Home Ricette Tisane e Tè Tisana depurativa dell’organismo: ricetta e indicazioni per l’uso

Tisana depurativa dell’organismo: ricetta e indicazioni per l’uso

Ultima modifica: 24 maggio 2018

3816
1
Immagine di tazza piena di tisana depurativa e fiori di tarassaco

Depurativa e diuretica, questa tisana è molto semplice da preparare ed è l’ideale da assumere nei cambi di stagione o dopo qualche abbuffata per disintossicarsi dalle tossine in eccesso. Vediamo come prepararla e come assumerla.

Per mantenere un buono stato di salute è importante “ripulire” periodicamente il nostro organismo, specialmente dopo eccessi alimentari (per esempio dopo le festività) e nei periodi di trasizione come in primavera ed in autunno. La depurazione è un processo che coinvolge vari organi, principalmente fegato, reni e intestino. Questi organi sono addetti all’eliminazione delle tossine presenti nel nostro organismo, perciò è bene tenerli “puliti” ed in salute per garantire il loro corretto funzionamento.

La tisana per depurare l’organismo è preparata con semi di cardo mariano e di finocchio, radice di tarassaco e di bardana. Questa tisana non ha una particolare stagionalità, perché gli ingredienti si trovano facilmente tutto l’anno.

Il cardo mariano svolge un’azione epatoprotettrice e stimola il fegato a rigenerarsi, il finocchio è diuretico e depurativo, il tarassaco stimola la diuresi e le funzioni epatiche, la bardana è disintossicante e depurativa. La tisana è adatta a vegani, vegetariani, soggetti intolleranti al lattosio e celiaci.

Ricetta: Tisana depurativa dell’organismo


La tisana per depurare l’organismo può essere preparata in qualsiasi periodo dell’anno anche se, come abbiamo accennato, i momenti migliori per assumerla sono nei cambi di stagione o dopo i periodi di festa. Essa è composta da cardo mariano, bardana, finocchio e tarassaco ed è indicata per depurare l’organismo da scorie e tossine. Il sapore della tisana è leggermente amaro, mitigato però dal sentore fresco e speziato dei semi di finocchio.

Preparazione: 15 min Metodo: Decotto + Infuso

Ingredienti
Dosi per preparare 1 tazza di tisana

  • Bardana (radice) › ½ cucchiaino
  • Tarassaco (radice) › ½ cucchiaino
  • Finocchio (semi) › ½ cucchiaino
  • Cardo mariano (semi) › ½ cucchiaino

Attrezzi e utensili da cucina

  • Un pentolino
  • Un filtro per tisane

Difficoltà
Facilissima › 1 su 5

Caratteristiche
Categoria: Tisane e Tè
Tisana depurativa

A cosa serve: i benefici

  • Questa tisana aiuta a depurare l’organismo da scorie e tossine.
Procedimento per 1 tazza

1 Versate 200 ml di acqua in un pentolino, insieme a mezzo cucchiaino di ogni ingrediente;

2 Accendete il fuoco, portate a bollore e fate bollire per 5 minuti;

3 Coprite il pentolino con un coperchio e lasciate in infusione per 10 minuti, quindi filtrate e bevete.

Dove acquistare gli ingredienti

È possibile trovare gli ingredienti per la tisana depurativa in erboristeria oppure nei negozi specializzati in alimenti biologici e integratori alimentari. In alternativa, si possono acquistare online i singoli ingredienti sfusi.

Indicazioni d’uso: quando bere la tisana

Si possono bere 2 tazze di tisana al giorno per almeno 15 giorni consecutivi durante i cambi di stagione o dopo le festività. Per potenziarne l’effetto depurativo è preferibile bere la tisana al mattino a digiuno o lontano dai pasti. È anche possibile preparare la tisana in anticipo e berla fredda durante il giorno. Se volete prepararne un litro da bere durante la giornata, dovete triplicare le dosi consigliate poiché riferite ad una tazza da circa 300 ml.

Precauzioni e possibili controindicazioni
La tisana depurativa non deve essere assunta in caso di allergia ad uno o più ingredienti, o alle famiglie a cui appartengono. Inoltre, la sua assunzione è sconsigliata sia in gravidanza che in allattamento. Il cardo mariano non deve essere assunto in caso di pressione alta e in presenza di calcoli epatici, biliari o alla cistifellea. Il tarassaco è controindicato in cado di iperacidità gastrica, gastrite e reflusso gastroesofageo.

I benefici degli ingredienti principali

Cardo mariano

Il cardo mariano è un forte protettore del fegato, grazie ad una sostanza in esso contenuta, chiamata silimarina. La silimarina stimola la rigenerazione dei tessuti del fegato, infatti il cardo mariano viene usato con successo in caso di epatite e di intossicazioni da alcol, droghe o da funghi. Il cardo mariano è anche antibatterico e antinfiammatorio, e aiuta a ridurre i livelli di colesterolo cattivo.

Finocchio

Il finocchio stimola le funzioni digestive in quanto aumenta la produzione dei succhi gastrici. Esso è anche utile per la ritenzione idrica e la cellulite in quanto è molto diuretico. Il finocchio favorisce il rilassamento della muscolatura liscia addominale e l’eliminazione dei gas intestinali grazie alle sue proprietà carminative.

Bardana

La bardana è molto utilizzata per il suo effetto depurativo e stimolante le funzioni epatiche e biliari. Essa ha inoltre un effetto ipoglicemizzante, quindi consente di ridurre i livelli di glucosio nel sangue. La bardana è anche lassativa e diuretica. Il suo effetto depurativo è valido anche per uso topico, infatti il decotto di bardana può essere efficacemente usato contro acne, seborrea e forfora.

Tarassaco

Il tarassaco è una pianta erbacea dalle potenti proprietà diuretiche, tant’è che viene chiamato anche “piscialetto”. Per questa proprietà, il tarassaco è utile per abbassare la pressione arteriosa. Esso stimola la digestione e protegge le funzioni epatiche. Il tarassaco ha anche proprietà antibatteriche e antinfiammatorie.

Avete bisogno di depurarvi dopo un periodo di eccessi? Provate la nostra tisana e vi sentirete meglio!

Dove acquistare alcune tisane depurative

Tisana Detox Bio

Questa tisana depurativa, a base di piante diuretiche e depurative, favorisce la disintossicazione dell’organismo e svolge un effetto drenante utile contro ritenzione idrica e cellulite.

Detox – Tisana Pukka

Una tisana da bere quotidianamente, composta da ingredienti che contribuiscono a regolare la digestione, eliminare il muco, depurare il fegato, il sangue e il sistema linfatico.

Hai letto: Tisana depurativa dell’organismo: ricetta e indicazioni per l’uso
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.
Dott.ssa Barbara Ziparo
Barbara Ziparo è biologa nutrizionista, laureata con 110 e lode in Scienze della Nutrizione Umana, iscritta all’albo dei biologi. Appassionata da sempre delle proprietà curative degli alimenti, oggi effettua tirocinio volontario presso il reparto di Nutrizione Clinica di Catanzaro ed esercita la libera professione a Catanzaro e provincia e a Roma, effettuando valutazione dello stato nutrizionale e dei fabbisogni nutritivi ed energetici, percorsi di rieducazione alimentare, elaborazione di piani alimentari personalizzati per soggetti in particolari condizioni fisiologiche e patologiche. - barbaraziparonutrizionista.blogspot.it/. Per contatti telefonici: 3421474619

1 COMMENTO

  1. Tutti ottimi consigli, davvero!
    Io faccio ogni mese piccoli cicli di depurazione con le tisane depurative terza luna e posso dire ad alta voce che sento il mio organismo ripulito alla fine dei cicli detox…ovviamente faccio anche molta attiità fisica aerobica per smaltire le tossine che si accumulano vivendo in città e mangiando – purtroppo – spesso fuori.
    Consigli a tutti di fare almeno all’inizio delle nuove stagioni dei cicli detox con tisane depurative e drenanti, davvero vedrete la differenza.
    Ancora complimenti per l’articolo 🙂

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here