Home Rimedi Naturali Benessere e salute Bruciore di stomaco: i rimedi naturali più efficaci

Bruciore di stomaco: i rimedi naturali più efficaci

Ultima modifica:8 ottobre 2019

160
0

Il bruciore di stomaco può creare non pochi disagi a chi ne soffre. Ma cosa fare per risolvere il problema? Ecco i migliori rimedi naturali contro l’acidità ed il bruciore allo stomaco.

Il bruciore di stomaco è una condizione particolarmente diffusa, le cui cause possono essere varie. Se il problema è persistente e compare subito dopo un pasto può essere gastrite, un processo infiammatorio della mucosa gastrica dovuto proprio ad una eccessiva acidità. Se invece il bruciore si presenta dopo circa 30/40 minuti dalla fine di un pasto, il problema potrebbe essere ricondotto ad ulcera gastrica.

Tutti i rimedi naturali per il bruciore allo stomaco

In altri casi invece, il bruciore di stomaco può comparire sporadicamente. In questi casi, spesso il problema è dovuto ad una scorretta alimentazione o un pasto troppo abbondante o ricco di grassi, spezie o alimenti troppo acidi.

Per approfondimenti su tutte le cause e i consigli su cosa mangiare per evitare il bruciore di stomaco vi invitiamo a leggere il nostro approfondimento: Acidità di stomaco: cause, sintomi e alimenti consigliati. Vediamo ora, invece, quali sono i migliori rimedi che aiutano a contrastare il bruciore e l’eccessiva acidità di stomaco.

Bruciore di stomaco: i rimedi naturali

Sono diversi i rimedi naturali che possono essere utilizzati per alleviare il fastidio legato al bruciore di stomaco. Ci teniamo però a sottolineare che, laddove i sintomi persistano, diviene fondamentale evitare il “fai da te” e rivolgersi al proprio medico di fiducia per poter indagare nel dettaglio la propria situazione. Vediamo insieme i più comuni rimedi per bruciore allo stomaco.

1 Belladonna

La belladonna è una pianta contenente una moderata quantità di atropina. Questa sostanza ha diversi effetti sull’organismo, tra cui la capacità di ridurre le secrezioni, comprese le secrezioni acide. Può essere utilizzata sia sotto forma di tintura madre, sia come estratto secco. Tuttavia il suo dosaggio andrebbe stabilito da un esperto erborista o un medico esperto di rimedi naturali poiché la dose terapeutica della belladonna è molto simile alla dose tossica della pianta.

2 Altea

Questa pianta è utile in caso di irritazione delle mucose, compresa la mucosa gastrica. Per questo motivo l’altea è molto indicata in caso di iperacidità gastrica. Sono da preferire in caso di pirosi le preparazioni senza alcol e in particolare si suggerisce l’utilizzo della polvere. Si consigliano 3 cucchiaini di polvere di altea al giorno.

3 Olmaria

L’olmaria è considerata nei paesi anglosassoni la pianta migliore per i disturbi gastrici in quanto risulta essere lenitiva, riduce l’acidità e la nausea. Anche in questo caso, sono sconsigliabili le preparazioni alcoliche e si consiglia di assumere ½ cucchiaino di polvere diluito in ½ bicchiere d’acqua per 3 volte al giorno

4 Chiodi di garofano

Si ritiene che i chiodi di garofano stimolino la rigenerazione della mucosa gastrica e siano in grado di ridurre l’acidità dei succhi digestivi. Si consiglia di assumere in caso di gastrite 20 gocce di tintura madre, 3 volte al giorno.

5 Liquirizia

La liquirizia esercita una forte azione antinfiammatoria ed emolliente e viene da tempo prescritta anche da medici d’oltreoceano in caso di irritazione della mucosa gastrica. Inoltre, diversi studi condotti a partire dagli anni 50 hanno evidenziato le proprietà antiulcera della liquirizia. In caso di gastriti si consiglia il consumo sottoforma di infuso, succo (20-40 grammi al giorno) o polvere (1 cucchiaino prima dei pasti principali). Tuttavia il consumo di liquirizia non dovrebbe venir protratto a lungo, se non sotto controllo medico poiché il consumo regolare di questo alimento comporta ritenzione di sodio e ipocaliemia.

6 Probiotici

Talvolta, il bruciore di stomaco può essere causato da uno squilibrio della flora intestinale, importante per il buon funzionamento di tutto l’apparato digerente. Soprattutto se compare anche diarrea o stitichezza, può essere utile valutare col medico un’integrazione di probiotici, così da ristabilire l’equilibrio della flora intestinale e facilitare la corretta digestione dei pasti.

7 Estratto di Fico

Uno dei rimedi più indicati per curare la gastrite, bruciore e altri disturbi allo stomaco è il Fico. Questo frutto è utile in tutte le problematiche viscerali in quanto normalizza la produzione dei succhi gastrici con un effetto positivo sullo stomaco e sul duodeno. Si consiglia di prendere 20 gocce di macerato glicerico di questa pianta 3 volte al giorno poco prima dei pasti.

8 Tiglio

Se l’acidità di stomaco è accompagnata da insonnia un rimedio utile può essere il Tiglio, noto per la sua efficacia equilibrante del sistema nersovo e per la sua efficacia sulle somatizzazioni gastrointestinali. Se ne consiglia l’assunzione di 20 gocce di tintura madre 3 volte al giorno, prima dei pasti.

9 Zenzero

Lo zenzero è un ottimo rimedio naturale contro il bruciore di stomaco e, più in generale, è molto benefico per tutto l’apparato digerente. Lo zenzero, masticato prima dei pasti, stimola la digestione e aiuta a prevenire l’acidità di stomaco. Una tisana di zenzero dopo il pasto, invece, facilità la digestione e previene l’acidità causata dai pasti troppo abbondanti.

10 Bicarbonato di sodio

Uno dei rimedi più antichi e usati contro l’acidità di stomaco è il bicarbonato di sodio. Questo “rimedio della nonna” è molto utilizzato per digerire meglio e quindi prevenire il bruciore dopo un pasto abbondante.

Inoltre, visto il suo pH alcalino, è in grado di tamponare l’eccessiva acidità di stomaco, fungendo da antiacido naturale. Tuttavia, questo rimedio ha efficacia solo per un breve lasso di tempo e può essere utile specialmente in caso di manifestazione acuta e passeggere. Nel caso in cui il bruciore sia persistente e continuativo è bene optare per altri rimedi, seguendo sempre il consiglio del proprio medico.

11 Alimenti utili contro il bruciore di stomaco

Dal punto di vista degli alimenti, invece, è possibile consumare alcuni cibi in grado anch’essi di migliorare la sintomatologia e ridurre il bruciore allo stomaco. Di seguito vi elenchiamo i principali:

  • Mandorle: anche il consumo di mandorle sembra essere consigliabile in caso di pirosi. L’olio contenuto nelle mandorle è in grado di proteggere la mucosa gastrica e di favorire la digestione. Si consiglia quindi di consumarle prima dei pasti principali;
  • Papaya: la papaya facilita la digestione e pertanto è da considerarsi un valido aiuto in caso di pasti troppo abbondanti, che a loro volta potrebbero causare acidità di stomaco;
  • Cannella: il consumo di cannella durante i pasti sembra essere utile anche per favorire la digestione. Inoltre infusi a base di cannella sono utili per lenire i dolori legati alla pirosi.

Consigli generali per prevenire il bruciore allo stomaco

Per prevenire il bruciore allo stomaco e alla pancia, si consiglia di evitare l’assunzione di sostanze irritanti come alcool e nicotina (anche il fumo infatti, favorisce l’insorgenza di acidità), limitare l’uso di caffè, di spezie, cibi piccanti e condimenti grassi, ridurre il consumo di sottaceti e bibite gassate. È consigliato anche limitare l’assunzione di dolci, condimenti troppo grassi ed evitare porzioni troppo abbondanti a tavola.

Dove trovare alcuni rimedi contro l’acidità di stomaco

Radice di liquirizia per infuso

Questa confezione contiene radice di liquirizia (Glycyrrhiza glabra) perfetta per infusi e tisane. Si utilizza aggiungengo un cucchiaino per ogni tazza d’acqua e lasciata in infusione per 5-10 minuti.

CalmAcid – Integratore per lo Stomaco

Questo prodotto è formulato per svolgere 3 azioni sinergiche: proteggere la mucosa gastrica irritata, alleviare il bruciore di stomaco e la sensazione di dolore e tamponare l’iperacidità.

Radici di Altea

Le radici dell’altea hanno proprietà decongestionanti e antisettiche, e sono utilizzate come supporto in caso di irritazioni e infezioni intestinali e lesioni della mucosa gastrica.

Hai letto: Bruciore di stomaco: i rimedi naturali più efficaci

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome