Home Ricette di cucina Gazpacho agrodolce alla papaya

Gazpacho agrodolce alla papaya

Ultima modifica:29 gennaio 2019

502
0

Una ricetta tradizionale andalusa, a base di verdure, rivisitata in versione agrodolce grazie all’aggiunta della papaya, il frutto tropicale dalle indiscusse proprietà nutrizionali.

 

Gazpacho agrodolce alla papaya
    Ingredienti
    PER 4 PERSONE

  • 1 grossa papaya
  • 1 pomodoro maturo
  • 4 peperoncini verdi dolci
  • 1 limone
  • 2 cipollotti
  • 1 cetriolo
  • 1 manciata generosa di menta fresca
  • pepe macinato fresco
  • sale marino integrale

  • Preparazione: 15 min + riposo
    Difficoltà: Facile

Ricco di sali minerali e vitamine, questo gazpacho è il piatto ideale per chi ama mangiar sano e mantenersi in forma senza rinunciare al gusto. Per la sue proprietà rinfrescanti è perfetto da servire nelle giornate estive calde e afose.

Procedimento:

  • Dividete la papaya in due, privatela dei semi e della buccia e tagliatela a pezzi

;
  • Lavate il pomodoro, togliete l’acqua e i semi e tagliate anch’esso, fate lo stesso con i peperoncini

;
  • Pelate il cetriolo e affettatelo, tagliate a pezzetti il cipollotto

;
  • Trasferite la papaya e le verdure nel mixer, quindi azionate alla massima velocità

;
  • Aggiungete il succo di limone e azionate nuovamente fino ad ottenere una consistenza cremosa, se necessario aggiungete un cucchiaio di acqua o di olio di oliva

;
  • Pulite la menta ed unitela alle verdure nel mixer. Azionate brevemente ad intermittenza

;
  • Aggiustate di sale e pepe

;
  • Lasciate riposare il gazpacho per un paio d’ore in frigorifero prima di servirlo.


Consiglio:
Se amate i gusti decisi, aggiungete al gazpacho mezzo spicchio d’aglio che triterete insieme alle verdure.

Proprietà degli ingredienti: la papaya

Ricchissima di vitamina C, vitamina E e selenio, la papaya è un frutto dalle spiccate qualità antiossidanti, è pertanto, indicata per arginare l’invecchiamento e la degenerazione cellulare indotta dai radicali liberi. Per queste sue caratteristiche viene considerato un frutto efficace nella prevenzione del cancro.

E’ un vero e proprio alimento detox in grado di favorire l’eliminazione delle sostanze di scarto, purificare il sangue e liberare l’intestino grazie alla sua azione blandamente lassativa.

La presenza di papaina, un’ enzima coadiuvante la digestione, dà benefici all’apparato gastrico e migliora l’assorbimento delle proteine.

Hai letto: Gazpacho agrodolce alla papaya
Silvia Andreotti
Naturopata ad indirizzo psicosomatico. Si è perfezionata in Erboristeria, Aromaterapia, Oligoterapia, Alimentazione ed Integrazione Vitaminica Naturale e Floriterapia. Negli anni, ha arricchito la sua formazione con studi sull'Ayurveda.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome