Home Salute Benessere psicofisico Stress a Natale: 10 consigli per godersi le feste senza ansia e...

Stress a Natale: 10 consigli per godersi le feste senza ansia e nervosismo

Ultima modifica: 25 marzo 2018

266
0
Copertina dell'articolo dal titolo - Stress a natale 10 rimedi e consigli utili

Sempre più persone vivono con ansia il Natale, complici gli impegni e il desiderio di fare bella figura. Ecco le nostre dritte per affrontare questo periodo con la giusta grinta.

Quando le festività sono alle porte, nell’aria si respira quella frenesia tipica del periodo Natalizio. Le illuminazioni per strada, gli addobbi in casa, la corsa all’ultimo minuto per acquistare i regali ad amici e parenti: tutto sembra trasmettere serenità e allegria, ma le cose potrebbero non essere così per tutti. In un battibaleno l’organizzazione delle feste natalizie rischia di trasformarsi in un incubo, portando a sperimentare un vero e proprio stress da festività.

A soffrire in particolar modo durante questo periodo sono le persone più vulnerabili, quelle che puntualmente fanno i conti con lo stress e con l’ansia anche in altri momenti dell’anno. È noto da tempo, infatti, che i periodi associati a ferie e festeggiamenti, producano un’amplificazione del disagio.

In questo caso specifico, si parla addirittura di sindrome da Natale. Questa si traduce in una condizione di malessere e insofferenza, dettata dal bisogno di estraniarsi da un contesto in cui sembra che si debba essere felici a tutti i costi.

In realtà, più ci si sforza di conformarsi alle aspettative altrui, più si rischia di sentirsi fuori luogo. Le cause di questo malessere vanno quindi rintracciate da molto lontano: non è il Natale che determina lo stress, quanto il modo in cui si è abituati a gestire e vivere la quotidianità.

Spesso le persone più colpite sono quelle che già vivono una condizione di stress prolungato, magari accompagnato anche da disturbi psicosomatici di varia natura. Ed ecco che allora l’insonnia e il mal di testa rendono ancora più nervosi e sembrano far diventare insormontabili tutti gli impegni.

Quando ci si ritrova nel circolo vizioso dello stress, spesso si mettono in atto comportamenti che finiscono solo con l’amplificare il tutto. Ma è davvero possibile che non vi sia via di scampo? Provate a seguire questi suggerimenti per tenere a bada tensioni e ansie inutili.

10 consigli per trascorrere le festività senza stress e ansia

Abbiamo individuato alcuni consigli e strategie che possono aiutarvi a vivere con maggiore serenità il periodo delle feste, evitando di mandare all’aria i vostri progetti e i buoni propositi.

1 Diminuite le vostre aspettative

Spesso si parte con il piede sbagliato e i festeggiamenti e i raduni in famiglia possono diventare l’espressione della vostra insoddisfazione. Nessuno si aspetta che dobbiate essere perfetti, ricordate che siete voi i giudici più esigenti del vostro operato. Diminuite i vostri standard e concedetevi qualche imperfezione. Ne otterrete in cambio un po’ di respiro e di sano relax.

2 Seguite il vostro istinto

Eliminando il tarlo del perfezionismo, automaticamente tutto prenderà un taglio completamente diverso. Chiedetevi se state gratificando voi stessi o se state accontentando le richieste di qualcun altro. Se tutto ruota alla ricerca disperata dell’approvazione altrui, finirete con lo sminuire la vostra indole. Date sfogo alle vostre passioni e all’intuito. Organizzare qualcosa che amate è meno faticoso rispetto ad assecondare le esigenze degli altri.

3 Tenete a bada chi vi fa stare male

Ogni famiglia nasconde i suoi fantasmi. Qualcuno teme il giudizio della suocera, qualcun altro non tollera le risposte acide del cognato. In ogni caso, provate a diventare padroni dei vostri spazi. Trovate dei compromessi, riducete al massimo le occasioni di scontro, non date modo ai parenti di intrufolarsi nella vostra vita. Se proprio non potete dire di no alle cene in famiglia, provate almeno a esigere il giusto rispetto.

