Home Stile di vita Pic nic: 10 trucchi e rimedi naturali per tenere lontani gli insetti

Pic nic: 10 trucchi e rimedi naturali per tenere lontani gli insetti

Ultima modifica:23 marzo 2019

670
0

Il pic nic è un vero must della bella stagione. Passare qualche ora a contatto con la natura restituisce energie e buonumore da spendere durante tutto l’arco della giornata. Ma se gli insetti ci attanagliano? Niente panico. Scopriamo 10 rimedi naturali per tenere lontano gli insetti senza fare male a una mosca.

Liberarsi dell’insistente presenza degli insetti senza cedere alla tentazione di usare armi come la paletta scacciamosche o peggio, dannosi spray chimici, non è sempre facile. Soprattutto se ci stiamo godendo una meritata pausa all’aria aperta e non riusciamo ad aprire il cestino da pic-nic perché una colonia di insetti ha deciso di trascorrere la giornata in nostra compagnia.

Pic nic: 10 repellenti naturali contro gli insetti

Ma è meglio desistere: l’uso di insetticidi chimici provoca danni irreparabili all’ambiente anno dopo anno causando una contaminazione generalizzata del territorio con risvolti negativi per la salute dell’uomo e l’equilibrio dell’ecosistema. È per questo che anche in situazioni in cui l’uso di spray chimici può sembrare un’innocua goccia nell’oceano, è bene ricordare che si possono percorrere altre vie.

Nessuno vi sta chiedendo di rinunciare alla meritata quiete ma è buona abitudine evitare spray e insetticidi tossici per gli insetti ma anche per noi e per l’ambiente. La buona notizia è che i rimedi per tenere lontano gli insetti senza ricorrere a dannosi espedienti esistono, ed è proprio la natura stessa a fornici tutte le armi di cui abbiamo bisogno per difendere la nostra postazione da pic-nic.

Dunque, per godersi a pieno il pic-nic che avete organizzato serviranno tre cose: una grande tovaglia da pic-nic stile provenzale, un cestino carico di prelibatezze fatte in casa e qualcuno dei 10 trucchi e rimedi per tenere lontano gli insetti che stiamo per svelarvi.

Pic nic: 10 rimedi naturali per tenere lontani gli insetti

1 Frullato anti-scarafaggi

Sono molte le cose che ci piacciono a stare antipatiche agli scarafaggi. Aglio, limone e chiodi di garofano non sono graditi a questi insetti dal corpo spesso che preferiranno girare alla larga dal nostro pic-nic non appena ne avvertiranno l’odore. Frullate dunque chiodi di garofano, aglio e succo di limone ottenendo una soluzione naturale da spruzzare lungo il perimetro dell’area da pic-nic.

2 Tè alla menta

Per respingere l’avanzata delle formiche e tenerle lontane dal cestino da pic-nic, utilizzate delle bustine di tè alla menta. La menta non è amata dalle formiche che cambieranno strada non appena ne sentiranno l’aroma. Per attuare l’innocuo piano basterà munirsi di qualche bustina da disporre vicino al pranzo al sacco.

3 Cetriolo

Altro repellente naturale per le formiche, il cetriolo è un alleato formidabile per tenere lontani gli insetti dal nostro pic-nic. Munitevi di un cetriolo, possibilmente amaro, e tagliatelo a fettine. Mettete le fette di cetriolo lì dove si concentrano le formiche e lasciate che la natura faccia il suo corso mentre sorseggiate una fresca limonata.

4 Arancia e chiodi garofano

La prima regola per tenere lontane le mosche è quella di non tenere i cibi scoperti. Ma come si fa con un pic-nic? Non preoccupatevi di dover nascondere la bellissima tarte-tatin che avete preparato con tanto amore, basterà munirsi di un po’ di scorza d’arancia e di una manciata di chiodi di garofano. Disponete qua e là dei sacchettini a rete riempiti con questi due elementi: profumeranno “la tavola” e terranno le mosche al loro posto.

5 Striscia magica

Un altro sistema per liberarsi del fastidioso ronzare delle mosche consiste nell’imbevere una striscia di spago con una miscela di acqua, zucchero e pepe nero. Disponete la striscia sul prato, vicino alla tovaglia: l’odore pungente scoraggerà le mosche che non sopportano gli odori forti.

6 Spray alla citronella

Da sempre alleata delle cene estive en plein air, la citronella è un’alleata formidabile anche per il pic-nic. Trattandosi principalmente di un evento diurno, scartiamo le candele alla citronella preferendo l’olio essenziale da diluire con acqua e spruzzare sulla pelle all’occorrenza. Per ottenere un buono spray alla citronella casalingo, diluite 30 gocce di olio essenziale in circa 80 ml d’acqua, possibilmente distillata.

7 L’olio di Neem

Usato sin dall’antichità in India come rimedio contro la malaria, quest’olio totalmente naturale è un affidabile repellente contro le zanzare. Sono sufficienti poche gocce di olio di Neem da applicare sull’orlo dei vestiti per non sentire più quel fastidioso ronzio, e conseguente prurito, mentre siamo intenti a scovare il nostro finger-food preferito.

8 Lavanda

Poco gradita agli insetti in generale e soprattutto ai ragni, la lavanda è un ottimo escamotage per liberarsi degli insetti durante il pic-nic. Potete disporre dei sacchettini di lavanda sulla tovaglia da pic-nic – saranno decorativi e utili – oppure preparare uno spray naturale con 25 gocce di olio essenziale alla lavanda da diluire in 60 ml di aceto di mele. Spruzzatene in piccola quantità su pelle e vestiti.

9 Caffè

Cosa odiano di più le api e le vespe? Quello che odiamo anche noi quando la mattina ci dimentichiamo la moka sui fornelli: il caffè bruciato. Portate con voi al pic-nic un posacenere con della polvere di caffè. Date “fuoco alle polveri” e terrete le vespe e le api lontane il tempo di godersi il pic-nic in santa pace.

10 Aglio

C’è chi crede che serva a tenere lontani i vampiri. Certamente è utile a tenere alla larga gli insetti! Per scacciare gli insetti dalla tovaglia da pic-nic basterà preparare un ornamento a base di spicchi d’aglio da decorare con altri alleati preziosi come la lavanda, il limone e la menta.

Cosa ne pensate di questi 10 trucchi e rimedi per tenere lontani gli insetti durante il pic-nic? Se ne conoscete altri, condivideteli con noi lasciando un commento all’articolo!

Hai letto: Pic nic: 10 trucchi e rimedi naturali per tenere lontani gli insetti
Martina Tallon
Copywriter, blogger e articolista freelance, collabora con alcune testate online. Esperta di cucina vegana sana ma golosa, non smette mai di sperimentare dentro e fuori la cucina.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome