Home Alimentazione Mangiare sano Carote: 10 ricette per usarle in cucina

Carote: 10 ricette per usarle in cucina

Ultima modifica: 15 maggio 2018

612
0
10 utilizzi delle carote in cucina idee e ricette veloci

Le carote rientrano sicuramente tra gli alimenti più preziosi in cucina soprattutto per la loro versatilità e la continua reperibilità. Ma esistono modi più sfiziosi e gustosi per usare le carote in cucina, oltre il tradizionale minestrone e brodo vegetale? Certo che sì, allora scopriamoli insieme!

La pianta della carota, appartenente alle Ombrellifere, viene coltivata soprattutto per le proprietà nutritive della sua radice di cui ne esistono moltissime varietà. Infatti noi siamo abituati a vedere in commercio le carote arancioni ma ne esistono di vari colori, ad esempio quelle viola che sono originarie del Pakistan.

La carota contiene molte vitamine ed è nota per l’elevato contenuto di beta-carotene, importante per la salute della pelle e degli occhi. Per assorbire meglio il beta carotene è meglio consumare le carote cotte poiché la cottura rende più biodisponibile questo elemento.

Inoltre, sono ricche di antiossidanti e fibre, che aiutano ridurre i livelli di colesterolo cattivo. Come vi abbiamo già anticipato sono molte le ricette in cui potete utilizzare le carote, ecco le nostre proposte, dalle più tradizionali a quelle più fantasiose.

1 Cottura basa delle carote

Le carote possono essere mangiate sia crude che cotte, in entrambi i casi prima di utilizzarle occorre comunque eliminare le estremità, raschiare la parte esterna con un coltello e lavarle sotto l’acqua corrente. Un punto a favore delle carote è che possono essere sottoposte a diversi tipi di cottura, a noi fa piacere proporvi le cotture più sane come la cottura a vapore e la bollitura.

  • Cottura a vapore: disponete le carote affettate nel cestello che collocherete all’interno della pentola piena con 5 cm di acqua dopo che inizierà a bollire. Fate cuocere per circa 10/15 minuti con il coperchio e poi servite con un pizzico di sale, una spolverata di pepe e olio extravergine d’oliva oppure, un volta raffreddate, usatele per le preparazioni desiderate;
  • Cottura lessa: fate cuocere le carote intere senza le estremità in una pentola con acqua salata per circa 8/10 minuti dal bollore. Una volta cotte scolatele, ora sono pronte per essere condite o impiegate per qualsiasi ricetta.

2 Insalate con le carote

Le carote crude, pulite e tagliate a julienne o a rondelle, possono arricchire di gusto e colore ogni tipo di insalata. Giocando di fantasia potete associarla a moltissimi ingredienti: mele, finocchi, sedano, ravanelli, germogli di soia e lattuga sono solo alcuni esempi che vi permetteranno di ottenere un’insalata sfiziosa e sana. Per un tocco di croccantezza in più aggiungete anche delle noci in granella oppure dei semi di girasole, ingredienti anch’essi salutari in grado di fornire maggior sostentamento all’organismo.

3 Frullato con le carote

Così come la frutta anche le carote possono essere utilizzate per la preparazione di sani e gustosi frullati. Insieme a mele, succo d’arancia e zenzero farete il pieno di vitamine senza appesantirvi troppo. Se invece preferite una bevanda prevalentemente energetica optate per l’uso di carote insieme alla banana e yogurt o latte vegetale.

4 Estratto con le carote

Le carote si prestano anche per la preparazione di estratti. Prima di inserirle nell’estrattore, generalmente occorre spuntarle, lavarle e tagliarle a pezzi. Insieme ad esse potete usare del sedano, per una bevanda depurativa e ricca di sali minerali, ed aggiungere delle mele, per un sapore più gradevole, o anche i chicchi di melograno, che vi permetteranno di arricchire il centrifugato di flavonoidi. In alternativa, una ricetta buonissima e “sempre verde” è costituita dall’associazione di una mela (varietà granny smith), 3 carote medie, un pezzo di radice di zenzero fresco privato della buccia e il succo di uno spicchio di limone!

