Home Eco-consigli Casa Come eliminare le tarme dai vestiti: rimedi naturali e consigli utili

Come eliminare le tarme dai vestiti: rimedi naturali e consigli utili

Ultima modifica: 23 marzo 2018

474
0
CONDIVIDI
Come eliminare le tarme dai vestiti con rimedi naturali

Alcuni insetti, in particolare le tarme, possono invadere i nostri armadi e cassetti rovinando di conseguenza abiti e vestiti di vario genere. Scopriamo allora come eliminare le tarme servendoci di alcuni efficaci rimedi naturali.

I nostri armadi possono diventare improvvisamente rifugio sicuro per le tarme, piccoli insetti che si moltiplicano facilmente proprio nei mobili dove riponiamo i vestiti in quanto si nutrono dei tessuti e delle fibre naturali con cui sono realizzati (in particolare la lana e più in generale gli abiti sporchi o in cui sono presenti tracce di sudore).

Questo concretamente significa che, se presenti i tanto fastidiosi insetti, troveremo magliette, maglioni, gonne o altri vestiti rovinati da qualche antiestetico buchetto. Altri segnali che le tarme hanno probabilmente “colonizzato” il nostro armadio sono la presenza di simil ragnatele negli angoli dei mobili e una specie di polverina presente in alcune parti degli indumenti.

Come possiamo evitare questo problema? In commercio esistono diversi prodotti anti tarme, il più noto è indubbiamente la naftalina. Questa però è di origine sintetica e ha un odore molto pungente e fastidioso che può essere anche dannoso, in particolare per i bambini e per i soggetti allergici. Vediamo allora come possiamo proteggere il nostro guardaroba servendoci di ciò che ci offre la natura.

Come eliminare le tarme dai vestiti con rimedi naturali

È possibile liberarsi delle tarme sui vestiti in maniera naturale a patto di utilizzare alcuni rimedi da inserire in cassetti e armadi sostituendoli quando non emanano più il loro aroma.

Si possono realizzare dei sacchetti con all’interno erbe e foglie delle migliori piante anti-tarme oppure utilizzarle direttamente così come sono ponendole magari sulla base dell’armadio, attaccate alle stampelle o sistemate in fondo ai cassetti.

Ci vengono in aiuto anche alcuni oli essenziali che possono essere usati per potenziare l’aroma dei rimedi naturali scelti oppure direttamente da soli come soluzione alternativa. Importante è aggiungere delle gocce periodicamente in modo da ravvivare l’effetto aromatico. Vediamo i migliori rimedi anti tarme di origine naturale.

1 Alloro

Le foglie di alloro sono utili non solo per aromatizzare i piatti ma anche per tenere lontani alcuni tipi di insetti. Si possono sistemare ad esempio nella dispensa per evitare la proliferazione di tarme alimentari e farfalline ma anche posizionarle negli armadi e nei cassetti contro le tarme che forano abiti e vestiti. Spargete dunque foglie di alloro in abbondanza sul fondo dell’armadio, incastratele nelle stampelle o ponetele nelle buste o contenitori dove riponete gli abiti.

2 Lavanda

La lavanda viene solitamente riposta, sotto forma di sacchetti o rametti, in armadi e cassetti con lo scopo di profumare biancheria e abiti. In realtà l’aroma di questo fiore è adatto anche a tenere lontane le tarme. A questo scopo si può usare la pianta secca oppure l’olio essenziale di lavanda, basta versarne alcune gocce su dei sacchetti ma anche su batuffoli d’ovatta o fazzoletti di cotone da inserire dove vi è più bisogno.

3 Cannella

Anche le spezie offrono alcune soluzioni antitarme, in particolare è la cannella ad essere poco gradita a questi insetti. Potete quindi utilizzare dei bastoncini di cannella (se non troppo aromatici potenziateli aggiungendo qualche goccia di olio essenziale ricavato dalla stessa spezia), oppure realizzare dei sacchettini riempiti di cannella in polvere.

4 Chiodi di garofano

Altra spezia utile sono i chiodi di garofano che possono essere usati soli o in combinazione con la cannella per tenere lontane le tarme degli armadi, contemporaneamente donando un profumo piacevole ai vestiti. Si possono infilare così come sono nelle tasche di cappotti e giacche oppure inserirli in un sacchetto.

5 Bucce di arancia

Le bucce di arancia precedentemente essiccate possono trasformarsi in un buon rimedio naturale anti-tarme. Si può fare anche un mix con le bucce di limone e pompelmo, gli aromi derivanti dagli agrumi, infatti, non sono per nulla graditi a questi piccoli insetti che si nutrono di tessuti. Posizionate le bucce tagliate a striscioline, oppure racchiuse in un sacchetto, dove più vi occorre. Anche in questo caso potete potenziarne l’effetto profumandole ulteriormente con oli essenziali di arancio, limone, pompelmo, bergamotto, ecc.

