Home Salute Cure naturali Olio essenziale di ylang ylang: proprietà e usi in aromaterapia e cosmesi

Olio essenziale di ylang ylang: proprietà e usi in aromaterapia e cosmesi

Ultima modifica: 15 novembre 2016

5620
0
CONDIVIDI
Usi e benefici dell'olio essenziale di ylang ylang

L’essenza di ylang ylang è un vero toccasana per la pelle grassa e acneica e ha un’azione rinforzante sui capelli e le unghie. In aromaterapia si usa invece come anti-stress e afrodisiaco: il suo profumo inebriante e orientale vi farà ritrovare buonumore e benessere. Scopriamo insieme le proprietà e gli usi dell’olio essenziale di ylang ylang!

L’olio essenziale di ylang ylang viene estratto per distillazione dei fiori della cananga odorata, una pianta tropicale diffusa soprattutto nel Sud-Est asiatico. L’essenza ha un profumo molto intenso, dolce e fiorito, che può somigliare a quello del gelsomino. Questa essenza viene sfruttata dall’industria profumiera soprattutto per la creazione di fragranze femminili, proprio per il suo aroma dolce e le sue note orientali.

L’ylang ylang è conosciuto per le sue proprietà aromaterapiche calmanti, x ed è anche un ottimo afrodisiaco, utilizzato fin dall’antichità per i matrimoni sia per gli addobbi che per abbellire le spose.

In cosmesi, invece, questa essenza è molto utile come antisettico contro la pelle grassa e che presenta dermatiti. Inoltre, è un ottimo rinforzante di unghie e capelli. Ma vediamo più nel dettaglio quali sono le proprietà e i benefici dell’olio essenziale di ylang ylang.

Proprietà e benefici dell’olio essenziale di ylang ylang

Ecco le principali proprietà dell’ylang ylang per l’aromaterapia e la cosmesi naturale:

Afrodisiaco: proprio come la rosa e il gelsomino, anche l’ylang ylang è sempre stato usato per le sue qualità afrodisiache, grazie all’attività riequilibrante degli impulsi fisiologici, delle emozioni e della sessualità. Utilizzato in aromaterapia valorizza la femminilità.

Antidepressivo e anti-stress: questa essenza apporta molti benefici perchè svolge un’azione stimolante del cervello, riducendo rabbia e frustrazione. L’ylang ylang rasserena e placa gli stati d’animo che portano ad agitazione ed ansia. Per questa funzione di tonico a livello psicologico, vi consigliamo di abbinare l’ylang ylang agli agrumi che migliorano l’umore e fanno ritrovare la felicità.

Antisettico: l’olio essenziale di ylang ylang è particolarmente efficace sulla pelle grassa e che presenta acne e dermatiti dovute a squilibri ormonali anche in età avanzata. Il suo uso sulla pelle riduce le imperfezioni e svolge anche un’azione idratante e nutriente dei tessuti. L’ylang ylang è ottimo contro gli eczemi e le infiammazioni cutanee di origine psico-somatica.

Rinforzante per unghie e capelli: l’essenza di ylang ylang usata su unghie e capelli vi donerà forza e brillantezza grazie alle sue proprietà idratanti e nutrienti. Per una maggiore efficacia, abbinatelo ad altri oli essenziali, come per esempio il rosmarino o il legno di rosa.

Come utilizzare l’olio essenziale di Ylang Ylang

Diffusione nell’ambiente

È la modalità che garantisce un elevato beneficio a livello aromaterapico; infatti, diffondere nell’ambiente qualche goccia di ylang ylang vi aiuterà progressivamente a ritrovare uno stato psico-fisico di benessere. Vi consigliamo di unire una goccia di ylang ylang con 4 gocce di olio essenziale di mandarino o essenza di begamotto. L’aggiunta degli agrumi smorza la nota dolce dell’ylang ylang e permette di creare un mix aromaterapico utile per gli stati di ansia e depressione.

