Home Ricette Dolci Colomba pasquale al farro: ricetta per fare a casa il dolce tipico...

Colomba pasquale al farro: ricetta per fare a casa il dolce tipico di Pasqua

Ultima modifica: 25 marzo 2018

501
0
Immagine della colomba di pasqua fatta in casa

Soffice e profumata, la colomba pasquale è un dolce tipico del periodo di Pasqua molto profumato e reso unico dalle scorze di arancia candite e dall’uvetta. Vediamo come preparare la ricetta e alcuni consigli utili.

La ricetta della colomba pasquale è ideale da preparare per il periodo di Pasqua, e gustarla con parenti e amici. La nostra ricetta prevede l’utilizzo della farina integrale di farro insieme all’amido di mais, le uova, l’olio di semi di girasole al posto del burro, lo zucchero integrale bruno di canna, lievito di birra, acqua e aromi naturali.

Si tratta di una ricetta abbastanza calorica ma, se preparata con ingredienti sani, vi potrete concedere una fetta senza troppi sensi di colpa. La farina integrale di farro è ricca di fibre e proteine e conferisce un sapore rustico, mentre l’amido di mais serve per dare sofficità all’impasto. Le uova sono fonte di proteine ad alto valore biologico, mentre l’utilizzo dell’olio al posto del burro ci consente di ridurre la quota di colesterolo e di grassi saturi.

Per lievitare, utilizzeremo il lievito di birra. Questa ricetta può essere consumata dai vegetariani e dai soggetti intolleranti al lattosio.

Ricetta: Colomba pasquale al farro, senza burro


La colomba pasquale è un dolce tipico di Pasqua, ed è preparato con ingredienti sani quali farina integrale di farro, olio, uova, zucchero bruno integrale di canna e lievito di birra. Il tutto sarà aromatizzato con la buccia grattugiata d’arancia e di limone e arricchito con delle scorzette di arancia candita e con dell’uva passa. La ricetta è indicata per vegetariani e soggetti intolleranti al lattosio, in quanto priva di latte.

Preparazione: 30 min Cottura: 40 min Tempo totale: 70 min + 4 ore di lievitazione

Ingredienti
Dosi per: 1 kg (circa 10 porzioni)

  • Farina integrale di farro › 350 gr
  • Amido di mais › 150 gr
  • Acqua tiepida › 130 ml
  • Lievito di birra fresco › 15 gr
  • Olio di semi di girasole › 170 gr
  • Zucchero integrale di canna › 160 gr
  • Uova › 2 + 1 tuorlo
  • Scorza di limone grattugiata › 1 frutto
  • Scorza d’arancia grattugiata › 1 frutto
  • Sale › 1 pizzico
  • Uvetta › 50 gr
  • Scorzette di arancia candita › 50 gr
  • Mandorle › 10
  • Granella di zucchero › 30 gr

Attrezzi e utensili da cucina

  • 2 ciotole
  • Tortiera di carta per colomba (da 1 kg)

Difficoltà
Media › 3 su 5

Caratteristiche
Categoria: Dolci
Vegetariana Senza lattosio

Procedimento

1 Per prima cosa preparate il lievitino, mescolando in una ciotola 50 gr di farina integrale di farro e il lievito di birra, precedentemente sciolto in 30 gr di acqua. Coprite con uno strofinaccio e fate lievitare in forno spento ma con luce accesa per circa un’ora;

2Quando il lievitino avrà raggiunto il doppio del volume, aggiungete 250 gr di farina, la metà dell’olio, la metà dell’acqua e dello zucchero, il pizzico di sale, un uovo, un tuorlo e impastate bene. Coprite e lasciate lievitare per un’altra ora in forno spento;

3Riprendete l’impasto e aggiungete il resto degli ingredienti, quindi: la farina, l’amido di mais, l’olio, l’acqua, la buccia grattugiata dell’arancia e del limone, le scorzette di arancia e l’uvetta. Impastate bene, versate nella tortiera di carta, coprite e fate lievitare per altre 2 ore;

4Quando la colomba sarà ben lievitata, decoratene la superficie con le mandorle e con la granella di zucchero;

5Accendete il forno e portatelo alla temperatura di 180 °C. Infornate per circa 40 minuti, e verificate la cottura facendo la prova con lo stecchino.

Conservazione

La colomba pasquale si conserva in un contenitore a chiusura ermetica, per massimo 4 giorni.

Valori nutrizionali per porzione

Porzione › 120 gr
Calorie › 425 Kilocalorie
Carboidrati › 59,1 gr
Di cui zuccheri › 24,7 gr
Grassi › 19,6 gr
Di cui saturi › 2,7 gr
Fibre › 4,5 gr
Proteine › 7,6 gr

Il consiglio
La colomba pasquale può essere consumata anche dai celiaci se si sostituisce la farina integrale di farro con una farina senza glutine come la farina di miglio o la farina di grano saraceno.

I benefici degli ingredienti principali

Farina integrale di farro

Ricca di fibre e dal sapore rustico, la farina integrale di farro è una farina fonte di numerosi principi nutritivi. La presenza di fibre aiuta il transito intestinale, ma diminuisce anche l’assorbimento di grassi e zuccheri, contribuendo ad abbassare i livelli di glicemia e colesterolemia. Buono anche il contenuto di proteine, che aiuta, insieme alle fibre, ad aumentare il senso di sazietà.

Amido di mais

L’amido di mais, chiamato anche maizena, è ricavato dalla lavorazione dell’endosperma del chicco di mais. Si ricava una farina bianchissima, dalla consistenza impalpabile, che viene usata in cucina per conferire sofficità ai dolci e per addensare creme e vellutate. Come tutte le farine, presenta un alto contenuto di carboidrati.

Uova

Le uova sono un alimento proteico, in particolare le proteine in esse presenti sono ad alto valore biologico ossia costituite da amminoacidi essenziali, che dobbiamo obbligatoriamente assumere con l’alimentazione. Nelle uova è presente anche la vitamina B12, importante per i globuli rossi, e la vitamina D, essenziale per le ossa e per il sistema immunitario.

Vi è piaciuta la nostra ricetta della colomba pasquale? Lasciateci un commento per farcelo sapere e, se decidete di provare a farla, fateci sapere cosa ne pensate!

Hai letto: Colomba pasquale al farro: ricetta per fare a casa il dolce tipico di Pasqua
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here