Home Bellezza Consigli di bellezza Olio di riso: ideale per contorno occhi e pelli irritate

Olio di riso: ideale per contorno occhi e pelli irritate

Ultima modifica: 10 novembre 2018

12400
3

L’olio di riso è molto utile per il trattamento delle pelli mature, irritate e spente e per la cura del contorno occhi.

L’olio di riso è un olio commestibile che trova impiego anche in campo cosmetico, grazie alla sua composizione, che lo rende un buon alleato nella cura della pelle. Oltre all’acido oleico, all’acido linoleico e all’acido palmitico, contiene gamma orizanolo, vitamina E, fitosteroli, carotenoidi, enzimi e sali minerali che conferiscono all’olio di riso proprietà antiossidanti, lenitive e decongestionanti.

L'Olio di riso è ideale per il contorno occhi e molto utile per le pelli irritate

Si ritiene che l’olio di riso abbia un effetto benefico sulla microcircolazione e che sia in grado di drenare le borse sotto gli occhi e migliorare l’aspetto delle occhiaie.

Si ottiene per pressione del tegumento esterno dei chicchi di riso (Oryza sativa), è un olio dall’aspetto limpido, quasi privo di odore e applicato sulla pelle non lascia untuosità; si può acquistare nei negozi di alimentari o nei negozi specializzati anche online ed è preferibile scegliere un olio biologico. 


L’olio di riso è abbastanza stabile, quindi si conserva a temperatura ambiente senza particolari accorgimenti. Vediamo di seguito le proprietà cosmetiche di quest’olio.

L’azione antiossidante dell’olio di riso


Grazie alla presenza di gamma orizanolo, vitamina E, carotenoidi e enzimi, l’olio di riso ha una spiccata azione antiossidante nei confronti dei radicali liberi.
Utilizzato con costanza almeno una volta al giorno sul viso e sul contorno occhi aiuta a prevenire la formazione di rughe di espressione e a mantenere una pelle luminosa, elastica e tonica.

La texture relativamente secca dell’olio di riso lo rende adatto anche alle pelli miste e grasse oltre che alle pelli secche e mature.

L’olio di riso per il contorno occhi

Si ritiene che l’olio di riso sia in grado di promuovere la microcircolazione sanguigna, drenare e decongestionare i tessuti, proprietà utili per ridurre borse e occhiaie causate dal ristagno venoso e linfatico che si ha durante la notte.

L’olio di riso è dunque un rimedio naturale molto valido per migliorare l’aspetto di borse e occhiaie e, grazie alla sua delicatezza, può essere utilizzato per il contorno occhi anche nelle persone che hanno una pelle particolarmente delicata. Per un’azione efficace sulle borse e sulle occhiaie scure, l’olio di riso va applicato sugli occhi la sera prima di andare a dormire.

L’olio di riso per le pelli irritate

Il contenuto di fitosteroli rende l’olio di riso un valido aiuto per le pelli irritate o sensibili. Applicato sul viso o sul corpo, calma la pelle scottata dal sole o irritata a causa di dermatiti, orticaria, eczema, psoriasi e protegge dalle aggressioni esterne le pelli particolarmente reattive.

In caso di eruzioni cutanee, arrossamenti, prurito e fastidio, è possibile massaggiare delicatamente l’olio di riso puro sulle zone da trattare, anche più volte al giorno, per avere un’azione lenitiva e calmante.

Come utilizzare l’olio di riso per la bellezza

L’olio di riso può essere utilizzato puro o mescolato ad altri oli o burri vegetali o impiegato dopo l’aggiunta di oli essenziali. 
Può succedere che a temperatura ambiente tenda a solidificare leggermente: in questo caso, non è necessario riscaldare l’olio per utilizzarlo ma è sufficiente passare la bottiglia sotto in getto di acqua calda per qualche secondo.


Per prevenire le rughe, si possono applicare poche gocce di olio di riso su viso, collo e decolletè mattino e sera, massaggiando fino a completo assorbimento; non lascia la pelle unta, ma chi ha la pelle mista o grassa può applicare l’olio solamente la sera se avverte untuosità.


Per la cura del contorno occhi l’olio di riso si utilizza puro, picchiettandone alcune gocce sulle palpebre inferiori; in alternativa, si può realizzare un siero bifasico anti borse e occhiaie mescolando in parti uguali olio di riso e idrolato di amamelide o di elicriso. Per prepararlo, basta trasferire in una bottiglia 15 millilitri di olio di riso e 15 millilitri di idrolato; il preparato si conserva in frigorifero per cinque giorni, va agitato bene prima dell’uso e si applica sul contorno occhi con un batuffolo di cotone la sera prima di andare a dormire. Il preparato può essere utilizzato anche come struccante viso e occhi.

In caso di irritazioni della pelle, per calmare rossore, prurito ed eruzioni cutanee preparate una soluzione versando 50 millilitri di olio di riso in una bottiglia di vetro scuro; aggiungete 15 gocce di olio essenziale di cisto e agitate leggermente. Lasciate riposare il preparato per qualche ora dopodiché applicatelo sulla pelle irritata sia del viso che del corpo.

Hai letto: Olio di riso: ideale per contorno occhi e pelli irritate
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.

3 COMMENTI

  1. Salve e grazie per l’articolo :).
    Domanda molto rapida: è possibile utilizzare questo olio come olio da barba? E in tal caso, quante gocce o quale quantità consigliereste da mettere su una barba corta-media?
    Grazie mille in anticipo e buon weekend.

  2. olio di riso tanto decantato per la cura della pelle, ma sembra sia introvabile.. a meno che non sia quello per uso alimentare.E’ possibile sapere il nome di un olio cosmetico e dove reperirlo?
    Grazie

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here