Home Salute Benessere psicofisico Tosse nervosa: cause, sintomi per riconoscerla e rimedi efficaci

Tosse nervosa: cause, sintomi per riconoscerla e rimedi efficaci

Ultima modifica: 25 marzo 2018

17195
0
CONDIVIDI
Tosse nervosa cause sintomi e rimedi naturali

La tosse nervosa si manifesta come una tosse comune, ma è causata principalmente da stress e ansia. Vediamo quali sono i sintomi tipici e quali sono i rimedi più utili per farla passare.

La tosse nervosa è un vero e proprio sintomo psicosomatico, si tratta quindi di un disturbo che ha natura psicologica ma che investe realmente il nostro organismo. Spesso si tende a confonderla con la tosse scatenata da infezioni batteriche o virali e non è raro che la persona arrivi a consumare notevoli quantità di farmaci senza ottenere alcun risultato.

Questa tosse psicogena si manifesta come una tosse qualunque, ma in realtà viene causata da stress e ansia. Ciò significa che diventa un segnale di allarme che necessita di una sua interpretazione e comprensione.

Sono tanti, difatti, i significati simbolici che possono essere associati a tale quadro sintomatico. La tosse nervosa potrebbe esprimere il tentativo di espellere qualcosa di nocivo e tossico per la nostra salute, allontanando preoccupazioni e problematiche che causano sofferenza. Potrebbe diventare la metafora di una rabbia repressa che la persona non riesce ad esprimere apertamente. Allora quel colpo di tosse è come se mettesse la firma all’interno di un contesto spiacevole, dove non ci si sente visti abbastanza o dove al contrario si è la valvola di sfogo delle frustrazioni altrui.

Quel brontolio, quel modo secco e stizzoso di far sentire in maniera distorta la propria voce, diventa un megafono per urlare al mondo che c’è qualcosa che non va e che va modificato. La tosse nervosa colpisce adulti e bambini in maniera indistinta, ma spesso il sintomo viene sottovalutato nella sua essenza psicologica. Questo di fatto non fa che prolungarne la durata per mesi, se non anni, fino a quando non verrà associato alla sua reale causa.

Tosse nervosa: sintomi fisici e psichici

I sintomi della tosse nervosa sono identici a quelli di una comune infezione batterica o virale a carico delle vie respiratorie. In realtà agli esami clinici i valori sono sempre nella norma e non rivelano nessuna problematica di natura organica. La persona potrebbe avvertire:

  • Tosse secca, persistente e continua che peggiora nei momenti di tensione e stress;
  • Sensazione di fastidio in gola che può portare a schiarire ripetutamente la voce;
  • Difficoltà a respirare in maniera fluida.

La frequenza e l’intensità dei sintomi varieranno di persona in persona. Spesso non si hanno problemi durante la notte, mentre in altri casi si è svegliati di soprassalto da episodi acuti di tosse.

Come riconoscere che si tratta effettivamente di tosse nervosa

Il principale criterio per distinguere tra tosse nervosa e tosse di origine organica è dato dalla negatività degli esami clinici. Se non vi sono evidenze di infezioni, infiammazioni, patologie mediche specifiche o condizioni allergiche in atto che possano spiegare gli episodi di tosse, con molta probabilità ci si trova di fronte ad una forma psicosomatica. In questi casi sarà necessario effettuare una valutazione sulle condizioni di ansia e di stress per poter capire come intervenire.

Cause principali della tosse nervosa

Come tutti i sintomi di natura ansiosa, le cause della tosse nervosa sono da rintracciarsi in motivazioni prettamente psicologiche. Spesso si notano evidenti peggioramenti in concomitanza di eventi fortemente stressanti, quali colloqui di lavoro o esami universitari. Nel caso specifico di bambini, la tosse potrebbe manifestarsi in maniera particolarmente stizzosa nel corso dell’anno scolastico, magari in presenza di situazioni e persone specifiche.

