Home Bellezza Consigli di bellezza Integratori naturali per favorire e migliorare l’abbronzatura: quali sono e come usarli

Integratori naturali per favorire e migliorare l’abbronzatura: quali sono e come usarli

Ultima modifica: 1 agosto 2018

592
0
Immagine di donna al mare con cappello di paglia

Se volete un’abbronzatura omogenea e invidiabile, che duri nel tempo e non vi rovini la pelle, potete aiutarvi con integratori naturali in grado di darvi l’abbronzatura perfetta. Vediamo quali sono i più indicati e alcuni consigli per l’uso.

Attraverso l’uso di integratori specifici è possibile proteggere la pelle dagli effetti nocivi dei raggi solari e, allo stesso tempo, trarre i tutti i benefici dall’esposizione al sole e garantire un’abbronzatura perfetta e una pelle sana e giovane.

Gli integratori per favorire l’abbronzatura, non sono da intendersi come sostitutivi di creme solari protettive da applicare sulla pelle, in quanto le creme solari protettive a uso topico, formando una barriera sulla pelle, rappresentano il miglior metodo per proteggerci dai raggi ultravioletti e prevenire i tumori della pelle. In aggiunta alle creme solari però, gli integratori per l’abbronzatura rappresentano un ottimo complemento per trarre il massimo dei benefici, sia estetici che di salute.

Tali integratori sono utili non soltanto ad attivare la melanina e ottenere un’abbronzatura perfetta, ma anche a proteggerci contro l’invecchiamento e la disidratazione a cui la pelle va incontro durante l’esposizione al sole.

Inoltre, questi promuovono un’azione protettiva aiutando a mantenere l’abbronzatura più a lungo, stimolare le naturali difese della pelle contro i raggi ultravioletti e combattere i radicali liberi, ovvero l’invecchiamento cutaneo. Si rivelano, inoltre, molto utili a prevenire scottature, eritemi e arrossamento cutaneo, specialmente per le pelli molto chiare e sensibili al sole.

Integratori per migliorare e favorire l’abbronzatura

Gli integratori e le sostanze che favoriscono l’abbronzatura sono molteplici e fra questi, l’integratore più efficace e conosciuto vi è probabilmente il betacarotene, che aiuta a proteggere la pelle e favorire un’abbronzatura veloce e omogenea.

Inoltre, vengono utilizzate diverse vitamine, come la Vitamina A e C, grazie alla loro azione protettiva e la Vitamina E (tocoferolo), potente antiossidante e antiage. Zinco e selenio vengono utilizzati per proteggere la pelle mentre il licopene ha proprietà antiossidanti e cicatrizzanti. Vediamo adesso nel dettaglio i singoli integratori e componenti e i loro effetti benefici sulla pelle.

✓ Betacarotene

Il betacarotene è particolarmente noto come sostanza in grado di favorire l’abbronzatura. Rappresenta l’integratore più conosciuto ed efficace, per questo motivo è presente nella maggior parte degli integratori per la pelle abbronzata. Il betacarotene è un pigmento organico, precursore della Vitamina A, che depositandosi nell’epidermide ne conferisce un colore più scuro e dorato, aiutando un migliore e omogeneo aspetto abbronzato. È quindi in grado di donare un’abbronzatura migliore, più duratura e da raggiungere più velocemente, durante l’esposizione al sole.

I vantaggi del betacarotene non si limitano solo alla colorazione della pelle, ma sono molteplici. Il betacarotene ha infatti proprietà antiossidanti, bloccando l’azione dei radicali liberi, in grado quindi di rallentare l’invecchiamento cutaneo. Aiuta a migliorare la vista grazie alla presenza di acido retinoico e rinforza il sistema immunitario in quanto aumenta il numero di linfociti nel sangue. Il betacarotene è inoltre utile ad evitare scottature, eritemi solari ed arrossamenti della pelle, in particolare per chi ha pelle molto chiara e sensibile.

In conclusione quindi, grazie alla sua azione antiossidante e alla colorazione abbronzata della pelle, forma una protezione aggiuntiva per l’epidermide contro gli effetti negativi dei raggi solari. Per questi motivi il betacarotene è uno degli integratori più conosciuti per migliorare l’abbronzatura, ma va assunto con cautela, come potrete leggere nel paragrafo apposito su effetti collaterali e controindicazioni.

✓ Licopene

Il licopene è una sostanza presente tipicamente nel pomodoro, nell’anguria e in altri alimenti, che tuttavia presenta un difficile assorbimento intestinale. Il licopene, in forma biodisponibile, si trova negli integratori per l’abbronzatura in quanto ha alte proprietà antiossidanti.

Questo elemento combatte l’invecchiamento della pelle e aiuta a mantenere la pelle abbronzata più a lungo garantendone l’idratazione e la luminosità. Fra i preziosi benefici per la pelle, dimostrati da studi scientifici, il licopene è molto efficace nella prevenzione di scottature ed eritemi solari. In conclusione quindi, il licopene combatte i danni derivanti dai raggi ultravioletti, intensificando l’abbronzatura e l’aspetto generale della pelle.

✓ L-tirosina

La Tirosina è un amminoacido precursore della melanina, è quindi molto utile a stimolare proprio il rilascio di melanina, cioè quel pigmento che dona colore scuro alla pelle e che noi chiamiamo abbronzatura. Proprio per questo motivo la L-tirosina è uno degli ingredienti più utili presenti negli integratori per l’abbronzatura. Può essere usato sia in integratori da assumere per bocca, che in creme abbronzanti o latte per la pelle. La tirosina quindi, è utile poiché attiva e favorisce la formazione di melanina, donando alla pelle un’abbronzatura più rapida, intensa e anche duratura.

