Home Ricette Primi Vellutata di zucca, patate e cipolla, con timo e semi di zucca

Vellutata di zucca, patate e cipolla, con timo e semi di zucca

Ultima modifica: 25 marzo 2018

606
0
CONDIVIDI
Ricetta vellutata di zucca con patate vegan e senza glutine

Una ciotola calda di vellutata di zucca, patate e cipolla è quello che ci vuole per rimettersi in sesto dopo una lunga giornata. Scoprite come preparare in casa questa vellutata di zucca, con qualche tocco originale!

La zucca è la vera regina dell’autunno. Maestosa, bella e dalle forme più disparate, la zucca non è solamente un oggetto ornamentale e nemmeno un ortaggio da intagliare paurosamente per Halloween. La sua polpa arancione ha un sapore pieno, dolce ed è estremamente versatile in cucina: in pezzi al forno, cotta a mo’ di chips, in purea come ripieno per ravioli e condimento per pizze originali, la zucca è soprattutto l’ingrediente principale del piatto più gustoso della stagione autunnale: la vellutata di zucca, patate e cipolla.

L’autunno scatena la nostra voglia di comfort food, ma anche l’estro in cucina: sono molte le serate trascorse in casa tra fornelli, caminetto e libri di cucina. Per preparate un’ottima vellutata di zucca fatta in casa non sono necessarie doti particolari, basterà acquistare una zucca polposa, delle patate di buona qualità meglio se biologiche, avendo cura di eliminare tutte le parti danneggiate. Anche la cipolla ha il suo ruolo: prediligete le cipolle bianche e dolci da cui eliminare le foglie esterne.

Se avete ospiti a cena, la vellutata di zucca, patate e cipolla è una buona soluzione nel caso in cui uno o più commensali seguano regimi alimentari particolari. Vista l’assenza di glutine e di prodotti di origine animale, questa vellutata autunnale è adatta a celiaci e vegani. Una key recipe del vostro menù autunnale facile e veloce da realizzare ma anche scenografica se presentata nel modo giusto. Scoprite come, seguendo la nostra ricetta.

    Ingredienti:
    Dosi per 4 persone

  • Zucca 600 gr (con buccia)
  • Patate 400 gr
  • Cipolla bianca 1
  • Brodo vegetale 500 ml
  • Olio extravergine di oliva 1 cucchiaio
  • Sale q.b
  • Pepe in grani q.b
  • Timo 1 cucchiaio
  • Semi di zucca 1 cucchiaio

  • Attrezzatura e utensili:

  • Frullatore a immersione
  • Pentola capiente

  • Tempo di preparazione:
    Tempo totale: 45 minuti
    Preparazione: 15 minuti
    Cottura: 30 minuti


    Difficoltà: Facile


    Caratteristiche della ricetta:
    Vegan Senza glutine Senza lattosio

Procedimento:

  • Prendete il pezzo di zucca e privatelo della scorza. Tagliate la polpa a dadini e tenetela da parte. Ricaverete circa 400 gr di polpa di zucca;
  • Lavate le patate sotto l’acqua corrente in modo da eliminare buona parte della terra e sbucciatele eliminando eventuali parti ammaccate e non commestibili;
  • Sbucciate la cipolla eliminando le foglie esterne e tagliatela in quattro parti;
  • Scaldate il brodo di verdure all’interno di una pentola ampia fino a ebollizione. A questo punto mettete al suo interno anche zucca, patate e cipolla;
  • Lasciate la pentola sul fuoco per circa 30 minuti verificando la cottura degli ortaggi provando a pungerli con una forchetta;
  • Una volta ultimata la cottura, frullate il tutto direttamente in pentola con il frullatore a immersione. Aggiustate di sale, aggiungete poco olio extravergine di oliva e mescolate nuovamente;
  • Servite la vellutata con una macinata di pepe nero in grani, una spolverata di timo e qualche seme di zucca.
Il consiglio
Per una variante più speziata e dai sapori etnici aggiungete, a cottura ultimata, un cucchiaio di latte di cocco a persona e speziate la vellutata con zenzero, curcuma e paprika piccante in polvere. Guarnite con anacardi tostati e una spolverata di cannella.

I benefici degli ingredienti principali

Zucca

La zucca ha un sapore dolce ma è uno degli alimenti consigliate nelle diete ipocaloriche. Contiene, infatti, solamente 26 Kcal per 100 gr ed è un alimento che possono consumare anche i pazienti diabetici. La zucca è un’ottima fonte di minerali (soprattutto calcio, fosforo, magnesio, zinco, selenio e potassio), fibre e vitamine tra cui il betacarotene, precursore di vitamina A, famoso per i suoi poteri antiossidanti. Grazie all’alta percentuale di Omega-3 contenuta nella sua polpa, la zucca riduce colesterolo e trigliceridi abbassando la pressione sanguigna e scoraggiando l’ostruzione dei vasi sanguigni.

Semi di zucca

I semi di zucca contengono un amminoacido precursore della seratonina, il triptofano che contribuisce al buon riposo notturno incoraggiando il buonumore. Anche il cuore trae i suoi benefici dall’assunzione dei semi di zucca che, grazie al magnesio, favorisce la corretta circolazione sanguigna e regala all’organismo una sensazione di relax. Proprio come la zucca, anche i suoi semi sono ricchi di Omega-3. Inoltre i fitosteroli abbassano il colestrolo nel sangue mentre il ferro contrasta i giornalieri cali di energia.

Patate

Le patate sono fonte di fibre, proteine, vitamine e minerali. In particolare sono ricche di potassio, sostanza benefica per chi soffre di ipertensione e valido aiuto contro la ritenzione idrica. La buccia delle patate contiene sostanze come canoina e solanina, in grado di contrastare la nascita di cellule tumorali. Se intendete mangiare la buccia delle patate, consigliamo di acquistare patate biologiche e di lavarne con cura la buccia.

Cipolla

La cipolla è un ortaggio con proprietà antiossidanti e antinfiammatorie il cui consumo può diminuire il rischio di sviluppare il cancro, ridurre la glicemia e rinforzare la struttura ossea. La vitamina C contenuta nella cipolla rappresenta un potente antiossidante responsabile, tra le altre cose, del corretto funzionamento del sistema immunitario e della formazione del collagene. Anche l’acido folico aiuta a mantenere giovani garantendo la corretta funzione cellulare e riducendo la stanchezza fisica e mentale.

Timo

Le proprietà del timo si possono ricondurre soprattutto alla presenza del timolo, un particolare fenolo dal potere vermifugo e antisettico. Efficace contro le infezioni alle vie urinarie e le infiammazioni dell’apparato respiratorio, il timo combatte tosse e bronchiti grazie alle sue doti balsamiche. Decotti e infusi di timo disinfettano il cavo orale e ferite superficiali ma favoriscono anche la digestione.

Il consiglio in più
Potete rendere la ricetta della vellutata di zucca, patate e cipolla ancora più autunnale sostituendo metà della dose patate indicata in ricetta con la stessa quantità di patate dolci. Premunitevi di una patata dolce in più, tagliatela a fette sottili, spennellatela con poco olio evo e conditela con sale, pepe e peperoncino. Infornate a 190° per circa 15 minuti ottenendo delle chips di patata dolce, perfette da servire con la vellutata.

La vellutata di zucca, patate e cipolla è anche la vostra vellutata autunnale preferita? Condividete la nostra ricetta su Facebook e lasciate un commento per raccontarci delle vostre varianti preferite!

Hai letto: Vellutata di zucca, patate e cipolla, con timo e semi di zucca
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here