Home Salute Corpo umano Diarrea: le cause e i rimedi naturali più veloci per combatterla

Diarrea: le cause e i rimedi naturali più veloci per combatterla

Ultima modifica:25 giugno 2019

227567
0
Attacchi di dissenteria possono capitare più o meno frequentemente ed essere dovuti a cause diverse. Scopriamo allora come risolvere il problema e quali sono i migliori rimedi veloci contro la diarrea.

L’intestino è un organo fondamentale del nostro corpo ma purtroppo, a causa di virus e batteri, alimentazione sregolata o stili di vita errati, viene spesso messo a dura prova. Ecco allora che tra i sintomi di malessere che segnalano una situazione di squilibrio può comparire la diarrea.

Immagine di copertina dell'articolo - Diarrea: cause e rimedi naturali

Conosciuta anche con il nome di dissenteria, la diarrea consiste in un’evacuazione liquida, acquosa e frequente, per più di tre volte al giorno, che può essere accompagnata da gonfiore, crampi addominali, una sensazione di stanchezza o debolezza, nausea e a volte qualche linea di febbre. Questo disturbo può essere acuto oppure cronico. Ma quali sono le cause della diarrea e come agire con l’aiuto di rimedi naturali?

Diarrea: le cause principali

Attacchi di diarrea o diarrea cronica possono essere generati da cause molto differenti da valutare volta per volta, in alcuni casi chiedendo un parere al proprio medico di fiducia.

Questo problema può essere dovuto a influenze intestinali di cui sono responsabili virus, batteri e parassiti (può sorgere ad esempio in seguito all’ingestione di cibi non conservati nel modo giusto) ma anche derivare da allergie alimentari e intolleranze o ancora da un consumo eccessivo di alcool o farmaci.

Intolleranze come quella al lattosio oppure vere e proprie malattie infiammatorie a carico dell’intestino come ad esempio la celiachia e il morbo di Crohn sono spesso causa di diarrea.

Frequentemente poi, tra le cause della diarrea, c’è la colite che può portare anche stipsi o un’alternanza delle due condizioni. Inoltre sporadici attacchi di dissenteria possono comparire anche in seguito a paure o forti stress e non c’è da stupirsi, dato l’intestino è strettamente connesso al sistema nervoso e al cervello.

La diarrea può comparire in forma acuta, in questo caso generalmente si risolve in un paio di giorni, oppure protrarsi per più tempo e allora potrebbe essere sintomo di qualche problema da approfondire con una visita medica. Nel primo caso si può certamente intervenire con alcune accortezze e aiutandosi con dei rimedi naturali contro la diarrea.

Diarrea: i rimedi naturali

1 Tanta acqua e liquidi

Contro la diarrea è importante reintegrare i liquidi che si perdono e mantenere un buon livello di idratazione nell’organismo. Si consiglia di bere molti liquidi come acqua, tè, succhi di frutta senza polpa e tisane, meglio senza zucchero. È necessario bere almeno un litro e mezzo di liquidi ogni giorno, meglio se lontano dai pasti e a piccoli sorsi.

2 Probiotici contro la dissenteria

I probiotici sono uno dei rimedi naturali più efficaci per calmare in breve tempo gli episodi di diarrea. I probiotici sono fermenti lattici che vanno a ristabilire il giusto equilibrio della flora batterica intestinale, riducendo in breve tempo le scariche e i fastidi legati alla dissenteria, come crampi, dolori, flatulenza o nausea. Vi consigliamo di chiedere al farmacista o all’erborista quelli specifici per la diarrea.

3 Tisana al mirtillo

Le bacche di mirtillo svolgono un’azione antidiarroica, astringente e hanno spiccate proprietà antisettiche, molto utili per trattare disturbi dell’apparato gastrointestinale.

La tisana al mirtillo è efficace per ridurre le scariche e i disturbi legati ad esse. Preparare la tisana al mirtillo è semplice, basta versare due cucchiaini di bacche di mirtillo essiccate per ogni tazza d’acqua bollente, che corrisponde a 250 ml, coprire e lasciare in infusione per almeno 10 minuti e filtrare il liquido con un colino. Si consiglia di bere questa tisana nell’arco della giornata.

4 Zenzero: un valido alleato contro la diarrea

Lo zenzero può essere utile in caso di problemi di stomaco o intestino, allevia crampi e dolori addominali contemporaneamente agendo sulla diarrea. Si può masticare un pezzetto di radice oppure preparare una tisana a base di zenzero, miele e limone che contribuirà a sfiammare l’intestino, a dare un po’ di energia ma anche a reintegrare una parte dei liquidi persi.

