Home Alimentazione Come cucinare sano Noce moscata in cucina: idee, consigli e abbinamenti

Noce moscata in cucina: idee, consigli e abbinamenti

Ultima modifica:31 Dicembre 2019

510
0

Dal sapore forte e ricca di proprietà benefiche, la noce moscata è una spezia molto usata in cucina, che si può abbinare a piatti sia dolci che salati. Vediamo quali sono le sue proprietà e i diversi modi per usarla in cucina.

La noce moscata è una spezia ricavata dal nocciolo di un frutto il cui albero si chiama Mirstica fragrans, originario delle Molucche, un gruppo di isole dell’Indonesia.

Noce moscata sopra un tavolo da cucina

Si tratta di una spezia ad alto contenuto calorico, circa 520 per 100 grammi, ma, trattandosi di una spezia molto forte, se ne usa davvero poca in cucina per insaporire i piatti. La noce moscata contiene molte fibre e una buona quantità di potassio.

Inoltre, essa si caratterizza per la presenza di due sostanze, la miristicina e l’elemicina, che hanno un effetto stimolante sul sistema nervoso. Infatti, è bene non fare un uso eccessivo di noce moscata, massimo 2 grammi al giorno, per evitare allucinazioni e altri effetti collaterali come febbre o vomito.

La noce moscata stimola il processo digestivo ed è indicata per contrastare la nausea, inoltre essa ha proprietà antisettiche, è antidiarroica e le viene attribuito anche un potere afrodisiaco. Vediamo ora come utilizzare la noce moscata in cucina.

Come usare la noce moscata in cucina: idee e abbinamenti

Gusto e utilizzo della noce moscata in cucina

La noce moscata può essere usata sia per piatti caldi che per piatti freddi. In commercio essa esiste sia in polvere che sotto forma di nocciolo essiccato, che è già pronto, quindi non necessita di essere pulito ed è da grattugiare al momento.

Quella in polvere ha meno sapore, in quanto con la macinazione si ha l’evaporazione di alcuni componenti aromatici, quindi consigliamo di utilizzare la noce moscata intera, così da conservare un aroma e un profumo più deciso. I semi di noce moscata possono essere di colore marrone o, bianchi, se sono stati decolorati. Per scegliere una noce moscata di buona qualità, assicuratevi che il colore sia lucente ed uniforme.

La noce moscata ha un aroma e un sapore speziato, esotico ma anche un po’ piccantino e con un retrogusto dolciastro. Essa si sposa benissimo con piatti a base di latte come la besciamella, ma anche per preparazioni più elaborate come purè di patate o ripieni per pasta fresca o impasti per polpette. La noce moscata viene utilizzata in cucina anche per aromatizzare creme e biscotti dolci.

Abbinamenti consigliati con la noce moscata

In cucina, la noce moscata si abbina benissimo a ricette dalla consistenza cremosa, come la besciamella, il purè di patate, le salse di verdure o salse per accompagnare gli arrosti. Essa può dare uno sprint in più anche a budini e creme dolci.

Molto utilizzata anche per condire piatti a base di carne, come le polpette, i polpettoni e gli arrosti. Le verdure che invece si sposano di più con il sapore della noce moscata sono sicuramente gli asparagi, la zucca, i funghi e gli spinaci.

La noce moscata può essere aggiunta a zuppe e vellutate, per un tocco in più, ma anche a sformati di verdure. Questa spezia può essere usata anche per insaporire la ricotta nei ripieni di paste come ravioli e tortellini, strudel o torte salate. Il brodo di carne o di verdure può essere arricchito con un pizzico di noce moscata. Essendo una spezia molto saporita, può essere utilizzata per insaporire polpette e burger vegetali ma anche piatti vegani come il tofu o il setain, per conferirgli un sapore più deciso.

La noce moscata può essere utilizzata in cucina anche abbinata ad altre spezie, in particolare si accosta benissimo al pepe, ai chiodi di garofano, al cardamomo, all’anice e alla cannella, ma anche ad erbe aromatiche come l’alloro e il rosmarino. Ma la noce moscata può anche essere addizionata a infusi o tisane sia per aromatizzare che per la sua funzione digestiva.

Noce moscata e cucina nel mondo

La noce moscata, visto il suo blando potere sedativo, veniva mescolata al latte e data ai bambini indonesiani, per favorirne il sonno. In Germania, si usa aggiungere la noce moscata alle preparazioni a base di patate, ma anche a pasticci e brodi a base di carne. In Francia, la noce moscata viene utilizzata principalmente per aromatizzare la besciamella ma anche le patate al gratin.

In India, la noce moscata fa parte di un mix di spezie indiano chiamato gran masala, e inoltre viene usata per insaporire verdure, carni ma anche bevande. Nei Caraibi molte salse contengono la noce moscata così come vari mix di spezie, inoltre questa spezia viene usata soprattutto per carni e dolci. In Medio Oriente, la carne più frequentemente aromatizzata con la noce moscata, è quella di agnello. Infine, in Italia, la noce moscata viene usata per il ripieno della pasta fresca, ripieni di carne e nei dolci.

Conservazione della noce moscata

La noce moscata va conservata in contenitori di vetro ben sigillati per non disperderne l’aroma, al riparo dalla luce e lontani da fonti di calore. Come tutte le spezie essiccate, la noce moscata ha una scadenza abbastanza lunga, al termine della quale perderà di aroma.

Voi come usate la noce moscata in cucina? A quali piatti la aggiungete? Fatecelo sapere lasciandoci un commento e condividete questo nostro articolo sui social e con i vostri amici per fargli conoscere le proprietà e i mille usi della noce moscata!

Hai letto: Noce moscata in cucina: idee, consigli e abbinamenti

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome