Home Ricette Dolci Nociata: dolce con miele e frutta secca, tipico del centro Italia

Nociata: dolce con miele e frutta secca, tipico del centro Italia

Ultima modifica: 25 marzo 2018

489
0
Ricetta per fare la nociata

Tradizionale soprattutto in Lazio e Umbria, la nociata è un dolce sano e nutriente grazie alla presenza delle noci, ricche di acidi grassi benefici e fibre, e al miele, antibatterico e rinvigorente.

La nociata, chiamata anche nocchiata, è un dolce tipico delle regioni del centro Italia, in particolare Lazio e Umbria, che viene preparato soprattutto nel periodo natalizio. Quindi questa ricetta è ottima da preparare per le festività, gustando questo dolce con gli amici e i parenti, magari davanti ad un bel camino accesso, proprio come si faceva anticamente.

La nociata può comunque essere preparata in grandi quantità e conservata per essere mangiata non solo nel periodo natalizio, in quanto si conserva a lungo. Gli ingredienti principali della nociata sono entrambi molto nutrienti, e si tratta delle noci e del miele.

Le noci sono preziose per mantenere in salute l’apparato cardiovascolare ma anche le funzioni nervose, mentre il miele stimola le difese immunitarie ed è ricco di antiossidanti. L’importante è scegliere un miele biologico e, possibilmente, di produzione locale per rispettare anche l’ambiente. Per questa ricetta useremo miele d’acacia, che ha un sapore neutro ed è benefico per l’apparato digerente, ma può anche essere usato il miele millefiori.

La particolarità della nociata è che viene tagliata in pezzi ed ognuno di essi viene messo tra due foglie di alloro. La nociata è un dolce che può essere consumato dai vegetariani, dagli intolleranti al lattosio perché priva di latte e derivati, e dai celiaci, per la totale assenza di glutine.

Ricetta: Nociata con miele e noci


La nociata è un dolce tradizionale a base di noci e miele, ideale da preparare per il periodo di Natale, ma non solo. È indicato per i soggetti vegetariani ma anche per chi soffre di celiachia e di intolleranza al lattosio.

Preparazione: 10 min Cottura: 30 min Tempo totale: 40 min + 12 ore di riposo

Ingredienti
Dosi per: 15 pezzi di nociata

  • Miele d’acacia › 200 gr
  • Gherigli di noci › 300 gr
  • Alloro › 30 foglie

Attrezzi e utensili da cucina

  • Pentolino
  • Mortaio
  • Tagliere
  • Spatola
  • Coltello

Difficoltà
Facile › 2 su 5

Caratteristiche
Categoria: Dolci
Vegetariana Senza glutine Senza lattosio

Procedimento

1 Per prima cosa schiacciate le noci e riducetele a pezzetti con l’aiuto di un mortaio.

2 In un pentolino versate il miele e fate cuocere a fuoco basso, mescolando con un cucchiaio di legno, fino a quando non avrà raggiunto una colorazione rossastra (ci vorranno circa 20 minuti).

3 Aggiungete le noci a pezzetti e cuocete per altri 10 minuti, sempre mescolando, facendo attenzione a non far indurire il miele.

4 A questo punto bagnate un tagliere di legno e versate sopra l’impasto, livellate con una spatola o un cucchiaio fino a raggiungere lo spessore di circa 5 mm.

5 Quando è ancora tiepido, tagliate il dolce con un coltello formando dei rombi delle dimensioni di una foglia di alloro circa, con queste dosi se ne formeranno circa 15.

6 Ora ponete ogni rombo tra due foglie d’alloro e disponeteli su un piatto, quindi fate riposare 12 ore e poi gustateli senza consumare le foglie.

Conservazione

La nociata si conserva ben chiusa in un contenitore ermetico in luogo asciutto e lontano da fonti di calore anche per 2 mesi.

Valori nutrizionali per porzione

Porzione › 30 gr
Calorie › 172 Kilocalorie
Carboidrati › 12 gr
Di cui zuccheri › 11,3 gr
Grassi › 12,6 gr
Di cui saturi › 1 gr
Fibre › 1,24 gr
Proteine › 3,2 gr

Il consiglio
Per essere sicuri che il miele sia al giusto grado di densità, mentre cuoce alzate il cucchiaio di legno, quando non si formerà il filo vorrà dire che il dolce è pronto. Se in cucina avete un ripiano di marmo, utilizzate questo al posto del tagliere di legno per livellare la vostra nociata.

I benefici degli ingredienti principali

Noci

Le noci sono frutti molto calorici, apportando circa 650 kcal ogni 100 grammi, ma ricche di preziosi nutrienti. Sono fonte di vitamine del gruppo B, importanti per il metabolismo energetico e le funzioni cognitive, ma anche di magnesio, essenziale per il sistema nervoso e per sistema muscolare, e di ferro, che previene l’insorgenza di anemia.

Nelle noci sono presenti acidi grassi omega 3, ottimi per l’apparato cardiovascolare in quanto il loro consumo permette di ridurre i livelli di colesterolo cattivo e trigliceridi nel sangue. Grazie alla buona presenza di proteine e fibre, le noci consentono di normalizzare anche la glicemia. Il consumo di noci favorisce il miglioramento dell’umore, perché contengono triptofano, il precursore della serotonina, ossia l’ormone che regola l’umore. Le noci presentano anche numerosi antiossidanti, utili per contrastare l’azione dannosa dei radicali liberi, e arginina, un amminoacido che è in grado di aumentare l’elasticità dei vasi sanguigni.

Miele d’acacia

Il miele è un alimento prodotto dalle api, e ha un elevato contenuto in zuccheri facilmente assimilabili, soprattutto fruttosio. Per questo, è molto energetico e rinvigorente. Inoltre, è ricco di sali minerali come potassio, fosforo e magnesio. Il miele ha proprietà antibiotiche e antinfiammatorie, anche e soprattutto se usato a livello topico. Il miele d’acacia è un miele chiaro, con proprietà leggermente lassative. Ha un effetto disintossicante per il fegato ed è molto digeribile, indicato soprattutto a chi soffre di cattiva digestione o di gastrite.

Avete mai provato a preparare un dolce a base di miele e frutta secca? Qual è la vostra ricetta tipica regionale a base di questi ingredienti? Fatecelo sapere lasciando un commento.

Hai letto: Nociata: dolce con miele e frutta secca, tipico del centro Italia
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here