Home Ricette Dolci Torrone morbido con noci, semi e frutta candita

Torrone morbido con noci, semi e frutta candita

Ultima modifica: 25 marzo 2018

213
0
Ricetta del torrone morbido

Un classico di Natale, il torrone morbido è una ricetta facile da preparare e ricca di ingredienti nutrienti come il miele, le noci, i semi di zucca e di girasole e la frutta candita. Vediamo cosa occorre.

La ricetta del torrone morbido prevede l’utilizzo del miele d’acacia, albumi e golosi pezzi di noci, semi e frutta candita. È perfetto da preparare per la cena o il pranzo di Natale, oppure può essere confezionato e regalato.

Il miele è molto energetico e dolce, quello d’acacia in particolare è benefico per l’intestino. Le noci sono ricche di acidi grassi polinsaturi, proteine e fibre. I semi di zucca presentano numerosi acidi grassi benefici, proteggono la prostata e riducono il colesterolo cattivo. I semi di girasole sono ricchi di acido folico e vitamina E.

La frutta candita dona un po’ di dolcezza. La ricetta è adatta ai vegetariani e agli intolleranti al lattosio, lo zucchero del latte, perché il nostro torrone è privo di latte e derivati.

Ricetta: Torrone morbido con noci


La ricetta del torrone morbido con noci, semi e frutta candita è ideale da preparare per il periodo natalizio. Il suo consumo è adatto ai vegetariani e ai soggetti intolleranti al lattosio.

Preparazione: 10 min Cottura: 15 min Tempo totale: 25 min + 10 ore di riposo

Ingredienti
Dosi per: 15 porzioni

  • Miele d’acacia › 200 gr
  • Zucchero integrale bruno di canna › 200 gr
  • Albumi d’uovo › 3
  • Noci › 60 gr
  • Semi di zucca e semi di girasole › 60 gr
  • Frutta candita (arance, limoni) › 50 gr
  • Ostie alimentari 20×20 cm › 4
  • Sale › un pizzico

Attrezzi e utensili da cucina

  • Tagliere
  • Coltello
  • Pentolino dai bordi alti
  • Cucchiaio di legno
  • 2 pentolini (per bagno maria)
  • Ciotola
  • Frusta elettrica

Difficoltà
Media › 3 su 5

Caratteristiche
Categoria: Dolci
Vegetariana Senza lattosio

Procedimento

1 Per prima cosa, su un tagliere tagliate molto grossolanamente le noci e i semi.

2 Versate lo zucchero e il miele in un pentolino dai bordi alti e accendete il fuoco.

3 Cuocete a fuoco basso finchè lo zucchero non sarà sciolto e poi mescolate con un cucchiaio di legno. Spegnete il fuoco e lasciate intiepidire.

4 In una ciotola versate gli albumi e un pizzico di sale e montate con le fruste elettriche fino ad ottenere albumi ben montati. Aggiungete gli albumi montati al composto di miele e zucchero e mescolate.

5 Rimettete il pentolino sul fuoco a fiamma bassa e mescolate fin quando il composto non si staccherà dal fondo del pentolino. Spegnete il fuoco e aggiungete le noci, i semi e la frutta candita e mescolate.

6 Mettete 2 fogli di ostia alimentare su un tavolo e versate l’impasto metà su uno e metà sull’altro. Livellate bene con una spatola e poi ricoprire con un altro foglio di ostia.

7 A questo punto lasciate riposare in luogo fresco e asciutto per circa 10 ore quindi tagliateli a quadrotti di circa 5 cm.

Conservazione

Il torrone si conserva ben chiuso in un contenitore di latta per circa 2 settimane, tenuto in luogo fresco e asciutto.

Valori nutrizionali per porzione

Porzione › circa 50 gr
Calorie › 148 Kilocalorie
Carboidrati › 27,6 gr
Di cui zuccheri › 26,8 gr
Grassi › 4,5 gr
Di cui saturi › 0,42 gr
Fibre › 0,6 gr
Proteine › 1,5 gr

Il consiglio
Potete sostituire le noci con le nocciole o le mandorle, oppure potete sostituire la frutta candita con l’uva passa.

I benefici degli ingredienti principali

Miele

Il miele è un alimento molto energetico e ricco di zuccheri, soprattutto fruttosio, uno zucchero semplice di facile assimilazione. Il miele viene usato quindi per dolcificare i piatti, ma è molto usato anche a livello cutaneo in quanto, spalmato sulla cute, ha proprietà lenitive. Le sostanze contenute nel miele svolgono attività antibatterica e antinfiammatoria. Esistono vari tipi di miele, quelli più adatti per la preparazione di dolci sono il miele millefiori e il miele d’acacia. Quest’ultimo è specifico per l’apparato gastrointestinale in quanto è molto digeribile e leggermente lassative e disintossica il fegato.

Noci

Le noci sono molto caloriche ma, consumate nelle giuste quantità, apportano notevoli benefici all’organismo senza comportare un problema per il peso corporeo. Il consumo regolare di noci è in grado di normalizzare sia i livelli di zuccheri che i livelli di colesterolo cattivo e trigliceridi presenti nel sangue. Questo è possibile grazie al loro contenuto di fibre, proteine e acidi grassi della serie omega 3. Oltre a queste sostanze, sono presenti anche magnesio e ferro e vitamine del gruppo B e un particolare aminoacido, l’arginina, grazie al quale viene migliorata la microcircolazione. Le noci migliorano l’umore, grazie alla presenza di triptofano.

Semi di zucca

I semi di zucca sono costituiti per più del 50 % da grassi, ma si tratta di grassi buoni e ad alcuni essenziali come l’acido linoleico. Possiedono numerosi antiossidanti e sostanze ad azione antitumorale. Le vitamine più presenti sono quelle del gruppo B e i folati, importanti soprattutto in gravidanza per evitare malformazioni fetali. Il consumo di semi di zucca è protettivo nei confronti di patologie alla prostata, riduce la glicemia e la colesterolemia, con evidenti benefici sul diabete e sulle malattie cardiovascolari. Ricchi di zinco, importante per la salute dei capelli e per migliorare la fertilità maschile.

Semi di girasole

I semi di girasole sono ricchi di magnesio, utile per favorire il buonumore, di fosforo, per l’apparato osteoarticolare e la memoria e di potassio, regolatore della pressione. Anche questi semi hanno una buona quantità di acido linoleico e hanno attività antitumorale e antiossidante, grazie all’alto contenuto di vitamina E. Stimolano il transito intestinale per il contenuto di fibre e sono molto proteici, apportando circa 20 grammi di proteine per 100 grammi.

Vi piace il torrone morbido? Provate la nostra ricetta e fateci sapere se vi è piaciuta lasciando un commento!

Hai letto: Torrone morbido con noci, semi e frutta candita
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here