Home Rimedi Naturali Benessere e salute Dentifricio naturale: 3 ricette fai da te, veloci ed efficaci

Dentifricio naturale: 3 ricette fai da te, veloci ed efficaci

Ultima modifica:11 Febbraio 2021

427
0

Con ingredienti naturali ed eco-compatibili in pochi minuti possiamo realizzare facilmente un dentifricio naturale efficace per tutta la famiglia. Ecco 3 ricette fai da te.

Una corretta igiene orale è fondamentale per prevenire problematiche alla bocca. Tra i disturbi più comuni che caratterizzano il cavo orale possiamo trovare carie e gengive infiammate, fino ad arrivare a problematiche più serie come parodontiti o piorrea.

Dentifricio naturale in un vasetto

Per mantenere in salute la bocca è fondamentale andare almeno una volta all’anno dal dentista per una pulizia dei denti ed un controllo, così da prevenire ed eventualmente curare ogni problematica rilevata.

Oltre al dentista, tuttavia, l’igiene quotidiana è fondamentale e, per questo, è importante lavarsi i denti tre volte al giorno, usare regolarmente il filo interdentale e fare risciacqui con un collutorio. Se vi piace il fai da te, potete provare a realizzare in casa un dentifricio naturale, efficace per mantenere in salute la bocca.

3 dentifrici naturali fai date: ricette pratiche

Vediamo 3 ricette per fare in casa dentifricio naturale e sicuro per noi e per l’ambiente.

1 Dentifricio antibatterico all’aloe

Questo dentifricio fai da te è a base di aloe vera e olio essenziale di garofano. Più nello specifico, l’olio essenziale di garofano è antibatterico e migliora la salute orale. Inoltre è anche un ottimo analgesico, in caso si soffra di mal di denti. Il gel di aloe vera è lenitivo e ha proprietà antinfiammatorie: è utile per prevenire o alleviare arrossamenti e gonfiori delle gengive. Sia l’olio essenziale sia il gel di aloe vera si possono acquistare in erboristeria.

INGREDIENTI
  • Gel d’aloe puro
    4 cucchiai
  • Argilla bianca
    1 cucchiaio
  • O.e. di garofano
    5 gocce
PROCEDIMENTO
  • Unite l’argilla bianca al gel d’aloe vera e aggiungete l’olio essenziale di garofano;
  • Riponete in un piccolo barattolo ben chiuso e versate una parte di gel sullo spazzolino al momento dell’uso.

Caratteristiche:

Questa ricetta è adatta a chi ha denti e gengive sensibili e non tollera il bicarbonato all’interno del dentifricio, ingrediente principale di molte ricette fai da te. Si può utilizzare tutti i giorni per l’igiene quotidiana della bocca.

2 Dentifricio rinfrescante in pasta fai da te

Il bicarbonato è antibatterico e aiuta a mantenere i denti bianchi; si trova in tutti i supermercati. L’argilla ha invece proprietà rimineralizzanti grazie alla presenza di silice, magnesio e calcio; si acquista in erboristeria come anche gli oli essenziali. Infine la glicerina vegetale, che nella ricetta ha lo scopo di dare la giusta consistenza al dentifricio, si trova facilmente in farmacia. L’olio essenziale di tea tree è un potente antibatterico, mentre quello di menta ha un’azione rinfrescante a aiuta a prevenire l’alito cattivo.

INGREDIENTI
  • Argilla bianca
    2 cucchiai
  • Glicerina vegetale
    q.b.
  • Bicarbonato di Sodio
    Un cucchiaino
  • Olio essenziale di menta
    2 gocce
  • Olio essenziale di tea tree
    2 gocce
PROCEDIMENTO
  • Mescolate per prime le polveri, cioè l’argilla bianca e il bicarbonato di sodio;
  • Aggiungete glicerina vegetale quanto basta ad ottenere una pasta omogenea, liscia e densa;
  • Per ultimi unite gli oli essenziali e mescolate di nuovo;
  • Riponete il vostro dentifricio naturale in un barattolo ben pulito e disinfettato;
  • Al momento dell’uso versate il dentifricio sullo spazzolino: non prelevatelo direttamente dal barattolo per evitare la proliferazione di germi e batteri.

Caratteristiche:

Con semplici ingredienti naturali ed eco-compatibili e in pochi minuti è possibile realizzare in casa un dentifricio naturale con proprietà disinfettanti, che protegge dalla carie, rinfresca l’alito e non irrita le gengive.

3 Dentifricio sbiancante in polvere fai da te

I trattamenti sbiancanti che si trovano in commercio sono spesso costosi e a volte contengono ingredienti che possono rovinare lo smalto dei denti. È possibile realizzare in casa con pochi semplici ingredienti una polvere sbiancante economica e efficace che aiuta a ritrovare il bianco naturale dei denti in modo economico e sicuro.

Il bicarbonato di sodio è antibatterico e ha azione sbiancante; è un ingrediente molto economico reperibile in tutti i supermercati. La salvia, come il bicarbonato, ha proprietà sbiancanti; chi possiede la pianta può raccogliere qualche foglia e farla essiccare, altrimenti è acquistabile in erboristeria. L’olio essenziale di menta è rinfrescante e aiuta a prevenire e combattere l’alitosi; si trova in tutte le erboristerie.

INGREDIENTI
  • Bicarbonato di Sodio
    Tre cucchiaini
  • Salvia essiccata
    Mezzo cucchiaino
  • Olio essenziale di menta
    4 gocce
PROCEDIMENTO
  • Mescolare mezzo cucchiaino di salvia essiccata a tre cucchiai di bicarbonato di sodio puro;
  • Riponete la polvere in un barattolo con il coperchio e aggiungete quattro gocce di olio essenziale di menta.

Caratteristiche:

Utilizzate questo dentifricio sbiancante una volta alla settimana: al momento dell’uso rovesciate una piccola quantità di dentifricio in polvere sullo spazzolino bagnato.

Hai letto: Dentifricio naturale: 3 ricette fai da te, veloci ed efficaci

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome