Provate a mettere due cucchiai di miele d’acacia con due cucchiai di olio di mandorle dolci; mischiate gli ingredienti e alla fine aggiungete 5 gocce di olio essenziale di limone. Lasciate agire il tutto per un’ora e poi lavate molto bene i capelli per togliere ogni residuo. Questa ricetta potete farla anche una volta alla settimana.

10 Mix vegetale rivitalizzante

Per questa ricetta fai da te utilizzeremo un mix di oli vegetali efficaci per la cura e la bellezza dei capelli e rivitalizzanti per le punte. Nello specifico, unite 10 ml di olio di ricino, 10 ml di olio di mandorle dolci e 10 ml di olio di cocco. Completate il composto con 5 gocce di olio essenziale specifico per i vostri capelli. Per esempio, il bergamotto per capelli grassi, lavanda per capelli delicati e rosmarino per capelli sfibrati. Una volta distribuito questo composto, lasciate in posa qualche ora e poi procedete col normale lavaggio. Ripetete il trattamento ogni 10 giorni.

11 Impacco per doppie punte

Potete preparare l’impacco per combattere le doppie punte mescolando tra loro in parti uguali olio di cocco, burro di karitè e olio di oliva.

Lavorate con una spatola il burro di karité e l’olio di cocco così da ammorbidirli, poi aggiungete l’olio di oliva e amalgamate bene in composto. Unite infine l’olio essenziale di rosmarino: una goccia ogni 10 grammi di prodotto. Conservate l’olio per capelli in un contenitore pulito e asciutto, munito di coperchio. Al momento dell’uso, applicate una noce di olio sulle punte dei capelli e lasciate in posa per almeno mezz’ora. Risciacquate poi con uno shampoo delicato per eliminare tutti i residui di olio.

12 Gel di aloe: un rimedio sempre efficace

Un altro rimedio naturale per combattere le doppie punte è quello di usare regolarmente una noce di gel d’aloe sulle lunghezze. La mattina, applicate il gel d’aloe puro sulle punte dei capelli, bagnati o asciutti. Se volete potete aggiungere una goccia del vostro olio essenziale preferito per profumare. Il gel d’aloe non unge e non appiccica, aiuta a modellare i capelli e può essere lasciato sui capelli anche per tutto il corso della giornata. In questo modo, il gel d’aloe proteggerà i capelli dalle aggressioni esterne e fornirà idratazione ai capelli prevenendo secchezza e doppie punte. Il gel d’aloe si risciacqua semplicemente con acqua, quindi eliminerete ogni residuo di gel durante lo shampoo.

Hai letto: Come eliminare le doppie punte e avere capelli sani con i rimedi naturali
Fiorenza Lepore
Appassionata di aromaterapia e cosmesi naturale e biologica, ha frequentato diversi corsi e lavorato per un'azienda del settore. Da alcuni anni si occupa anche di autoproduzione di profumi e cosmetici naturali.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome