Home Bellezza Trattamenti fai-da-te Contorno occhi fai da te: a cosa serve e 2 ricette naturali...

Contorno occhi fai da te: a cosa serve e 2 ricette naturali da provare a casa

Ultima modifica:14 Settembre 2021

0

Vediamo quali sono i prodotti naturali migliori per fare contorno occhi che aiuta ad attenuare i segni del tempo, mantenendo la pelle elastica, tonica e luminosa.

Ognuno di noi desidera mantenere la pelle del viso tonica, giovane ed elastica a lungo, questo vale anche e soprattutto per la zona del contorno occhi. I prodotti in commercio sono molti (sieri per il contorno occhi, creme, gel, oli), spesso però non sono economici. Provare a realizzarne uno a casa in pochi minuti può rivelarsi un’ottima opportunità per prendersi cura della propria pelle in maniera naturale e divertente.

Donna che applica una crema lifting naturale per il contorno occhi

È importante occuparsi della propria pelle e del proprio aspetto, in particolar modo del contorno occhi che, contrariamente a quello che spesso si pensa, è una parte molto delicata del nostro corpo perché è soggetta ai continui movimenti che naturalmente compie il nostro viso ed ai cambiamenti climatici, come vento, freddo, caldo, umidità e come conseguenza, così come la zona del contorno labbra, tende ad invecchiare più velocemente rispetto ad altre parti del viso.

Prendersi cura di quest’area è fondamentale per limitare, attenuare o addirittura evitare anche la comparsa di borse ed occhiaie, tipici inestetismi del contorno occhi che, con il passare del tempo, tendono ad accentuarsi sul viso di ognuna di noi.

Quali sono i prodotti migliori per il contorno occhi?

Per fare un contorno occhi è possibile usare ingredienti naturali dalle proprietà idratanti ed emollienti. Vediamo di seguito quali sono i migliori e più indicati per questa parte del viso.

  • Olio di rosa mosqueta: l’olio extra vergine di rosa mosqueta è adatto a tutti i tipi di pelle, in particolare a quelle secche, delicate e mature. Attenua e previene le rughe di espressione, le macchie dovute alla vecchiaia, le smagliature, le cicatrici e gli altri inestetismi della pelle; inoltre preserva l’elasticità cutanea ed è molto efficace nel trattamento dei danni causati dal sole;
  • Olio di ricino: l’olio di ricino è un olio dalla texture piuttosto intensa e corposa. Il suo utilizzo è utile per idratare la pelle in profondità, rafforzare le ciglia e renderle più spesse. Si abbina bene all’olio di rosa mosqueta;
  • Cera d’api: la cera d’api, grazie alla sue caratteristiche fisiche, è un ingrediente molto usato nei cosmetici fai-da-te, esercita un’azione protettiva sulla pelle formando un film lipidico che evita la disidratazione;
  • Burro di karitè: il burro di karitè è molto usato in cosmesi grazie alle sue numerose proprietà. È ricco di vitamine A ed E, è nutriente ed emolliente, elasticizzante e rigenerante, lenitivo e protettivo;
  • Olio di argan: l’olio di argan è ricco di vitamina E, che protegge la pelle dai radicali liberi e quindi è molto utile nella prevenzione delle rughe e favorisce la produzione di collagene. Ha proprietà idratanti, nutrienti, elasticizzanti, cicatrizzanti e rigenera le cellule della pelle;
  • Gel di aloe: il gel d’aloe è adatto a tutti i tipi di pelle, in particolar modo a quelle infiammate e stanche, svolge un’azione idratante, emolliente, rinfrescante, antirughe, rigenera le cellule della pelle ed è efficace anche contro le borse e le occhiaie. Per avvertire una maggiore sensazione di sollievo e freschezza attorno agli occhi si può conservare in frigorifero.

Contorno occhi naturale: 2 ricette fai da te

Utilizzare e preparare dei semplici rimedi naturali è fondamentale per la bellezza del nostro viso; in particolare realizzarli da sé in pochissimo tempo ci fa sentire ancora più belle, indipendenti e sicuramente soddisfatte, inoltre ci permette di conoscere esattamente cosa applichiamo sul nostro viso. Vediamo, quindi, 2 ricette differenti per fare un contorno occhi naturale.

1 Gel lifting per il contorno occhi

Di seguito vi proponiamo una crema lifting idratante che si prepara in pochi minuti ed è realizzata con soli 2 ingredienti. Vediamo come si procede.

INGREDIENTI
  • Olio vegetale (Argan o Rosa mosqueta)
    2 cucchiaini
  • Gel di Aloe
    2 cucchiai
PROCEDIMENTO
  • Unire 2 cucchiai di gel d’aloe a 2 cucchiaini di olio di argan;
  • Mescolare con un cucchiaio di plastica o legno fino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo;
  • Si trasferisce in un contenitore a chiusura ermetica e si agita sempre prima dell’uso.

Consigli d’utilizzo

L’applicazione è molto semplice: si stende al mattino e alla sera sulla zona del contorno occhi, sul viso pulito e asciutto, prima o dopo aver applicato la consueta crema per il viso.

Si può massaggiare fino a completo assorbimento oppure lasciare in posa pochi secondi per fare assorbire il prodotto naturalmente. Quando si stende il prodotto sul contorno occhi si ha subito la sensazione che la pelle “tiri”, proprio come un lifting, che passerà dopo pochi secondi.

2 Contorno occhi naturale in stick – prime rughe

Questa ricetta è particolarmente adatta a prevenire la comparsa delle prime rughe. La preparazione è un po’ più lunga della precedente ma realizzarla in casa sarà comunque molto facile. Vediamo come procedere.

INGREDIENTI
  • Cera d’api
    20gr
  • Burro di karitè
    20gr
  • Olio di rosa mosqueta
    15 goccie
  • Olio di ricino
    5 goccie
  • Stick Vuoto per Burrocacao
  • Siringa di plastica monouso
PROCEDIMENTO
  • Sterilizzare un vasetto di vetro vuoto (porta ad ebolizzione un mentola d’acqua, immergi il vasetto e lasciabollire 5 minuti, infine asciuga il vasetto);
  • Ora nel vasetto sterilizzato mettete la cera d’api e il burro di karitè, quindi fate sciogliere gli ingredienti a bagno baria;
  • Non appena gli ingredienti sarnno sciolti (impiegano circa 3 minuti), spegnere il fuoco e aggiungere 15 goccie di olio di rosa mosqueta e 5 goccie di olio di ricino;
  • Amalgamare gli ingredienti e aspettare qualche minuto, in modo che il composto si raffreddi leggermente;
  • Nel frattempo prendere una siringa di plastica monouso e tagliare tutto il lato dell’ago, con l’aiuto di un coltello;
  • Ora coliamo il composto all’interno della siringa (con lo stantuffo tirato verso l’esterno) e aspettiamo che il composto si freddi del tutto, tenendo la siringa in posizione verticale;
  • Dopo un paio d’ore il composto si sarà perfettamente solidificato, premiamo lo stantuffo per farlo uscire dalla siringa e trasferiamolo nello stick vuoto per burrocacao (precedentemente disinfettato con alcool e lasciato asciugare all’aria);
  • Ecco fatto, lo stick per contorno occhi è pronto!

Consigli d’utilizzo

Applicare la sera nella zona del contorno occhi (all’occorrenza si può usare anche come contorno labbra, con risultati ottimi!) ed applicare un leggero massaggio con i polpastrelli in modo da far assorbire il prodotto alla pelle e coinvolgere nel trattamento anche le ciglia.

Hai letto: Contorno occhi fai da te: a cosa serve e 2 ricette naturali da provare a casa

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome