Home Salute Cure naturali Grotta di sale: cos’è e quali sono i benefici?

Grotta di sale: cos’è e quali sono i benefici?

Ultima modifica: 16 novembre 2015

4855
0
CONDIVIDI
Grotta di sale benefici

La grotta di sale è una stanza interamente ricoperta di sale rosa dell’Himalaya e imita in tutto e per tutto l’atmosfera che potremo respirare al mare. Lo scopo di queste stanze è quello di aiutare chi ha problemi respiratori di varia natura (dall’asma al raffreddore), ma anche chi ha bisogno di rilassarsi un po’. Conosciamole meglio.

La grotta di sale è una stanza completamente ricoperta di sale rosa dell’Himalaya pulito e secco dove viene praticata la haloterapia.

Halos è una parola greca che si traduce in “sale”, un elemento composto da sodio e cloro dalle innumerevoli proprietà. Il sale rosa dell’Himalaya oltre che ricoprire le pareti della stanza, viene nebulizzato nell’aria in modo da essere respirato e fornire al paziente tutte le sue caratteristiche benefiche.

Una grotta di sale deve avere determinate caratteristiche: Temperatura compresa tra i 18° e i 24°C, Assenza di sostanze inquinanti, Umidità tra il 40 e il 60%
.

Grotta di sale: benefici

Fare un sedute di haloterapia porta non pochi benefici. In particolare:


  • A livello respiratorio: il sale nebulizzato e respirato lenisce i disturbi legati all’apparato respiratorio quali mal di gola, tosse, bronchite, asma, ecc. Il sale infatti, agisce come “spazzino”: le sue polveri sono ricoperte da sostanze che, una volta respirate, aiutano il muco a risalire e abbandonare polmoni e bronchi. Stessa cosa succede per germi e batteri che in questo modo si allontanano da tonsille e faringe.
  • Benefici dermatologici: il sale è ricco di elementi benefici che aiutano a depurare la pelle e mantenerla limpida. Utile in caso di acne ed eczemi, anche se bisogna fare attenzione che questi ultimi non siano troppo infiammati altrimenti il sale nebulizzato nell’aria all’interno della grotta, potrebbe procurare dolore sulle piccole ferite aperte. Effettuare sedute nelle grotte di sale risulta inoltre utile in caso di dermatiti e psoriasi.
  • Contro lo stress: sdraiarsi in una grotta di sale, respirare i suoi componenti, magari in compagnia di buona musica (a simulare una seduta di musicoterapia) aiuta ad allontanare lo stress e favorisce il rilassamento.

Generalmente un trattamento completo si compone di 15/20 sedute, ripetute a cadenza regolare se necessario. I prezzi possono variare dal 20 a 40 euro a seduta, ognuna delle quali dura circa 30 minuti (si fa presente che i prezzi e i tempi possono variare in base al locale scelto).

Grotta di sale per i bambini

Pareri discordi riguardano l’uso della grotta di sale per problemi legati al mondo infantile. Alcuni pediatri reputano il trattamento miracoloso per chi soffre di tracheiti ed asma, paragonando la sessione nella grotta di sale a un pomeriggio sugli scogli.

Altri hanno idee meno entusiaste. Secondo alcuni studiosi, infatti, inalare durante la seduta (la cui durata è tra i 20 e i 30 minuti), la quantità di sostanze che si assumerebbero in oltre 70 ore trascorse sul mare, potrebbe essere dannoso in tutti quei soggetti con particolari patologie. Ad esempio per chi è affetto da ipertensione, patologia non rara anche tra i più piccoli.

Controindicazioni della grotta di sale

Come abbiamo appena visto la terapia nella stanza del sale non è sempre ben vista. Nonostante questo, in soggetti normali, ha buone probabilità di riuscita e quasi nessuna controindicazione.

Tra i disturbi che possono arrivare a seguito di una seduta terapeutica nella stanza del sale, ricordiamo il problema legato al prurito e arrossamento della pelle. La pelle è esposta al sale e quindi in alcuni soggetti si possono manifestare arrossamenti con conseguente prurito. La cosa è facilmente risolvibile con una doccia e l’uso di una crema idratante.

L’uso della stanza del sale è sconsigliato anche in caso di ipertensione arteriosa, cancro, allergia allo iodio. In questo ultimo caso l’esposizione può provocare uno shock anafilattico in quanto lo iodio è presente in alte concentrazioni sia nella struttura che nell’aria.

Suggeriamo di consultare il medico prima di prenotare un appuntamento per una seduta presso la grotta del sale più vicina, per essere certi che la terapia faccia la caso vostro.

Hai letto: Grotta di sale: cos’è e quali sono i benefici?
Francesca Oliva
Mamma ed esperta di comunicazione online, si occupa di content marketing per diversi blog e siti e di social media marketing. Appassionata di salute e benessere per Viversano.net è redattrice. www.francescaoliva.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here