6 Menta

Anche le foglie di menta sono un altro efficace antitarme. Basta metterne una manciata in una bustina da riporre nell’armadio oppure spargere direttamente le foglie tra i vestiti. Anche l’olio di menta piperita funziona bene. In questo caso ne va applicata qualche goccia su dei batuffoli di cotone da infilare poi negli angoli dell’armadio.

7 Rosmarino secco

Tra le erbe aromatiche sgradite alle tarme vi è il rosmarino. Potete far seccare dei rametti e spargerli sul fondo del vostro armadio oppure sgretolarli per riempire dei sacchetti posizionandoli dove ritenete siano più utili.

8 Patchouli

Tra gli oli essenziali anti-tarme si può sperimentare anche l’effetto del patchouli, un’altra soluzione naturale che vi aiuterà a tenere lontani gli insetti che attaccano i vestiti contemporaneamente regalando un buon profumo ai vostri armadi e cassetti.

9 Aceto

Con dell’aceto bianco diluito in acqua si può realizzare uno spray utile a prevenire le infestazioni di tarme negli armadi. Non va utilizzato direttamente sui vestiti ma ad esempio sulle pareti degli armadi quando li pulite, sulle scatole o buste in cui riponete i vestiti, oppure su fazzoletti, batuffoli di cotone o sacchetti.

10 Stampelle di cedro

Il legno di cedro funziona da repellente naturale per le tarme degli armadi. È una buona idea dunque sostituire le stampelle in plastica con quelle in cedro, soprattutto se avete necessità di appendere maglioni. Esiste anche la possibilità di acquistare dei pezzi di cedro o palline che si agganciano negli armadi o si possono inserire facilmente nelle tasche di maglie e vestiti.

Dove posizionare i rimedi contro le tarme

I rimedi naturali contro le tarme dell’armadio possono essere posizionati sul fondo dei nostri mobili, appesi alle stampelle o direttamente all’interno dei vestiti. Molti si prestano, ad esempio, ad essere inseriti nelle tasche, nel caso soprattutto si vogliano proteggere giacche, cappotti, gonne e pantaloni.

Un’altra soluzione è quella di attaccare i rami delle piante alle stampelle oppure inserirli sul fondo e in cima alle apposite scatole in cui avete riposto i vestiti che in quella stagione dell’anno non utilizzate più.

Non dimenticate di mettere i vostri rimedi anti tarme anche nei cassetti, soprattutto se all’interno conservate degli indumenti di lana. In questo caso possono essere posizionati facilmente in uno o più angoli.

Come prevenire l’arrivo delle tarme nell’armadio

Oltre ai rimedi naturali sopra indicati possiamo mettere in pratica altre buone soluzioni per evitare che le tarme arrivino nel nostro armadio.

Innanzitutto il mobile deve essere svuotato e ripulito ad ogni cambio di stagione, in modo che una buona disinfezione eviti l’insediarsi e il moltiplicarsi delle tarme. Si può usare a questo scopo una soluzione di acqua e aceto, il cui odore tende a tenere lontani gli insetti.

I vestiti devono essere poi riposti negli armadi sempre puliti e se vi sono tracce di tarme, una buona disinfezione (anche se fatta con rimedi naturali) richiede di lavarli tutti nuovamente in modo che eventuali uova vengano rimosse.

Originali alternative sono quelle di utilizzare un asciugacapelli o il freezer per trattare in maniera termica le tarme. Sia le alte che le basse temperature, infatti, uccidono gli insetti e le loro uova. Nel primo caso potete passare il phon sopra ai vestiti, nel secondo invece riporre gli abiti infetti per qualche ora in freezer chiusi in una busta di plastica.

Quando è necessario fare il cambio di stagione è bene conservare i vestiti in contenitori chiusi dove per le tarme è difficile entrare (che siano scatole, valigie o sacche con cerniera) e comunque inserire all’interno delle soluzioni naturali per evitare che siano attirate dai vestiti. Il tutto andrebbe riposto in ambienti asciutti, l’umidità infatti è amica delle tarme.

Voi quale rimedio naturale preferite per tenere lontani i tanto fastidiosi insetti che ci rovinano il guardaroba? Condividete con noi le vostre esperienze lasciando un commento.

Dove acquistare alcuni prodotti anti tarme

Miscela di Oli Essenziali Contro le Tarme

Un olio ideale per profumare armadi e cassetti in legno dove riponiamo i nostri abiti. È un metodo naturale e sicuro per tenere lontane le tarme dai vestiti.

Sacchetto Anti Tarme

Questo sacchetto contiene trucoli di cirmolo, perfetto per profumare l’armadio, per mantenere i vostri capi sempre freschi e profumati ed è efficace contro le tarme.

Hai letto: Come eliminare le tarme dai vestiti: rimedi naturali e consigli utili
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here