5 Risotto alle carote

Con le carote potete preparare anche un buono e leggero risotto. Questa è una ricetta adatta anche se volete smaltire un avanzo di carote bollite o cotte al vapore, infatti la preparazione prevede che le carote debbano essere cotte e ridotte in purea. Si procede con la preparazione del risotto, quindi facendo tostare il riso nell’olio d’oliva e cipolla, poi si aggiunge il vino bianco e si fa sfumare, quindi si porta a cottura con del brodo vegetale caldo. Le carote andranno aggiunte al riso a metà cottura, mentre a fine cottura potete aggiungere della curcuma in polvere e della granella di mandorle che renderanno il piatto perfetto.

6 Vellutata di carote

Uno dei migliori piatti invernali sono le vellutate, riscaldanti e ricche di verdure e ortaggi. Anche in questo tipo di ricetta può essere impiegata con grande soddisfazione, sia in aggiunta ad altri ingredienti sia come protagonista del piatto. Un’idea su come preparare una vellutata a base di carote è quella di cuocere 250 grammi di carote in 400 grammi di brodo vegetale per circa mezzora e frullare poi il tutto. Servite con olio extravergine d’oliva e un pizzico di curcuma o zenzero. Se vi piacciono i piatti particolari provate ad aggiungere mezza mela e un pugno di mandorle in cottura, il gusto vi sorprenderà.

7 Torte con le carote

Le carote possono definirsi un ingrediente abbastanza neutro, nel senso che si accostano in modo egregio sia ad ingredienti dolci che salati. Infatti possono essere usate anche per la preparazione di dolci, tra cui la più famosa torta camilla fatta con carote grattugiate, farina di mandorle e succo d’arancia.

8 Carote negli hamburger vegetali

Forse non ci avete mai pensato, eppure le carote possono arricchire diversi piatti tra cui anche gli hamburger vegetali. Siamo soliti preparare questo tipo di hamburger con legumi e cereali, ma se volete rendere il gusto più delicato potete inserire le carote bollite, tagliate a tocchetti oppure frullate.

9 Carote nelle minestre

Le carote sono la base del brodo vegetale e del soffritto, insieme a sedano e cipolla, e le troviamo sempre nei minestroni. Inoltre possiamo inserirle nelle zuppe e nelle minestre a nostra scelta, ad esempio insieme a zucca, patate, fagioli e lenticchie andrete sul sicuro.

10 Contorno a base di carote ed altri ortaggi

Se volete mettere in tavola un contorno alternativo all’insalata potete optare per un mix di ortaggi cotti, tagliati a tocchetti e poi conditi con sale, olio d’oliva ed erbe aromatiche a scelta. Le cotture maggiormente sane restano la bollitura, la cottura in forno o a vapore. Insieme alle carote avete un’ampia scelta di accostamenti: melanzane, peperoni, pomodori e zucchine per un piatto tipicamente estivo, oppure cavolfiore, broccoli, zucca e patate per un contorno invernale.

E poi le carote possiamo inserirle nei ripieni degli strudel salati, insieme alle altre verdure nei risotti e cous cous, nelle insalate di riso. Inoltre sono molti piatti dove è abitudine inserirle ad esempio nei piselli in umido, nel pinzimonio, nel ragù di lenticchie e nella caponata di verdure. Insomma sono davvero uno degli ortaggi più importanti della nostra cucina, leggere, delicate e sane, non possono mancare nel nostro frigorifero.

Hai letto: Carote: 10 ricette per usarle in cucina
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.
Emanuela Burzi
Emanuela Burzi è esperta di cucina naturale e specializzata in ricette vegane. Da diverso tempo si occupa della scrittura di testi per molteplici siti ed è autrice del blog Ricette al femminile, un sito ricco di ricette e consigli utili per la cucina. Appassionata di benessere e prodotti bio si dedica con passione ad approfondimenti su temi legati al vivere e al mangiar sano. ricettealfemminile.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here