Home Ricette Tisane e Tè Tisana che aiuta ad abbassare il colesterolo

Tisana che aiuta ad abbassare il colesterolo

Ultima modifica: 5 luglio 2018

711
0
Bicchiere pieno di tisana con tarassaco e bardana

Oltre ad una sana e corretta alimentazione, per abbassare i livelli di colesterolo nel sangue la natura ci viene incontro con delle erbe da utilizzare per preparare un’ottima tisana. Vediamo quali sono.

La tisana che aiuta ad abbassare il colesterolo è a base di carciofo, bardana, tarassaco e cardo mariano. Questa tisana può essere preparata in qualsiasi periodo dell’anno perché gli ingredienti in forma essiccata di trovano sempre.

I valori ematici del colesterolo devono essere tenuti sotto controllo in quanto un suo eccesso può depositarsi nelle arterie, andando a formare le placche aterosclerotiche, che aumentano l’incidenza di gravi patologie cardiovascolari come l’infarto. Alti livelli di colesterolo possono essere determinati geneticamente, ma ci sono diverse cause esterne che portano ad un innalzamento del colesterolo ematico tra cui un consumo eccessivo di alimenti ricchi di colesterolo e di grassi saturi come i formaggi e i salumi, il fumo di sigaretta, la scarsa attività fisica, l’utilizzo di alcuni farmaci e la presenza di patologie come l’ipotiroidismo.

L’uso della tisana è utile in caso di ipercolesterolemia (specialmente in casi lievi) o dopo un periodo di eccessi, come le feste natalizie o pasquali, per aiutare a diminuire il colesterolo in eccesso, abbinandola ad un’alimentazione sana, ricca di verdure, legumi e cereali integrali.

Il carciofo è depurativo e stimola la digestione, la bardana è anch’essa depurativa e consente di disintossicarsi da scorie e tossine, il tarassaco è molto diuretico e stimola il fegato, mentre i semi di cardo mariano aiutano la rigenerazione epatica e protegge il fegato. Questa ricetta contiene solo ingredienti vegetali, per cui può essere consumata da soggetti che seguono un’alimentazione vegana e vegetariana. Inoltre non contiene glutine né lattosio, quindi la possono consumare anche i celiaci e gli intolleranti al lattosio.

Ricetta: Tisana per abbassare il colesterolo


La tisana che aiuta ad abbassare il colesterolo può essere preparata in qualsiasi stagione. Gli ingredienti che occorrono sono foglie di carciofo, radice di bardana, radice di tarassaco e semi di cardo mariano. Questa tisana è indicata per depurare il fegato e per aiutare ad abbassare i livelli di colesterolo in eccesso presenti nel sangue.

Preparazione: 15 min Metodo: Decotto + Infuso

Ingredienti
Dosi per preparare 1 tazza di tisana

  • Tarassaco (radice) › ½ cucchiaino
  • Bardana (radice) › ½ cucchiaino
  • Carciofo (foglie) › 1 cucchiaino
  • Cardo mariano (semi) › ½ cucchiaino

Attrezzi e utensili da cucina

  • Un pentolino
  • Un filtro per tisane

Difficoltà
Facilissima › 1 su 5

Caratteristiche
Categoria: Tisane e Tè
Tisana curativa

A cosa serve: i benefici

  • Questa tisana aiuta a regolare i livelli di colesterolo nel sangue. Particolarmente utile in caso di leggera ipercolesterolemia.
Procedimento per 1 tazza

1 Per prima cosa mettete 200 ml di acqua in un pentolino insieme alla radice di tarassaco, la radice di bardana e i semi di cardo mariano;

2 Accendete il fuoco e fate bollire per circa 5 minuti a fuoco lento;

3 Passati i cinque minuti spegnete il fuoco e aggiungete anche le foglie di carciofo;

4 Coprite e lasciate in infusione per 10 minuti, quindi filtrate e bevete.

Dove acquistare gli ingredienti

È possibile acquistare online i singoli ingredienti sfusi. In questo modo, si andrà a prelevare la quantità che occorre ogni volta che andiamo a preparare la tisana. Oppure, gli ingredienti della tisana possono essere acquistati in erboristeria oppure nei negozi specializzati che vendono alimenti biologici e integratori alimentari.

Indicazioni d’uso: quando bere la tisana

Si possono bere 2 tazze al giorno di questa tisana per 15 giorni. Il momento migliore per berla è al mattino a digiuno o comunque lontano dai pasti. La tisana può anche essere preparata in anticipo e bevuta fredda durante la giornata.

Precauzioni e possibili controindicazioni
La tisana non può essere consumata in caso di allergia ad uno o più ingredienti o alle famiglie a cui appartengono. L’utilizzo del tarassaco è controindicato nei soggetti che soffrono di gastrite e reflusso gastro-esofageo, mentre il cardo mariano non va assunto in caso di pressione alta e di calcoli epatici, biliari o alla cistifellea. La tisana non va assunta durante la gravidanza e l’allattamento. Prima di assumerla in concomitanza con cure farmacologiche, chiedete sempre consiglio al vostro medico.

I benefici degli ingredienti principali

Carciofo

Il carciofo, oltre ad abbassare i livelli di colesterolo nel sangue, è in grado di diminuire anche la concentrazione di acido urico. L’utilizzo del carciofo stimola la diuresi e favorisce la digestione. Nelle foglie di carciofo è contenuta una sostanza, chiamata cinarina, che protegge il fegato e ne aiuta la depurazione.

Tarassaco

Il tarassaco presenta un forte effetto diuretico, tanto da essere stato soprannominato piscialetto. Quindi esso è utile in caso di pressione alta e di ritenzione idrica. Esso è anche antinfiammatorio e antisettico. Nel tarassaco è presenta la traxacina, una sostanza amara che stimola le funzioni epatiche e depura il fegato aiutandolo ad espellere il colesterolo in eccesso.

Cardo mariano

Il cardo mariano deve le sue proprietà ad una sostanza, chiamata silimarina. Essa è in grado di proteggere il fegato e stimola la rigenerazione dei tessuti epatici. Per questo motivo, il cardo mariano viene utilizzato in caso di intossicazione da droghe, alcol e funghi e in presenza di epatite. Esso svolge anche funzione antinfiammatoria e antibatterica, oltre a ridurre il colesterolo alto.

Bardana

La bardana è un’erba con proprietà depurative nei confronti del fegato e dei reni. Il suo utilizzo è capace di ridurre i livelli nel sangue sia di colesterolo che si glucosio. La bardana, inoltre, stimola la diuresi e la peristalsi intestinale. A livello topico viene utilizzata per pelle impure e in caso di forfora.

Avete il colesterolo alto? Oltre a seguire un’alimentazione sana ed equilibrata, provate la nostra tisana e fateci sapere se ha fatto effetto lasciandoci un commento!

Dove trovare alcuni rimedi che abbassano il colesterolo

Liposan Forte – Colesterolo

Si tratta di un integratore alimentare che attua una esclusiva riduzione a 2 vie del livello di Colesterolo e ne permette il mantenimento di livelli normali nel sangue grazie all’apporto di Monacolina K e di Berberina.

Integratore Alimentare per il Colesterolo

Integratore alimentare a base di Riso rosso fermentato, carciofo e flavonoidi. Contribuisce al mantenimento dei normali valori di colesterolo nel sangue.

Succo di tarassaco

Succo di Tarassaco

Integratore alimentare con 100% succo di pianta fresca per la naturale funzione di stomaco e fegato. Non contiene fonti di glutine e non contiene alcol.

Hai letto: Tisana che aiuta ad abbassare il colesterolo
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here