✓ Selenio, Vitamina A, Vitamina E

Selenio, vitamina A e vitamina E, presenti in quantità variabili negli integratori ed in associazione fra loro e con altre sostanze utili, sono utilizzati per favorire l’abbronzatura grazie alle loro proprietà antiossidanti e contro l’invecchiamento precoce della pelle. Negli integratori per l’abbronzatura, permettono alla pelle di proteggersi dagli effetti negativi dei raggi solari, migliorandone l’aspetto e la protezione, favorendo l’idratazione che è fondamentale per un’abbronzatura più duratura nel tempo.

✓ Vitamina C

La Vitamina C è per eccellenza uno dei migliori antiossidanti, favorisce la rigenerazione della pelle, favorendo un’abbronzatura omogenea e duratura. Aiuta a proteggersi da scottature ed eritemi solari, garantendo protezione e neutralizzando i radicali liberi. La vitamina C rigenera l’epidermide, stimolando la produzione di collagene, che fornisce elasticità alla pelle e un aspetto più giovane. Per questo motivo, è indicata per proteggersi dagli effetti negativi che l’esposizione prolungata al sole (in ogni caso mai consigliabile) può causare alla vostra pelle.

Come usare gli integratori per l’abbronzatura

Come anticipato all’inizio, è importante notare che tutti gli integratori per migliorare e favorire l’abbronzatura, sono da intendersi non come sostituto di creme solari e protettive, in quanto non schermano i raggi UV. L’utilizzo delle creme solari è quindi il rimedio fondamentale per proteggere la pelle dagli effetti negativi e cancerogeni dei raggi ultravioletti, oltre che per evitare eritemi e scottature.

Gli integratori per l’abbronzatura, in associazione alle creme, si rivelano però degli ottimi alleati per ottenere tutti i benefici dall’esposizione al sole. Migliorano l’aspetto della abbronzatura, la durata ed intensità e nello stesso tempo incrementano i fattori protettivi della pelle, contrastando irritazioni e invecchiamento.

Gli integratori per l’abbronzatura sono da utilizzare, solitamente, con l’assunzione di una capsula al giorno (o in base alla quantità giornaliera indicata), da ingerire con abbondante bicchiere d’acqua. Il trattamento deve essere cominciato almeno quindici giorni prima dall’esposizione solare, ed è fondamentale proseguirlo durante il periodo di esposizione al sole.

Con alcuni integratori, potrebbe essere consigliabile proseguire il trattamento anche successivamente al periodo di esposizione solare, per un massimo di circa quindici giorni; questo potrebbe aiutare il mantenimento e la durata dell’abbronzatura. Per attivare la melanina e rinforzare le autodifese della pelle, vi consigliamo di abbinare agli integratori anche un’alimentazione ricca di prodotti contenenti sostanze utili alla tintarella come carote, melone, albicocche e pomodori e mantenere sempre una buona idratazione dell’organismo.

Controindicazioni e potenziali effetti negativi

Gli integratori non sono privi di controindicazioni. Nello specifico, è importante sottolineare alcune controindicazioni nell’uso del betacarotene che, ricordiamo, essere il principale elemento usato negli integratori che favoriscono l’abbronzatura. Un sovradosaggio potrebbe avere effetti negativi, per cui è importante attenersi sempre alle dosi consigliate in base al prodotto in uso. Per le donne in gravidanza, è importante evitare un sovradosaggo di betacarotene.

Studi scientifici hanno inoltre dimostrato che il betacarotene non andrebbe utilizzato dai fumatori in quanto, in associazione alla nicotina, potrebbe avere effetti cancerogeni, aumentando il rischio di malattia tumorale nei soggetti fumatori. Per tutti è inoltre sconsigliato prolungare troppo a lungo nel tempo l’assunzione di betacarotene, per il rischio di carotenodermia, un fenomeno totalmente reversibile e non grave ma che causa una colorazione della pelle tendente al giallo.

Anche il Selenio è da assumere con precauzione ed è consigliato non eccedere con un sovradosaggio. La legge ammette l’assunzione giornaliera massima, tramite integratori, di 83 mcg. Per questo motivo non andrebbero assunti contemporaneamente più integratori contenenti selenio. Il selenio è inoltre sconsigliato a chi assume farmaci anticoagulanti.

Come preparate la vostra pelle al sole? Condividete con noi le vostre esperienze e i vostri suggerimenti lasciando un commento!

Dove acquistare integratori per l’abbronzatura

Integratore per Abbronzatura Sana

Integratore alimentare a base di erbe utili contro lo stress ossidativo causato dai raggi UV.

Integratore per Abbronzatura

Questo integratore prepara la pelle all’esposizione solare. Nella sua formulazione sono presenti Betacarotene, Licopene, Vitamina E, Acido Pantotenico, Tirosina e Rame.

Hai letto: Integratori naturali per favorire e migliorare l’abbronzatura: quali sono e come usarli
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.
Flavia Leoni
Flavia Leoni, è Farmacista laureata presso l’Università di Modena. Inizia la sua carriera come Farmacista a Milano, specializzandosi sin subito in terapie farmacologiche e prodotti naturali come integratori alimentari e prodotti di fitocosmesi. Prosegue la sua carriera collaborando con farmacie in Svizzera, incrementando competenze e interesse in biologia cutanea e cosmetologia. Nel corso degli anni incrementa le sue competenze su terapie naturali, fitoterapia, medicine naturali, partecipando a corsi di aggiornamento e perfezionamento professionale in Svizzera e Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here