Home Alimentazione Mangiare sano 10 idee per usare le arachidi nelle ricette

10 idee per usare le arachidi nelle ricette

Ultima modifica: 9 agosto 2018

300
0
Immagine di arachidi con guscio poste in una ciotola di legno

Le arachidi possono essere usate come snack o da accompagnamento agli aperitivi e come ingrediente di una ricetta di origine americana: il burro di arachidi. Ci sono però altri modi per utilizzare questo alimento in cucina, venite a scoprire quali sono le nostre proposte.

Le arachidi, chiamate anche noccioline americane, sono legumi che vengono classificati come frutta secca in quanto come gusto e caratteristiche gli somigliano molto. I semi di arachide vengono consumati per lo più tostati in quanto non è semplice trovarli in commercio al naturale, nonostante senza tostatura conservino più vitamine.

Sono un alimento che contiene proteine, carboidrati e una grande quantità di grassi insaturi, i cosiddetti “grassi buoni” che, se assunti nelle giuste dosi, hanno effetti benefici sulla salute. Sono ricche di vitamine e sali minerali come fosforo, potassio e magnesio. 
Le arachidi sono prive di glutine quindi possono essere consumate anche dai celiaci.

Gustose e nutrienti, sono di fatti abbastanza caloriche per questo bisogna consumarne senza eccedere con le quantità. Ne bastano 25 grammi al giorno per avere gli effetti benefici desiderati. 
Se siete alla ricerca di nuovi spunti su come usare le arachidi in cucina vi suggeriamo alcune idee e ricette utilissime.

10 consigli per usare le arachidi in cucina

1 Come tostare le arachidi

Se avete modo di reperire le arachidi al naturale e volete sapere come fare a tostarle in casa, ecco come procedere. Lasciate asciugare le arachidi con il guscio per almeno un giorno al sole. Mettetele poi in forno in una teglia a 160 gradi, per 20-25 minuti con il guscio e per 15 minuti circa se sono senza il guscio. Vi suggeriamo di non aumentare la temperatura del forno altrimenti rischierete di conferire un sapore amarognolo alle arachidi. Una volta raffreddate, eliminate il guscio e le pellicine intorno al seme e gustatele in tutta la loro bontà.

2 Burro di arachidi

Il burro di arachidi è un prodotto che vendono in diversi negozi specializzati. È sempre buona abitudine controllare gli ingredienti per capire se realmente è un buon prodotto, ma è ancor meglio poterlo preparare in casa con ingredienti di cui conosciamo provenienza e qualità.

Quello che vi occorre per questa operazione è un buon tritatutto o robot da cucina potente in grado di tritare finemente le arachidi. Quindi sbucciatele, eliminate le pellicine e tritatele, fino ad ottenere una sorta di burro.

In caso di difficoltà nel tritare le arachidi, oppure se preferite una consistenza più fluida, aggiungete poco alla volta dell’olio vegetale a scelta, possibilmente spremuto a freddo. Per conferire maggior carattere al burro vegetale aggiungete un pizzico di sale oppure di zucchero, se avete intenzioni di impiegarlo per preparazioni dolci. Fate assestare per qualche ora il burro di arachidi e poi conservatelo in frigorifero in un barattolo di vetro. Per una sana ed energetica merenda spalmatelo su una fetta di pane, una vera bontà!

3 Arachidi nei biscotti

Che sia una semplice pasta frolla o un impasto di biscotti che volete arricchire, vi basta aggiungere almeno 50 grammi di arachidi tostati (non salati) ridotti in granella alla farina. Associate del cacao o gocce di cioccolato per ottenere dei biscotti ancora più ghiotti.

4 Burro di arachidi in sostituzione del burro

Il burro di arachidi può essere una valida alternativa per sostituire il burro in alcuni tipi di dolci come biscotti e base per crostata. Essendo il suo sapore più caratteristico rispetto a quello del burro, sicuramente condizionerà il gusto del piatto finale. 
Se la cosa non vi dispiace, e se anzi siete alla ricerca di un dolce particolare senza il burro, sostituitelo nelle stesse quantità con il burro di arachidi.

