Home Rimedi Naturali Benessere e salute Cervicale: i rimedi naturali più efficaci per ridurre l’infiammazione e guarire in...

Cervicale: i rimedi naturali più efficaci per ridurre l’infiammazione e guarire in fretta

Ultima modifica:7 ottobre 2019

19598
0

Il dolore cervicale o cervicalgia è molto comune ed è spesso causato da una postura scorretta, dalla sedentarietà o da contratture muscolari trascurate. Vediamo i rimedi naturali più utili ed efficaci per far passare la cervicale in fretta.

Se siete affetti da cervicale non tarderete ad accorgervene: i sintomi più comuni sono dolore localizzato alla base del collo, formicolii e intorpidimento, rigidità al collo, problemi alla vista. A volte il dolore cervicale si irradia fino alle braccia e può essere molto forte tanto da accompagnarsi a nausea, vertigini, perdita di equilibrio, ronzio alle orecchie e problemi di udito.

Donna con dolore cervicale

Le cause della cervicalgia possono essere diverse, e questo rende il disturbo frequente e sempre in agguato. Può dipendere da una postura errata e/o obbligata (magari per motivi di lavoro o di studio, passando ore seduti davanti al pc); da una posizione sbagliata durante il sonno (può capitare che il cuscino non sia idoneo); dalla sedentarietà; da un colpo di freddo; da difetti occlusali delle arcate dentarie; da un difetto nell’appoggio dei piedi e nella deambulazione.

Ricordiamo anche come non sia da sottovalutare la causa che lega la cervicale allo stress e alle tensioni accumulate. Inoltre, l’infiammazione al tratto cervicale, secondo la naturopatia, può essere collegata a un sovraccarico tossinico del fegato.

Nel primo caso occorrerà imparare a gestire lo stress, con le dovute tecniche, nel secondo caso sarà d’obbligo assumere depurativi specifici, controllare l’alimentazione ed evitare di introdurre tossine attraverso il cibo. In ogni caso spesso le cause della cervicalgia sono correlate e bisogna agire su più fronti.

Cervicale: i rimedi naturali più efficaci

Esistono numerosi rimedi naturali per combattere la cervicale. Se soffrite spesso di dolore cervicale e non trovate sollievo con nessuno dei seguenti rimedi, richiedete il parere del vostro medico.

1 Artiglio del diavolo contro il dolore cervicale

Un efficace rimedio contro la cervicale è l’artiglio del diavolo, pianta erbacea utilizzata per problemi alle ossa e alle articolazioni. È utilizzato contro mal di testa, mal di schiena, dolori cervicali, artrite e tendinite. Ha eccellenti proprietà analgesiche e antinfiammatorie grazie ai fitosteroli e ai flavonoidi, due dei principi attivi che la pianta contiene ed è quindi un valido aiuto contro il dolore cervicale.

Assumere un infuso o delle compresse di artiglio del diavolo vi aiuterà a combattere i dolori dovuti all’infiammazione della cervicale. La sua azione è ottimale se assunto per un periodo di almeno 10/15 giorni. In commercio esistono anche pomate a base di artiglio del diavolo, spesso associato ad arnica, pronte per essere applicate localmente e trovare sollievo velocemente.

2 Arnica per alleviare l’infiammazione

Anche l’arnica è un valido rimedio alla cervicale e la si può trovare sotto forma di pomata e olio da applicare localmente per trovare sollievo immediato al dolore. In particolare, per disinfiammare velocemente il tratto cervicale consigliamo l’olio di arnica, con cui effettuare un leggero massaggio locale, efficace grazie all’effetto combinato della manualità e dell’azione esercitata dai principi attivi.

L’arnica ha proprietà antisettiche e antidolorifiche oltre che antinfiammatorie, derivate da due sostanze chimiche: elenalina e diidroelenalina, in grado di modificare l’azione delle cellule immunitarie, di uccidere i batteri e ridurre l’infiammazione. L’arnica è indicata in particolare per il dolore acuto di origine traumatica.

3 Ribes nigrum contro i dolori cronici

L’estratto di ribes nigrum è utilizzato per la sua azione benefica sulla circolazione sanguigna e per le sue proprietà antinfiammatorie e antidolorifiche. È una pianta completa di cui si utilizzano foglie, frutti e gemme.

Le foglie favoriscono l’eliminazione delle tossine e la depurazione del corpo, mentre i frutti contengono un’alta percentuale di vitamina C e flavonoidi, utili contro le infiammazioni e antociani con azione vasoprotettrice.

Le gemme sono ricche di flavonoidi e glicosidi, in grado di stimolare la produzione di cortisolo da parte delle ghiandole surrenali. Per tale motivo sono utilizzate per ridurre le infiammazioni e come leggero antistaminico. Sono più efficaci contro dolori cronici e possono essere utilizzate per un lungo periodo.

4 Impacchi di fiori di fieno per il rilassamento muscolare

Il fieno ha numerose proprietà terapeutiche. È riconosciuto soprattutto per la sua azione antidolorifica e antispastica. Il fieno riscaldato viene usato per le lombalgie, le artrosi, le rigidità muscolari e le cervicalgie.

Gli impacchi di fieno per le cervicalgie hanno un’azione miorilassante, vasodilatatrice, decontratturante e antinfiammatoria. Si abbinano solitamente ai bagni di vapore che sono utili per il rilassamento muscolare e lo scarico delle tensioni.