5 Limone contro la diarrea

Il limone è forse uno dei più noti rimedi naturali contro la diarrea. Bere il succo di un quarto o mezzo limone scarso in un bicchiere d’acqua, aiuta a contrastare efficacemente il disturbo. Meglio scegliere limoni bio da spremere al momento, ed evitare succhi concentrati già preconfezionati. Per ritrovare una regolarità e un benessere intestinale duraturo, si può assumere acqua calda e limone al mattino. Tra le varie proprietà di questa bevanda infatti, c’è anche quella di favorire il benessere intestinale.

6 Anche la menta aiuta contro la dissenteria

Tra i rimedi naturali per la diarrea c’è poi la menta. Le foglie di questa pianta hanno proprietà anti-spasmodiche e migliorano la situazione di crampi e gonfiore. Il mentolo, inoltre, ha proprietà rilassanti sui muscoli e può contribuire anche a ridurre il vomito che in alcuni casi è associato alla diarrea. Per combattere tutti questi disturbi si può preparare un tè alla menta oppure utilizzare 1 goccia di olio essenziale puro al 100% da assumere dopo averlo prima sciolto in un cucchiaino di miele.

7 Camomilla: rilassa e calma la pancia

Un’altra pianta benefica contro la diarrea è la camomilla. Anche in questo caso il metodo più rapido per assumerla è preparare una tisana con i fiori secchi che aiuterà a calmare e rilassare il tratto gastrointestinale contribuendo a riequilibrarlo e alleviando la diarrea.

8 Erbe officinali

Le erbe officinali più efficaci contro la diarrea sono il mirtillo, l’alchemilla, la passiflora, il finocchio e la potentilla. Queste erbe svolgono un’azione astringente, antisettica e antidiarroica, sono quindi utili per combattere dissenteria, emorroidi e gastroenterite. Si possono trovare sotto forma di compresse, tintura madre, succhi e capsule.

Contro il mal di pancia causato dalla diarrea può risultare molto utile anche la melissa, che favorisce il rilassamento e calma gli spasmi. Generalmente si assume sotto forma di tisana o tintura madre, acquistabile in erboristeria.

9 Magnesio e potassio

Uno dei rischi maggiori che si corrono quando si soffre di diarrea è la perdita di liquidi. Per evitare che l’organismo si disidrati, è importante aiutarsi con i rimedi che la natura ci offre, come l’assunzione di magnesio e potassio, che risultano gli oligoelementi più utili in questa situazione. Si consiglia di assumerli a giorni alterni per la durata di 10 giorni.

10 Massaggi con oli essenziali

Per calmare più velocemente la diarrea, oltre che per via interna, si può agire anche localmente con dei massaggi sull’area addominale usando alcuni oli essenziali particolarmente indicati come l’eucalipto, la lavanda, la menta e la camomilla. Una goccia per ciascun tipo da diluire in un olio vettore (ad esempio l’olio di mandorle dolci) e poi massaggiare delicatamente sull’addome.

11 Fieno greco contro la diarrea

Anche il fieno greco può essere utilizzato come rimedio anti diarrea. Questo prodotto ha infatti doti antinfiammatorie e aiuta a ristabilire una corretta flora batterica intestinale. In caso di dissenteria si può preparare un decotto a base di fieno greco. Bisogna mettere a bagno un cucchiaino di semi per una notte in una tazza d’acqua fredda. La mattina farli bollire per almeno 15 minuti, lasciar raffreddare e infine bere.

12 La giusta alimentazione per combattere la diarrea

I disturbi all’apparato gastrointestinale possono per la maggior parte essere migliorati dall’eliminazione dalla dieta di alcuni alimenti, preferendone altri. Sono da preferire alimenti leggeri e dall’azione astringente, come riso, patate, banane, pompelmo, limone, mela cotta, pollo senza pelle, ananas, carote bollite. Sono invece da evitare alimenti a base di latte, dolci, caffè, cibi ricchi di grasso, fritti, insaccati, gelati, pane non tostato.

Hai letto: Diarrea: le cause e i rimedi naturali più veloci per combatterla
Francesca Biagioli
Laureata in lettere moderne con il massimo dei voti all’Università Roma 3. Redattrice web, blogger e studentessa di naturopatia da sempre appassionata di benessere naturale, salute alternativa, vivere green, sana alimentazione e yoga.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome