Home Eco-consigli Casa Come eliminare blatte e scarafaggi da casa? Ecco i trucchi e i...

Come eliminare blatte e scarafaggi da casa? Ecco i trucchi e i rimedi naturali

Ultima modifica: 27 aprile 2017

23151
4
CONDIVIDI
Come eliminare blatte e scarafaggi da casa

Tra gli insetti sgraditi che possono farci visita in casa ci sono gli scarafaggi, chiamati comunemente blatte. Ma quali sono i sistemi migliori per eliminare gli scarafaggi ed evitare che si ripresentino? Scopriamo i rimedi contro le blatte più efficaci e del tutto naturali.

Trovare degli scarafaggi in casa non è una bella esperienza sia perché spesso le persone hanno paura di questi insetti un po’ sgradevoli alla vista, sia perché si tratta di piccoli animali che, se lasciati proliferare, potrebbero diventare portatori di malattie.

Debellare gli scarafaggi è molto importante e deve essere fatto abbastanza tempestivamente prima che questi insetti abbiamo la possibilità di riprodursi (questo avviene rapidamente e in grande numero).

Quando possibile, è sempre meglio evitare prodotti chimici per eliminare le blatte da casa. Anche in questa circostanza, infatti, possiamo prima tentare delle strade naturali per evitare che gli scarafaggi invadano i nostri spazi.

I rimedi contro gli scarafaggi di origine naturale hanno il vantaggio di essere economici, non inquinanti e non tossici per le persone che vivono in casa. Vi starete chiedendo a questo punto: ma concretamente come eliminare le blatte? Ecco alcuni consigli per risolvere il problema con i rimedi naturali.

Come eliminare gli scarafaggi in casa: rimedi e consigli

1 Aglio

Tra i rimedi contro le blatte in casa spicca indubbiamente l’aglio, alimento dall’odore particolarmente sgradito a questi insetti. Potete prendere alcuni spicchi d’aglio e posizionarli nelle zone dove avete visto comparire gli scarafaggi.

Si può realizzare anche un macerato di aglio da inserire in una confezione spray per poterlo poi comodamente spruzzare nelle zone infestate. Per prepararlo occorrono 10 grammi di aglio tritati in 1 litro d’acqua lasciati macerare per almeno 24 ore.

2 Alloro

Tra le piante che contribuiscono ad eliminare le blatte da casa vi è l’alloro, utile anche per tenere lontani altri tipi di insetti. Si possono mettere delle foglie secche nei punti critici in modo che gli scarafaggi si tengano alla larga.

3 Rosmarino

Anche l’odore piacevole del rosmarino sembra invece essere sgradito alle blatte. Dei rametti di questa pianta possono essere sparsi nelle zone più a rischio con il doppio vantaggio di tenere lontani gli scarafaggi e di profumare casa.

4 Olio di Neem

L’olio di Neem è una sostanza naturale dall’odore molto forte, spesso fastidioso e mal tollerato anche dagli esseri umani.

Si possono utilizzare poche gocce di questo olio vegetale sparse su dei batuffoli di ovatta e posizionate in luoghi strategici della casa in modo da evitare la comparsa delle blatte.

5 Oli essenziali

Decisamente più profumati sono alcuni oli essenziali che possono essere utili contro gli scarafaggi. Si tratta dell’olio essenziale di rosmarino, quello di alloro (non a caso le piante sopracitate) oltre che l’olio essenziale di eucalipto. Poche gocce di queste essenze possono essere sparse su dei batuffoli di cotone e posizionate nelle zone più a rischio.

6 Erba gatta

Anche l’erba gatta può aiutare a tenere lontani gli scarafaggi. Uno o più vasetti di questa pianta possono essere posizionati ad esempio sul balcone o sui davanzali delle finestre. In alternativa mazzetti di erba legati con un elastico o uno spago si possono mettere in altre zone della casa per poi sostituirli quando diventano secchi.

7 Sapone di Marsiglia

Sgradito agli insetti è anche l’odore del sapone di Marsiglia. Potete grattugiarne un po’ in uno spruzzino con acqua tiepida e poi, dopo averlo agitato, utilizzarlo come un normale insetticida.

8 Un cibo indigesto per gli scarafaggi

Preparate delle palline di farnia bianca, miele e acibo borico o acido tannico (acquistabile in un consorzio agrario). Lo scarafaggio è attratto dal sapore della pallina ma l’acido borico li uccide. Se avete animali domestici fate attenzione perchè queste palline posso attirare anche i vostri amici a quattro zampe!

9 Disinfestazione

Infine, quando è marzo-aprile, dovreste fare una disinfestazione nei pozzetti esterni alla casa. Spesso gli scarafaggi si annidano li.

Dove posizionare i rimedi naturali contro gli scarafaggi

A seconda di dove avete visto comparire gli scarafaggi dovrete posizionare il rimedio naturale prescelto per tenerli lontani. Spicchi d’aglio si possono ad esempio mettere negli angoli della cucina, all’interno dei mobili, sul pavimento del bagno, ripostiglio, ecc. I rametti di rosmarino si prestano bene ad essere posizionati sui davanzali delle finestre mentre le foglie d’alloro si possono mettere nella dispensa ma anche in armadi e cassetti.

Un’attenzione particolare va posta alle crepe nei muri, le fessure delle finestre e a tutte le altre possibili “vie di entrata” per gli scarafaggi. Anche in queste zone si possono mettere i rimedi naturali sopracitati.

Consigli per evitare l’arrivo delle blatte in casa

La cosa migliore è fare in modo che gli scarafaggi non entrino in casa e dunque agire in prevenzione per evitare di ritrovarsi alle prese con una vera e propria invasione. Cosa fare? Ecco alcuni consigli:

Lavare bene i pavimenti

Per prima cosa è importante mantenere una buona igiene in casa, soprattutto nella stagione più calda quando anche le formiche si riaffacciano all’orizzonte. Bisogna pulire con attenzione i pavimenti se possibile, almeno ogni tanto, con una soluzione di acqua e aceto dal potere disinfettante e dall’odore sgradito agli insetti.

Attenzione alla dispensa

La dispensa va periodicamente controllata per evitare che rimangano pacchi di farina, pasta o altri alimenti aperti, situazione che ovviamente va ad incentivare la possibilità di trovarsi alle prese con blatte o altri insetti. Attenzione anche alle briciole disperse su tavoli, sedie e pavimenti.

Spazzatura

La spazzatura, soprattutto l’umido e l’indifferenziato, andrebbero buttati giornalmente o quasi per evitare che i residui di cibo e l’odore attraggano insetti. Fate attenzione anche a pulire bene i bidoni ogni volta che è necessario.

Ripostiglio in ordine

Se il ripostiglio è in disordine e si accumula sporcizia è possibile favorire la comparsa di blatte. Cercate quindi periodicamente di fare ordine, buttando quello che non serve e pulendo a fondo.

No ai ristagni d’acqua

Questo consiglio è valido sia per tenere lontane le blatte che per evitare la proliferazione di zanzare nella stagione calda. Se avete vasi con piante in balcone, terrazzo o giardino fate in modo che non si creino dei ristagni d’acqua nei sottovasi.

Voi come riuscite a tenere lontani gli scarafaggi? Avete trovato un rimedio naturale particolarmente efficace? Fatecelo sapere nei commenti!

Dove acquistare un insetticida naturale

Insetticida Ecologico Bio

Prodotto naturale utile contro gli insetti e concepito per l’utilizzo in ambienti casalinghi. Questo prodotto non contiene gas propellenti o CFC, perciò non è infiammabile e non nuoce allo strato di ozono. È indicato per chi si preoccupa della propria salute ed è rispettoso dell’ambiente. È un prodotto biodegradabile e non lascia macchie.

Hai letto: Come eliminare blatte e scarafaggi da casa? Ecco i trucchi e i rimedi naturali
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.

4 COMMENTI

  1. Ho un problema grave in casa mia:
    pur tenendo più che pulito tutto, la notte mi sono accorta che per la cucina girano delle blatte e degli scarafaggi. 🙁
    Non vi dico la disperazione che mi ha assalito…Nono ci sono briciole, e sotto i battiscopa della cucina ho pulito a fondo. Non capisco da dove possano venire!!
    Alcuni blog, per esperienze passate dicono che l’unica soluzione sia il veleno ma io sinceramente sono un po’ restia. Mi piacciono di più le idee green ma pur provandone alcune non hanno funzionato gran chè.
    Avete prodotti da consigliarmi??? Vi prego!!!!!!!!!

    • Ciao Laura,
      se non lo hai già fatto, puoi provare con un insetticida naturale studiato appositamente per non inquinare e non danneggiare la salute di chi vive negli ambienti domestici. In alcuni casi tuttavia, se l’infestazione è massiccia, può essere opportuno contattare un’agenzia specializzata nella disinfestazione.
      Un caro saluto 🙂

  2. PROVATO OGNI RIMMEDIO CHE SUGGERITE MA NULLA DA FARE , SVUOTATO OGNI PENSILE , LAVATO PULITO ,MESSO TRAPPOLE CHE TROVO STE BESTIE INCOLLATE,ORA NE TROVO MOLTI PICCOLI. NON SO PIù CHE FARE.GRAZIE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here