5 Tisane antinfiammatorie

In erboristeria potete trovare anche numerose tisane antinfiammatorie utili per curare i sintomi della cervicale. Molto efficaci sono ad esempio gli infusi di bacche di rosa canina o di ribes nero. Se soffrite spesso di dolori che interessano la cervicale, bevete una o due tazze al giorno di infuso, oppure chiedete consiglio al vostro erborista.

6 Postura corretta

Assumere una postura corretta è fondamentale per evitare contratture e dolori che possono interessare la schiena, il collo e la cervicale. Se trascorrete diverse ore seduti, assicuratevi di cambiare spesso posizione e di avere una sedia ergonomica adatta a farvi mantenere una postura corretta durante le ore di lavoro.

7 Cuscino ai noccioli di ciliegie

Usare un cuscino imbottito con noccioli di ciliegie sembra dare un sollievo ai dolori articolari e muscolari. Potete acquistare un cuscino imbottito con i noccioli di ciliegie in molti negozi che vendono prodotti ecologici e naturali oppure farvelo da voi. Vi basterà tenere da parte i noccioli delle ciliegie, lavarli e farli asciugare molto bene; dopodiché potrete confezionare un piccolo cuscino a mano o con la macchina da cucire.

8 Yoga contro la cervicale

Praticare yoga è di grandissimo aiuto per alleviare il dolore della cervicale e della schiena in generale. Potete iscrivervi a uno dei numerosi corsi o svolgere a casa qualche semplice esercizio (con moderazione) per alleviare la tensione che interessa la zona del collo, della cervicale e della schiena.

9 Impacchi di argilla verde

L’argilla verde rappresenta un antico rimedio naturale per calmare il dolore e distendere i muscoli. Acquistate l’argilla verde ventilata in erboristeria e mescolatene un cucchiaio con due o tre cucchiai di acqua calda fino a formare una pasta densa e liscia e cospargete la zona interessata, l’argilla dovrà avere uno spessore di 1-2 cm. Ricoprite il tutto con un panno di fibra naturale e lasciate in posa 10-15 minuti finchè l’argilla non comincierà a seccare. A questo punto potete procedere alla rimozione e lavare.

A questo semplicissimo rimedio, potete aggiungere cinque gocce di olio essenziale di lavanda o di rosmarino, oppure un cucchiaino di oleolito di arnica. Mescolate bene e applicate sulla zona da trattare. Tenete in posa l’impacco per almeno 20 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida.

10 Calore per curare la cervicale

Il calore ha un effetto positivo sulle contratture e può essere di grande aiuto per chi soffre di cervicale. Potete applicare una borsa di acqua calda dove avvertite dolore oppure direzionare un getto di acqua calda sul collo mentre fate la doccia. In alternativa un ottimo rimedio è il sale caldo. Per approfondire sulle proprietà e la preparazione di questo antico rimedio orientale vi invitiamo a leggere: Come curare la cervicale con il sale

11 Massaggi con oli essenziali

I massaggi con oli essenziali sono molto efficaci per combattere la cervicale. Aggiungete tre gocce di olio essenziale di lavanda e due gocce di olio essenziale di rosmarino a un cucchiaio di olio di girasole: mescolate e utilizzate l’olio per effettuare un lungo massaggio su collo, spalle e schiena. Anche l’olio essenziale di peperoncino è indicato per dolori articolari, nevralgie e contratture o indolenzimento muscolare. Ricordiamo che gli oli essenziali non devono andare a diretto contatto con la pelle ma vanno mescolati con un altro olio come quello di mandorle.

12 Burro di Karitè

Il burro di karité sembra essere in grado di dare sollievo dal dolore dovuto alla cervicale, grazie alle sue proprietà antinfiammatorie. Potete acquistare il burro di karité in erboristeria e utilizzarlo puro per effettuare massaggi sulle zone da trattare. Se volete trarre ancora maggiori benefici, potete sciogliere a bagnomaria due cucchiai di burro di karité e, quando si sarà liquefatto, potrete arricchirlo aggiungendo qualche goccia di olio essenziale di lavanda o di rosmarino, oppure un cucchiaino di oleolito all’arnica.

13 Curcuma longa

Grazie alle note proprietà antinfiammatorie, la curcuma è indicata in molte situazioni caratterizzate da dolore muscolare e/o articolare, tra cui la cervicale. Ricordiamo sempre che la curcuma possiede una bassissima biodisponibilità, che significa che poca di quella che ingeriamo rimane effettivamente a svolgere la sua azione, a meno che non sia veicolata da altre sostanze (di cui la piperina è la più nota). Inoltre, può interagire con alcune terapie farmacologiche e quindi è bene evitare l’auto-prescrizione e chiedere consiglio al medico di fiducia, sia per selezionare il prodotto più adeguato che per escludere criticità nell’assunzione insieme ad altri medicinali.

14 Boswellia serrata

Anche questa pianta è conosciuta per le proprietà antidolorifiche e antinfiammatorie. Si può reperire come integratore o come estratto idroenzimatico o tintura madre da assumere per bocca, o come crema per applicazione locale.

15 Vite rossa

Si conosce per le proprietà antinfiammatorie e vasoprotettive e anch’essa risulta un valido rimedio naturale in caso di cervicale, anche in associazione ad altri fito- o gemmoterapici come ad esempio il ribes nero.

Hai letto: Cervicale: i rimedi naturali più efficaci per ridurre l’infiammazione e guarire in fretta
Tatiana Maselli
Laureata in Erboristeria, autrice di libri e appassionata di ambiente, rimedi naturali e cosmesi fai da te, dal 2011 organizza laboratori itineranti per insegnare a preparare da sé saponi, cosmetici e detersivi per la casa.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome