Home Ricette di cucina 5 ricette con avocado facili e veloci

5 ricette con avocado facili e veloci

Ultima modifica:17 febbraio 2020

47
0

Se state cercando nuove ricette a base di avocado, vi proponiamo 5 preparazioni facili e veloci per mangiare avocado più spesso!

L’avocado è un frutto ricco di grassi, circa 15 grammi per 100 grammi. Infatti, rispetto agli altri frutti, ha un contenuto calorico abbastanza alto, di circa 160 kcal per 100 grammi.

Ricette veloci a base di avocado

I grassi presenti, però, sono per la maggior parte monoinsaturi, i quali sono in grado di abbassare la colesterolemia e quindi il loro consumo è importante per mantenere in salute l’apparato cardiovascolare e prevenire patologie come infarti e aterosclerosi. Inoltre, il suo consumo regolare aumenta il senso di sazietà e favorisce perdita di peso.

Si tratta, quindi, di un alimento sano che si presta bene a numerose ricette. In cucina, infatti, lo possiamo usare in tanti modi: come ingrediente per salse, per condire panini o piadine ma anche come aggiunta a insalate o primi piatti freddi. Per scoprire tutti i modi per usarlo in cucina e a quali ingredienti abbinarlo, vi invitiamo a leggere il nostro approfondimento su come usare l’avocado nelle ricette. Vediamo ora, invece, 5 ricette pratiche e veloci da sperimentare subito.

5 ricette veloci con avocado

Di seguito vi proponiamo 5 ricette veloci a base di avocado che potrete sperimentare in cucina e mangiare più spesso questo prezioso alimento. Per le ricette, consigliamo di scegliere un avocado al giusto grado di maturazione. Per verificarne la corretta maturazione è necessario controllarlo: al tatto non deve risultare né troppo morbido, né troppo sodo, alla vista non deve presentare macchie troppo scure sulla superficie. Passiamo ora alle ricette.

1 Hummus di avocado e fave

Se non sai come utilizzare l’avocado nei tuoi piatti ecco una gustosa ricetta: l’hummus di avocado e fave, con l’aggiunta di semi di sesamo. Questa vuole essere una valida alternativa al più tradizionale Hummus di ceci, per impiegare in un unico “piatto” le fave così proteiche e gustose e l’avocado, che abbiamo visto essere un ottimo frutto grasso ricco anche di vitamine, minerali, fibre e antiossidanti importanti per il nostro organismo.

Preparazione: 15 min Cottura: 0 min Tempo totale: 15
Ingredienti (Dosi per 2 persone):

  • 170 gr di Fave lessate
  • 40 gr di Avocado maturo
  • Succo di Limone q.b
  • Acqua q.b
  • Pepe q.b
  • Curry q.b
  • Aglio in polvere q.b
  • Prezzemolo q.b
  • Sale fino integrale q.b
  • 2 cucchiani di semi di Sesamo
Procedimento:

1 Versate in un frullatore, o robot da cucina, le fave, l’avocado, un cucchiaio di acqua, qualche goccia di succo di limone, una macinata di pepe, il curry, l’aglio in polvere, il prezzemolo seccoe un pizzico di sale fino integrale;

2 Frullate il tutto riducendo in una crema spumosa e morbida;

3 Disponete l’hummus in una ciotola e cospargete con i semi di sesamo. Il vostro hummus è pronto per essere usato.

Conservazione e consigli
La ricetta dell’hummus di avocado si conserva in frigorifero e si consiglia di consumarla entro due giorni dalla preparazione. Eliminate la buccia della fave per non rendere l’hummus amaro. Accompagnate l’hummus con crostini di pane, su bruschette, per farcire panini, etc.

2 Maionese vegana con avocado

La ricetta della maionese vegana di avocado è molto semplice da preparare e vi stupirà per il suo gusto e la sua versatilità di utilizzi in cucina. Può essere preparata in qualsiasi periodo dell’anno in quanto l’avocado si trova sempre negli scaffali dei supermercati, provenendo dall’estero.

Per la maionese vegana occorre un avocado, latte di soia, olio di semi di girasole, aceto di mele, succo di limone e sale. Questa salsa può essere utilizzata in tanti modi in cucina, ad esempio per preparare panini, per accompagnare burger o altri secondi, per preparare tartine o arricchire un’insalata.

Questa ricetta è adatta a tutti perché non contiene né ingredienti di origine animale, né lattosio e neanche glutine. Quindi può essere preparata per vegani, vegetariani, intolleranti al lattosio, celiaci e persino crudisti, perché non sono previste cotture.

Preparazione: 10 min Cottura: 0 min Tempo totale: 10
Ingredienti (Dosi per 13 porzioni):

  • 1 Avocado maturo (circa 200 gr di polpa)
  • 70 ml di Latte di soia
  • 60 ml di Olio di girasole spremuto a freddo
  • 4 cucchiai di Succo di limone
  • 1 cucchiaino di Aceto di mele
  • Sale fino integrale q.b
Procedimento:

1 Per prima cosa lavate e asciugate l’avocado, sbucciatelo e togliete il seme interno;

2 Tagliate la polpa di avocado a pezzetti e versateli nel bicchiere insieme al succo di limone;

3 Aggiungete il latte di soia, l’aceto di mele, il sale e cominciate a frullare;

4 Versate l’olio di semi di girasole a filo mentre frullate con il frullatore ad immersione, senza fermarvi e in pochi minuti otterrete una salsa densa e cremosa;

5 Versate la salsa in 2 vasetti di vetro sterilizzati per presentarla ai vostri ospiti.

Conservazione e consigli
La maionese vegana di avocado si conserva per massimo 2 giorni in frigorifero in un contenitore ben chiuso. Per rendere la vostra maionese vegana ancora più saporita, potete aggiungere un pizzico di pepe e mezzo cucchiaino di curcuma in polvere. Potete utilizzare un cucchiaino di questa maionese come dressing per le vostre insalate miste, aggiungendo anche una manciata di semi oleosi (semi di zucca, semi di girasole, semi lino macinati, semi di chia, ecc..) per conferire al piatto più gusto e carattere.
Un’altra idea è quella di spalmare questa deliziosa salsa su una fetta di pane integrale o utilizzarla come condimento di sfiziosi panini veg a base di verdure grigliate (consigliatissime le melanzane e le zucchine)!

3 Sandwich vegano con avocado e verdura fresca

Il sandwich vegano con avocado e verdura fresca è un ottimo pranzo al sacco a patto che si scelgano verdure di stagione e pane integrale o semi-integrale. Resistete alla tentazione di acquistare un pane morbido pronto e provate a realizzare il pane in casa seguendo la nostra ricetta: otterrete dei panini soffici a base di farina integrale perfetti per un sandwich da spiaggia, da pranzo al sacco o da pic nic. Se invece il tempo stringe, acquistate un pane integrale prestando attenzione agli ingredienti.
La ricetta è semplice, vediamo subito come si prepara queto sfizioso panino all’avocado.

Preparazione: 30 min + 70 min di riposo Cottura: 15-20 min Tempo totale: Circa 2 ore
Ingredienti per la base (Dosi per 3 panini):

  • 50 gr di Farina manitoba integrale
  • 70 gr di Farina integrale
  • Mezzo cucchiaino di Zucchero di canna grezzo
  • 1 pizzico di Sale affumicato
  • 15 gr di Burro di soia ammorbidito
  • 1 cucchiaio di Olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaino di Bicarbonato a uso alimentare
  • Semi di chia q.b
  • 7 gr di Lievito di birra fresco
  • 60 ml d’Acqua tiepida

Per la farcitura:

  • 2 Avocado
  • 1 Pomodoro cuore di bue
  • Rucola fresca q.b
  • 1/2 Peperone giallo
  • 3 Pomodori piccadilly

  • 5 Pomodori secchi
  • Olio evo q.b
  • Succo di Limone q.b
  • Sale e pepe q.b
Procedimento:

1 Sciogliete il lievito in 60 ml d’acqua tiepida giungendo appena un pizzico di zucchero di canna grezzo;

2 Preparate l’impasto unendo, in una ciotola ampia, gli ingredienti secchi: le farine, il sale e lo zucchero. Dopo aver mescolato aggiungete il lievito, il burro di soia e l’olio. Impastate con le mani per alcuni minuti;

3 Lasciate riposare l’impasto all’interno di una ciotola chiusa con la pellicola per alimenti per circa 40 minuti;

4 Trascorsa la prima lievitazione, dividete l’impasto in tre parti uguali a cui darete una forma rotonda leggermente schiacciata in superficie;

5 Lasciate riposare i panini coperti da un panno in un luogo asciutto al riparo a correnti d’aria, come il forno spento, per 30 minuti;

6 Trascorsa anche la seconda lievitazione, immergete i panini in acqua bollente addizionata di bicarbonato per 8 secondi, aiutandovi con la schiumarola. Questo servirà a rendere l’esterno più croccante;

7 Cospargete i panini vegan di semi di chia e inforna a 200° per 15-20 minuti;

8 Sbuccia l’avocado, rimuovete il nocciolo e tagliatelo a fettine sottili che condirete con succo di limone, sale e pepe;

9 Tagliate sottilmente anche il cuore di bue, salatelo e pepatelo leggermente. Lavate la rucola sotto l’acqua corrente e strizzalate con cura;

10 Frullate i pomodorini Piccadilly e il peperone dopo averli lavati e mondati assieme a un cucchiaino circa di olio evo e ai pomodori secchi;

11 Componete il sandwich vegano con avocado e verdura fresca spalmando la crema crudista e peperoni e pomodoro su entrambe le fette di pane e farcendole con l’avocado, il pomodoro e la rucola.

Conservazione e consigli
Il pane fatto in casa si può conservare per alcuni giorni negli appositi sacchetti, mentre la salsa è preferibile prepararla e consumarla al momento. Per dare più croccantezza al sandwich vegano, aggiungete delle mandorle a lamelle tostate e arricchite con della verdura fresca di stagione (peperone, carote, insalata…). Se volete rendere più veloce la ricetta, potete saltare la preparazione del pane e acquistare un pane già fatto, possibilmente integrale o semi-integrale.