5 Frullati energetici con le arachidi

Per rigenerarvi dopo un allenamento oppure per una sana ed energetica merenda, un frullato con burro di arachidi è quello che ci vuole. Frullate quindi una banana con un bicchiere di latte o latte vegetale (di soia se lo preferite super proteico), aggiungete un cucchiaino di burro di arachidi, infine spolverizzate sul bicchiere del cacao amaro in polvere. Otterrete così un frullato ricostituente, energetico e gustosissimo.

6 Vellutata con burro di arachidi

Alle vellutate dal sapore delicato donate un tocco di personalità aggiungendo del burro di arachidi. Patate e carote sono un esempio di ortaggi che si adattano a questo condimento. 
Per 3-4 persone cuocete 4 etti di patate e 2 etti di carote in 700 grammi di brodo vegetale, insieme ad un filo d’olio d’oliva e un pezzo di cipolla. 
Una volta cotti aggiungete 2 cucchiai di burro di arachidi, frullate tutto e fate insaporire qualche altro minuto in pentola con spezie come pepe e zenzero.

7 Dressing per insalate

Non c’è niente di meglio che condire le insalate in maniera sfiziosa e il burro di arachidi è ottimo per questa idea. 
Se vi interessa realizzare un dressing per insalate originale vi basterà emulsionare il burro di arachidi con qualche goccia di succo di limone (o aceto), un po’ di salsa di soia, un pizzico di sale e pepe (o zenzero). Anche la solita insalata avrà un sapore diverso grazie a questo dressing per insalate.

8 Insalata con arachidi

Avete delle arachidi tostate da smaltire e non sono abbastanza per fare il burro? Niente paura, ecco un’ottima soluzione che prevede l’uso di arachidi in granella per arricchire le vostre insalate. Sono molti gli ingredienti che si prestano a questa preparazione, noi vi consigliamo: patate, lattuga, carote, fagiolini, oppure alcuni più particolari come avocado, cavolo cappuccio, barbabietola, fagioli e mele. Vi basta scegliere quelli che preferite e accostarli in base ai vostri gusti, aggiungere le arachidi tagliate a metà, olio extravergine d’oliva, sale e aceto balsamico.

9 Condimento per la pasta

Provate a sostituire le noci con le arachidi nella salsa alle noci, avrete un condimento particolare per i vostri primi piatti. Per una versione vegana tritate grossolanamente 40 grammi di arachidi (sbucciate e non salate) insieme alla mollica di una fetta di pane lasciata in ammollo nel latte d’avena. Aggiungete poi qualche cucchiaio d’olio extravergine d’oliva, il sale e latte vegetale quanto basta per ottenere una crema. Bollite la pasta ed aggiungete la salsa a piacere, lasciando da parte un po’ di acqua della cottura in caso vi serva per amalgamare la pasta alla crema.

10 Polpette vegetali con le arachidi

Le arachidi sono un ottimo ingrediente da inserire nel composto delle polpette o hamburger vegetali, in quanto sono in grado di renderli più gustosi e proteici. Ad esempio potete aggiungerle, ridotte in granella, ad un composto di legumi come ceci o fagioli, bolliti, scolati e frullati, oppure ad una purea di zucca e patate, cotti precedentemente a vapore. Aggiungete le spezie ed aromi a scelta, pangrattato quanto basta per ottenere un composto lavorabile con le mani, formate i vostri hamburger che andrete a panare e cuocere in forno a 180 gradi per 15 minuti, oppure su una padella antiaderente per 5 minuti a lato.

Vi sono piaciute le nostre idee su come utilizzare le arachidi in cucina?
Aggiornateci sui vostri esperimenti culinari nei commenti, oppure scriveteci se vi occorrono dei consigli specifici a riguardo.

Dove acquistare le arachidi

Crema di arachidi bio

Crema di Arachidi

Questa crema 100% arachidi è ottenuta esclusivamente dalla macinazione delle arachidi provenienti da agricoltura biologica senza l’utilizzo di emulsionanti.

Arachidi sgusciate bio

Arachidi Sgusciate Biologiche

Queste arachidi crude e provenienti da agricoltura biologica, mantengono inalterate tutte le loro proprietà.





Hai letto: 10 idee per usare le arachidi nelle ricette
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here