Quando la tosse nervosa diventa un problema clinico

La tosse nervosa può necessitare di un intervento mirato quando tende a presentarsi con una certa insistenza e quando sono state escluse a priori cause di origine organica. Se difatti i sintomi diventano un modo per esprimere il proprio malessere, con molta probabilità la persona starà già vivendo un periodo di intenso stress che alla lunga potrà debilitare l’organismo. Chiedere aiuto ad un terapeuta potrebbe aiutare a comprendere come sanare le proprie ferite emotive, migliorando la propria quotidianità.

Tosse nervosa: cosa fare? Consigli e rimedi naturali

Nel caso di tosse nervosa i rimedi naturali aiutano a lenire i sintomi, consentendo di eliminare, o quanto meno di attenuare, quegli attacchi improvvisi che spesso diventano motivo di imbarazzo nel confronto con l’altro. In ogni caso, per far passare la tosse nervosa, bisogna agire alla radice del problema, quindi andando ad eliminare le fonti di ansia e stress. Proviamo a vedere ora quali sono i principali rimedi per la tosse psicosomatica.

1 Fitoterapia

Sono diverse le erbe in grado di calmare la tosse. Il rosmarino, la camomilla, il biancospino e l’artemisia possono essere assunti sotto forma di tisana o olii essenziali. Buoni risultati si possono ottenere anche con lo scleranto, la passiflora e la valeriana. Queste piante sono in grado di favorire uno stato sedativo e rilassante.

2 Omeopatia

Sebbene l’efficacia dei rimedi omeopatici sia oggi ampiamente dibattuta, per completezza di informazione riportiamo i rimedi generalmente consigliati per trattare la tosse nervosa. Tra questi troviamo il Gelsemium, l’Ambrea grisea e l’Argentum Nitricum, tre piante che agirebbero sugli stati ansiosi. Per intervenire in maniera specifica sullo stress è consigliata invece la pianta di Acidum phosphoricum. Prima di sperimentare questo tipo di rimedi, è consigliabile rivolgersi ad un medico esperto in questa disciplina.

3 Parola d’ordine: rilassarsi

Per raggiungere una condizione di equilibrio e calma interiore si possono praticare il Training Autogeno, gli esercizi di Visualizzazione e Immaginazione Guidata, il Rilassamento Muscolare e la Respirazione controllata. Trovate nella vostra città degli esperti che possano avvicinarvi al mondo del rilassamento per provare subito dei benefici.

4 Eliminate le fonti di ansia

Se le cause sono da imputare all’eccesso di stress, bisogna bonificare l’ambiente di vita da tutte quelle situazioni che procurano malessere. Se si vive in un contesto dove si è sempre sotto pressione, è fondamentale provare a modificare le relazioni.

5 Osate di più

Chi soffre di forme psicosomatiche spesso ha difficoltà ad esprimere liberamente emozioni e pensieri. In questo modo il corpo diventa un veicolo di messaggi verso l’esterno. Iniziate ad affermare in maniera decisa quello che volete, provate a chiedere ciò che vi spetta, camminate a testa alta e mostratevi sicuri di voi stessi. Si tratta di un percorso di cambiamento impegnativo e graduale, ma sarà in grado di migliorare la qualità della vostra vita.

A voi è mai capitato di soffrire di tosse nervosa? Quali rimedi vi hanno aiutato a stare meglio? Condividete le vostre esperienze con noi!

Hai letto: Tosse nervosa: cause, sintomi per riconoscerla e rimedi efficaci
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.
Alessia Fistola
La dott.ssa Alessia Fistola è Psicologa e Psicoterapeuta Familiare. Si laurea a Roma presso l’Università degli Studi La Sapienza e consegue un Master in Psicologia dell’Emergenza e Psicotraumatologia. Riceve come libero professionista a Chieti e Popoli (PE), lavorando con adulti, coppie, bambini ed adolescenti. Presso lo studio esegue anche le tecniche di rilassamento. Svolge progetti con scuole, associazioni ed enti pubblici. Cura un blog personale di divulgazione psicologica rivolto a tutte le mamme - www.labottegadellopsicologo.it.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here