4 Insalata di mela, carote e avocado

Una sfiziosa ricetta veloce con avocado che possiamo gustare in ogni stagione: l’insalata di mela, carota e avocado. Si tratta di una ricetta bilanciata che può fare, da sola, un pasto completo, grazie alla presenza di fibre, carboidrati, vitamine e proteine del latte di soia, utilizzato per la preprazione della maionese vegana utilizzata come condimento.

Questa ricetta è adatta a celiaci e intolleranti al lattosio in quanto priva di glutine e di lattosio, ma può essere consumata anche da vegani e vegetariani, in quanto priva di ingredienti di origine animale. Vediamo subito come si prepara.

Preparazione: 10 min Cottura: 0 min Tempo totale: 10 min
Ingredienti (Dosi per 6 porzioni):

  • 200 gr di Mais precotto
  • 3 Mele verdi
  • 4 Carote
  • 1 Avocado
  • Un ciuffo di Coriandolo fresco
  • 50 ml di Olio di semi di girasole spremuto a freddo
  • 30 ml di Latte di soia
  • ½ cucchiaino di Aceto di mele
  • Un pizzico di Curcuma
  • Un pizzico di Sale
Procedimento:

1 Prima di tutto, procedete con la preparazione della maionese vegana, versando in un bicchiere il latte di soia e mezzo cucchiaino di aceto di mele con la curcuma e il sale;

2 Mescolate e poi aggiungete a filo l’olio di semi di girasole, montando in contemporanea con il frullatore ad immersione. In questo modo otterrete una salsa compatta. Se risultasse troppo liquida aggiungete altro olio, successivamente mettete la maionese in frigo a raffreddare;

3 A questo punto, lavate la frutta e la verdura, tagliate le carote a julienne, sbucciate le mele e tagliatele a pezzetti, rimuovendo i semi;

4 Scolate il mais e sciacquatelo bene sotto acqua corrente, tagliate il coriandolo come se fosse prezzemolo e tagliate a metà l’avocado, eliminate il nocciolo centrale e togliete la polpa con l’aiuto di un cucchiaio, poi riducetela in pezzi;

5 Infine, unite tutti gli ingredienti in una ciotola e servite.

Consigli e conservazione
La ricetta può essere conservata in frigorifero per massimo un giorno, anche se l’ideale è farla e consumarla fresca al momento, per evitare che la frutta e la verdura diventino molli. Si può condire ulteriormente l’insalata con il succo di mezzo limone spremuto, per renderla ancora più fresca. Infine, vi consigliamo di scegliere un avocado maturo al punto giusto perché, se poco maturo risulta amaro, mentre se troppo maturo risulta troppo molle.

5 Smoothie con avocado, spinaci, banana e semi di chia

Vogliamo concludere questa serie di ricette a base di avocado con una preparazione alternativa, veloce e molto nutriente: lo smoothie all’avocado. Questa ricetta è ottima per rinfrescarsi ma anche per ricaricarsi e fare il pieno di energie. La ricetta è indicata per i celiaci, in quanto totalmente priva di glutine, per vegani, vegetariani e intolleranti al lattosio. Vediamo subito come si prepara la ricetta.

Preparazione: 15 min Cottura: 0 min Tempo totale: 15 min
Ingredienti (Dosi per 2 persone):

  • 1 Avocado maturo (circa 100 grammi di polpa)
  • 1 Banana matura
  • 50 gr di Spinaci
  • 1 cucchiaio di Semi di chia
  • 1 cucchiaio di Succo di limone
  • 100 ml di Latte di riso
Procedimento:

1 Come prima cosa è necessario lavare gli spinaci, quindi sbucciate l’avocado e togliete il seme interno, quindi tagliatelo a pezzetti; sbucciate anche la banana e tagliatela a fettine.

2 Versate nel frullatore gli spinaci, l’avocado e la banana, quindi aggiungete il succo di limone, i semi di chia e il latte di riso. Controllate il risultato ottenuto, se dovesse risultare tropo denso, aggiungete altro latte di riso se lo smoothie, infine frullate nuovamente per pochi secondi.

3 Versate il frullato ottenuto in due bicchieri o 2 bottigliette di vetro e, se lo desiderate, aggiungete un cubetto di ghiaccio. La merenda è pronta!

Conservazione e consigli
Lo smoothie andrebbe consumato al momento per preservare al massimo il contenuto nutrizionale. In alternativa, potete conservarlo in frigo, per un massimo di circa due ore. Il latte di riso può essere sostituito con un altro latte vegetale, come il latte di miglio o il latte di soia. Per insaporire ulteriormente lo smoothie, è possibile aggiungere un cucchiaio di cacao amaro in polvere. Infine, per la preparazione di questa ricetta vi consigliamo di acquistare un avocado ben maturo, altrimenti lo smoothie potrà risultare un po’ amaro.

Hai letto: 5 ricette con avocado facili e veloci

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome