Home Ricette Tisane e Tè Tisana drenante contro le infezioni delle vie urinarie

Tisana drenante contro le infezioni delle vie urinarie

Ultima modifica: 14 maggio 2018

15174
1
Immagine di tazza piena di tisana

Diuretica e disinfettante, questa tisana è utile per contrastare la cistite e altre infezioni delle vie urinarie. Vediamo cosa occorre per prepararla.

La tisana contro le infezioni delle vie urinarie è una preparazione a base di foglie di equiseto, mais in stigmi, foglie di uva ursina e di menta.

La tisana può essere preparata in qualsiasi periodo dell’anno, in quanto gli ingredienti secchi si conservano facilmente e quindi sono disponibili tutto l’anno.

La bevanda è indicata per contrastare la cistite e altre infezioni delle vie urinarie grazie all’azione diuretica degli stigmi di mais e dell’equiseto, che quindi favoriscono la pulizia della vescica e delle vie urinarie, e all’azione antisettica esercitata dall’uva ursina e dalla menta, grazie alle quali vengono combattuti i batteri responsabili delle infezioni. Questa ricetta, è indicata per vegani, vegetariani, soggetti intolleranti al glutine e al lattosio.

Ricetta: Tisana contro le infezioni delle vie urinarie


La ricetta della tisana contro le infezioni delle vie urinarie può essere preparata in qualsiasi stagione. Gli ingredienti che la compongono sono stigmi di mais, foglie di menta, uva ursina ed equiseto. La tisana è indicata per contrastare le infezioni delle vie urinarie, svolgendo sia un’azione diuretica che antisettica.

Preparazione: 10 min Metodo: Infuso

Ingredienti
Dosi per preparare 1 tazza di tisana

  • Equiseto (foglie) › 1 cucchiaino raso
  • Uva ursina (foglie) › 1 cucchiaino raso
  • Menta (foglie) › mezzo cucchiaino
  • Mais (stigmi) › 1 cucchiaino raso

Attrezzi e utensili da cucina

  • Un pentolino
  • Un filtro per tisane

Difficoltà
Facilissima › 1 su 5

Caratteristiche
Categoria: Tisane e Tè
Tisana curativa

A cosa serve: i benefici

  • Questa tisana drenante aiuta a contrastare cistite e infezioni delle vie urinarie.
Procedimento per 1 tazza

1 Come prima cosa fate bollire in un pentolino 200 ml di acqua;

2 Quando bolle, versate le dosi di erbe per una tazza e spegnete il fuoco;

3 Coprite e lasciate riposare 10 minuti, filtrate e bevete.

Dove acquistare gli ingredienti

Gli ingredienti possono essere reperiti facilmente in erboristeria, oppure è possibile acquistare online i singoli ingredienti sfusi o, ancora, nei negozi specializzati che vendono alimenti biologici e integratori alimentari.

Indicazioni d’uso: quando bere la tisana

È possibile bere 3 tazze al giorno di questa tisana per un periodo di 15/20 giorni, seguito da una pausa di almeno una settimana. È possibile preparare la tisana in maggiori quantità e poi berla fredda durante la giornata. Per un litro e mezzo di acqua, utilizzate 3 cucchiai di foglie di equiseto, 3 cucchiai di foglie di uva ursina, 3 cucchiai di stigmi di mais e 2 cucchiai di foglie di menta.

Precauzioni e possibili controindicazioni
La tisana non va consumata da chi soffre di allergie ad uno o più componenti della tisana o alle loro famiglie. L’utilizzo della menta è sconsigliata nelle persone che soffrono di gastrite o reflusso gastroesofageo, per la sua proprietà di stimolare i succhi gastrici. La tisana, essendo molto diuretica, è sconsigliata a chi soffre di pressione bassa. In caso di infezioni alle vie urinarie, è sempre meglio consultare il medico di fiducia per sapere se è sufficiente prendere una tisana oppure se è necessario ricorrere a farmaci o integratori.

I benefici degli ingredienti principali

Equiseto

L’equiseto appartiene alla famiglia delle Equisetaceae ed è chiamato anche coda cavallina. Esso presenta una forte azione diuretica e drenante, utile quindi in caso di pressione alta, infezioni delle vie urinarie, ritenzione idrica e cellulite. L’equiseto è remineralizzante, grazie al suo contenuto di minerali e soprattutto di silicio, in particolar modo nei confronti del tessuto osseo. A livello topico presenta proprietà rassodanti e astringenti.

Uva ursina

L’uva ursina appartiene alla famiglia delle Ericacee. Essa è uno dei rimedi erboristici più utilizzati per curare la cistite, grazie alle sue straordinarie proprietà antisettiche, dovute principalmente ad una sostanza chiamata arbutina. Svolge anche un’azione antinfiammatoria e astringente in caso di diarrea, mentre per uso topico viene utilizzata per schiarire le macchie.

Menta

La famiglia della menta è quella delle Labiate. Essa viene usata sia come pianta aromatica, per il suo sapore fresco, che in erboristeria per le sue proprietà curative. La menta stimola la digestione e aiuta ad eliminare i gas intestinali. Essa svolge azione antibatterica quindi è utile in caso di infezioni delle vie urinarie ma anche di alito cattivo.

Mais

Gli stigmi di mais sono fortemente diuretici e disintossicanti. Essi hanno anche la proprietà di calmare gli spasmi della muscolatura liscia della vescica. Riducono la formazione dei calcoli renali e sono utili nell’alleviare il dolore dei calcoli già presenti. Essi sono indicati in tutti i casi sia necessario stimolare un’abbondante diuresi quindi in caso di cistite, renella, calcoli renali.

Avete mai sofferto di cistite? Provate questa tisana e fateci sapere come vi trovate lasciando un commento!

Hai letto: Tisana drenante contro le infezioni delle vie urinarie
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.
Dott.ssa Barbara Ziparo
Barbara Ziparo è biologa nutrizionista, laureata con 110 e lode in Scienze della Nutrizione Umana, iscritta all’albo dei biologi. Appassionata da sempre delle proprietà curative degli alimenti, oggi effettua tirocinio volontario presso il reparto di Nutrizione Clinica di Catanzaro ed esercita la libera professione a Catanzaro e provincia e a Roma, effettuando valutazione dello stato nutrizionale e dei fabbisogni nutritivi ed energetici, percorsi di rieducazione alimentare, elaborazione di piani alimentari personalizzati per soggetti in particolari condizioni fisiologiche e patologiche. - barbaraziparonutrizionista.blogspot.it/. Per contatti telefonici: 3421474619

1 COMMENTO

  1. Senza dubbio questi sono tutti rimedi che possono aiutare a guarire, io però per curare le infezioni delle vie urinarie uso un intgratore naturale, Rubis, a base di Cranberry e melograno. Favorisce il mantenimento dei meccanismi fisiologici protettivi del tratto urinario.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here