Home Alimentazione Mangiare sano 10 ricette per usare il Platano in cucina

10 ricette per usare il Platano in cucina

Ultima modifica: 25 marzo 2018

869
0
10 utilizzi del platano in cucina

Il platano è un frutto tropicale che è possibile trovare facilmente anche nel nostro Paese, quindi perché non imparare a conoscerlo meglio? In questo articolo vi mostreremo qualche ricetta, sia dolce che salata, per usarlo in cucina.

La pianta del platano appartiene alla famiglia della Musa paradisiaca così come quella delle banane, per questo i due frutti sono molto somiglianti. Il platano è un frutto tipico dell’America centro-meridionale, nonostante ciò è possibile trovarlo anche in Italia nei grandi supermercati oppure nei negozi etnici.

La buccia del platano solitamente è verde mentre con la piena maturazione il suo colore diventa giallo e nero ed assume un sapore zuccherino assai gradevole. La polpa, più soda e asciutta rispetto alla banana, nel momento di non piena maturazione, non essendo molto piacevole da mangiare cruda, viene sottoposta a cottura dando vita a numerosi dolci e piatti tipici del sud America.

Questo frutto tropicale, così come la banana, è ricco di carboidrati sotto forma di amidi per questo può essere un alimento importante per chi necessita di energia, come gli sportivi, e chi soffre di celiachia come sostituto di cereali. Tra le sostanze nutritive più importanti troviamo sali minerali (come zinco, fosforo, potassio e magnesio), vitamine del gruppo B e C, e carotenoidi (alfa e beta carotene) che risultano ottimi alleati per il sistema immunitario e l’apparato cardio-vascolare.

Inoltre è in grado di contrastare problemi gastrici e intestinali mentre, causa l’elevato contenuto di glucidi, è sconsigliato per chi soffre di diabete. Il migliore uso che se ne possa fare del platano è di sbucciarlo e sottoporlo a cottura. Questo frutto può essere la base per svariate ricette, se avete poche idee a riguardo non vi resta che dare uno sguardo alle nostre 10 idee per usare il platano in cucina.

10 idee per usare il platano nelle ricette

1 Chips di platano

In Brasile sono famosissime le fettine di platano fritte, condite con sale e pepe dopo la cottura. Noi vi suggeriamo un antipasto o uno snack molto più salutare, si tratta di chips di platano cotte in forno. Vi basta sbucciare il platano, affettarlo sottilmente, insaporirlo con un filo d’olio d’oliva, sale e spezie a piacere ed infine cuocere le fettine su una teglia rivestita da carta forno per 10 minuti a 180 gradi. A questo punto potete servire le chips di platano che saranno sicuramente apprezzate da tutti.

2 Purè di platano

Un altro piatto tipico del Brasile è il purè di platano, un contorno che accompagna egregiamente piatti di pesce e di carne. Come si prepara? Cuocete 2 platani, sbucciati e tagliati a pezzi, in acqua bollente fino a che non diventano morbidi. Scolate l’acqua e frullate i platani aggiungendo poco alla volta il latte di cocco fino ad ottenere una purea. Mettete il composto sul fuoco aggiungendo sale, pepe e noce moscata, e fate sobbollire per qualche minuto a fuoco basso, rigirando spesso. Servitelo ancora caldo, sicuramente anche i più scettici lo apprezzeranno.

3 Frullato con i platani contro il reflusso

I platani, solo se ben maturi (con la buccia gialla e nera), possono essere consumati crudi in quanto risultano più gradevoli. Un modo per usarli crudi ed ottenere un ottimo rimedio per contrastare l’acidità e bruciori di stomaco è il frullato di platano. Invece di frullare semplicemente il platano con l’acqua potete aggiungere una manciata di frutta secca ed utilizzare del latte vegetale, in questo modo otterrete una bevanda più gustosa e maggiormente energetica. Si consiglia di consumare il frullato a stomaco vuoto per sfruttare al massimo i suoi benefici.