Massaggi afrodisiaci

Fare massaggi a base di ylang ylang vi regalerà momenti di assoluto benessere grazie alla sua azione afrodiasiaca e stimolante. In 50 ml di olio di jojoba unite 2 gocce di olio essenziale di ylang ylang, 1 goccia di essenza gelsomino e 1 goccia di essenza di rosa. Concedetevi almeno 20 minuti di massaggio con movimenti leggeri e delicati.

Bagno aromatici

Per fare un bagno a base di ylang ylang vi consigliamo di prendere 200 g di sale marino integrale e aggiungere 3 gocce di essenza di ylang ylang. Lavorate questo composto per qualche minuto con un cucchiaio di legno e lasciatelo riposare mezz’ora. Riepite la vasca da bagno con acqua calda e versate i sali arricchiti di olio essenziale. Immergetevi per 25 minuti in questo bagno aromatico.

Impacchi per capelli

Per rinforzare i vostri capelli e ritrovare lucentezza prendete una dose della vostra maschera ristrutturante e aggiungete 2 gocce di olio essenziale di ylang ylang, 3 gocce di essenza di rosmarino e 2 gocce di essenza di legno di rosa. Mischiate il tutto e applicate sulla cute e sui capelli. Lasciate agire per mezz’ora e poi procedete col normale lavaggio. Ripetete questa maschera una volta alla settimana.

Olio ristrutturante per unghie

In questo caso, prendete 10 ml di olio di oliva nutriente e aggiungete una goccia di essenza di ylang ylang e 3 gocce di olio essenziale di limone dall’azione disinfettante e schiarente. Massaggiate tutti i giorni per una decina di minuti le vostre unghie con questo mix ristrutturante per un periodo di almeno un mese.

Creme viso e corpo

Per attivare le proprietà antisettiche contro pelle grassa e alleviare dermatiti ed eczemi, vi basterà aggiungere alla vostra crema per il viso o per il corpo 2 gocce di essenza di ylang ylang (per 50 ml di prodotto). Applicate la crema una volta al giorno. Per una maggiore azione antiacne, vi consigliamo di aggiungere anche 3 gocce di olio essenziale di lavanda e 2 gocce di tea tree oil.

Profumo: Dolce, orientale, fortemente floreale, cremoso.
Abbinamenti: Lavanda, rosmarino, legno di rosa, gelsomino, rosa, essenze agrumate.
Nome scientifico: Cananga Odorata
Famiglia: Annonancee
Zone di provenienza: Filippine, indonesia, Malesia e Isole dell’Oceano Indiano, Madagascar, Australia.
Parte utilizzata: Fiori
Dove si acquista: In erboristeria, parafarmacia, nei negozi di prodotti biologici e per la cura della persona, on-line. Il prezzo medio per una confezione da 10ml va dai 7 ai 20 euro circa, a seconda della qualità e del produttore.

Controindicazioni dell’olio essenziale di Ylang Ylang

L’olio essenziale di ylang ylang è normalmente ben tollerato sulla pelle, tuttavia è raccomandato utilizzare un basso dosaggio di questo prodotto proprio per la sua nota dolce molto intensa. Infatti, se usato in dosi eccessive in l’aromaterapia e cosmesi, può provocare mal di testa e nausea. Vi consigliamo sempre di diluirlo in oli vegetali o creme e abbinarlo ad altri oli essenziali specifici, così da riequilibrare anche l’intensa nota aromatica.

Avete trovato utile e interessante questo articolo sulle proprietà e gli usi dell’olio essenziale di ylang ylang? Fatecelo sapere nei commenti e condividete sui social per diffondere i benefici dell’ylang ylang in aromaterapia e cosmesi!

Dove acquistare l’olio di ylang ylang

Olio essenziale di Ylang Ylang – 10 ml

Olio essenziale estratto dai fiori della pianta di Cananga Odorata, con fragranza soave, fiorita, intensa. Entra a far parte delle fragranze afrodisiache, accresce il potere di seduzione femminile e favorisce i comportamenti dignitosi.

Hai letto: Olio essenziale di ylang ylang: proprietà e usi in aromaterapia e cosmesi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here