4 Confrontatevi con il partner

Se la sindrome da Natale vi attanaglia, fate un cenno al vostro partner affinchè venga in vostro soccorso. Se tenete il cattivo umore tutto per voi, se vi mostrate sempre nervosi senza dare alcuna spiegazione, rischierete solo di far esplodere una litigata. Parlate insieme di quello che vi fa stare male e di cosa avreste bisogno per tornare a sorridere spensieratamente. A volte basta solo chiedere per ottenere qualcosa, non è detto che debba essere sempre tutto complicato!

5 Pianificate ogni cosa in anticipo

Se avete sempre poco tempo e gli impegni sembrano non finire mai, perchè non valutate la possibilità di stendere un piano d’azione? L’organizzazione è la chiave di volta per ottenere successo, riducendo al massimo i tempi e gli sforzi. Annotate in agenda i piccoli impegni che potete gestire giorno dopo giorno e non riducete il tutto all’ultima settimana. Rischierete solo di ritrovarvi imbottigliati nel traffico e dimenarvi nel caos dei centri commerciali.

6 Chiedete aiuto e delegate

Saper riconoscere di avere bisogno di una mano non è da tutti. Tante persone si ostinano nel voler avere il pieno controllo della situazione, salvo poi arrivare il giorno di Natale con un livello di stress davvero esagerato. Se non volete mandare a monte le feste, chiedete aiuto a persone fidate, assegnate ad ognuno un compito e vedrete che risolverete tutto in poco tempo.

7 Rispolverate un po’ di magia

Ricordate quando da piccoli il Natale vi faceva sognare? Tutti noi abbiamo aspettato con ansia l’arrivo di Babbo Natale e il momento dello scarto dei regali. Provate a tornare indietro con i ricordi, riassaporate quell’atmosfera di festa genuina e spensierata, lasciatevi guidare da quel piacere fanciullesco di affrontare l’inatteso. Natale può essere anche questo: la gioia delle piccole cose, un augurio ad una persona lontana, l’occasione per un viaggio rilassante. Spetta solo a voi abbandonare il fantasma dello stress da festività.

8 Siate creativi

Non è detto che a tutti piaccia il Natale. Alcune persone desiderano trascorrere questi giorni in completa solitudine, altri preferiscono far finta di nulla. Poi ci sono le persone che ne approfittano per trascorrere giornate intere sul divano, con il plaid e una buona tisana fra le mani. Provate a trovare la vostra dimensione, senza preoccuparvi troppo del conformismo. Solo in questo modo potrete riuscire a staccare la spina e ad approfittare delle ferie per godervi il meritato riposo.

9 Rilassatevi con l’aromaterapia

Una volta terminate le incombenze quotidiane, che ne dite di dedicarvi un po’ a voi stessi? Coccolatevi con un bagno caldo, magari sfruttando i benefici dell’aromaterapia, scegliendo le essenze adatte per ricreare una piacevole atmosfera natalizia. Potete provare con la vaniglia per rinvigorire il vostro umore o con i chiodi di garofano per darvi una sferzata di energia. Se invece avete bisogno di un po’ di calma, l’olio essenziale di arancio è un toccasana.

10 Organizzate un tè in compagnia

Non c’è niente di meglio, con il freddo fuori e la magia del Natale in casa, che organizzare un piacevole pomeriggio a base di the e tisane. Contattate i vostri amici più cari e sfruttate l’occasione per trascorrere un po’ di tempo insieme, lasciando perdere tutto il resto. A fine serata arriverete carichi di buonumore.

Mettendo in atto questi piccoli suggerimenti inizierete a modificare lentamente quello che vi circonda, dandovi la possibilità di trascorrere il Natale con un animo più sereno. E voi come siete soliti vivere questo periodo dell’anno? Raccontateci le vostre esperienze lasciando un commento!

Hai letto: Stress a Natale: 10 consigli per godersi le feste senza ansia e nervosismo
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.
Alessia Fistola
La dott.ssa Alessia Fistola è Psicologa e Psicoterapeuta Familiare. Si laurea a Roma presso l’Università degli Studi La Sapienza e consegue un Master in Psicologia dell’Emergenza e Psicotraumatologia. Riceve come libero professionista a Chieti e Popoli (PE), lavorando con adulti, coppie, bambini ed adolescenti. Presso lo studio esegue anche le tecniche di rilassamento. Svolge progetti con scuole, associazioni ed enti pubblici. Cura un blog personale di divulgazione psicologica rivolto a tutte le mamme - www.labottegadellopsicologo.it.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here