4 Polpette di platano al forno

Il platano può essere protagonista di secondi piatti davvero sfiziosi come delle polpette vegetali. In questo caso iniziate sbucciando e tagliando a fette il platano, fatelo bollire per 5 minuti in acqua e poi riducetelo in purea. Condite con sale e pepe, mescolate, e con le mani prelevate parte di questo composto, appiattitelo ed al centro inserite un cubetto di formaggio, richiudete formando una polpettina e procedete terminando il composto. Adagiate le polpette di platano su una teglia rivestita da carta forno e fate cuocere a 200 gradi per 30 minuti.

5 Platani al cartoccio

I platani possono essere bolliti e cotti in forno proprio come le patate, per un contorno sano e diverso dal solito. Ad esempio potete provare a prepararli al cartoccio, quindi in questo caso non vanno sbucciati ma vanno avvolti interi nella carta stagnola e infornati a 200 gradi per 30 minuti circa. Una volta pronti, sbucciateli e tagliateli a fette, e serviteli con una salsa a piacere. Potete accompagnare questa ricetta con una maionese di avocado ottenuta frullando la polpa di mezzo avocado con 4 cucchiai di olio d’oliva, un pizzico di sale e qualche goccia di limone.

6 Dolce al cucchiaio al platano

Il platano può essere protagonista anche di ricette dolci. Se avete dei platani dalla buccia nera, quindi belli maturi, potete realizzare una mousse in pochissime mosse. Frullate un paio di frutti insieme a due cucchiai di olio di cocco con 3 cucchiai di dolcificante naturale a scelta. Spolverizzate con della cannella la superficie della mousse prima di servirla, una vera bontà!

7 Cous cous di platano

Siete desiderosi di preparare una ricetta con il platano originale e senza glutine? Ecco subito una bella proposta. Con il platano, precedentemente cotto in forno per 30 minuti, è possibile creare una sorta di cous cous da condire con verdure di stagione. Una volta raffreddato per bene, sbucciatelo e tritatelo grossolanamente in un tritatutto, fino ad ottenere la grandezza desiderata. Quindi conditelo con olio extravergine d’oliva e verdure a piacere.

8 In aggiunta a zuppe e minestre

Il platano può essere aggiunto, come fosse un qualsiasi tubero, a zuppe e minestre. La minestra di Platano è un piatto famoso della Costa Rica, ma niente ci vieta di “italianizzare” la ricetta e prepararla con i nostri ingredienti. Quindi non dovete far altro che pulire ed affettare una carota, un pezzo di cipolla, una costa di sedano, 2 platani e mettere a cuocere tutto in abbondante acqua ed erbe aromatiche, come alloro e coriandolo. Fate cuocere per circa 40 minuti dal bollore e servite il piatto ancora caldo.

9 In diverse preparazioni dolci in sostituzione della banana

Il platano, grazie alla grande somiglianza con la banana, può essere usato al suo posto in tutte le preparazioni dolci. Quindi in qualsiasi ricetta che preveda l’uso della banana, anche in sostituzione delle uova, potete optare per il platano nella stessa dose.

10 Farina di platano

Dai platani essiccati e macinati si ricava una farina che può essere un prodotto base sia per ricette dolci, torte, biscotti e budini, che salate, pizze, focacce, pasta e pane. Essendo priva di glutine, la farina di platano è perfetta per chi soffre di celiachia. Purtroppo non è facile trovarla, in alternativa potete provare a farla in casa facendo seccare in forno, a bassa temperatura per diverse ore, le fettine di platano che una volta raffreddate andranno tritate finemente con un tritatutto.

Sono davvero tanti i modi con cui consumare questo frutto, noi abbiamo scelto di mostrarvi alcune opzioni un po’ meno usuali sperando vi siano piaciute. Come sempre potete condividere con noi le vostre ricette e/o idee nei commenti.

Hai letto: 10 ricette per usare il Platano in cucina
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.
Emanuela Burzi
Emanuela Burzi è esperta di cucina naturale e specializzata in ricette vegane. Da diverso tempo si occupa della scrittura di testi per molteplici siti ed è autrice del blog Ricette al femminile, un sito ricco di ricette e consigli utili per la cucina. Appassionata di benessere e prodotti bio si dedica con passione ad approfondimenti su temi legati al vivere e al mangiar sano. ricettealfemminile.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here