Home Salute Cure naturali Ritenzione idrica: rimedi naturali efficaci

Ritenzione idrica: rimedi naturali efficaci

Ultima modifica: 12 ottobre 2017

65748
1
CONDIVIDI
rimedi naturali per la ritenzione idrica

Per combattere la ritenzione idrica, molto si può fare con i rimedi naturali. È utile soprattutto correggere lo stile di vita, vediamo come.

Diagnosi della ritenzione idrica

La ritenzione idrica, ossia la tendenza dell’organismo a trattenere i liquidi, prima di essere curata, come ogni altro disturbo, va diagnosticata. Chi sospetta di avere un problema di ritenzione idrica dovrebbe, quindi, prima di tutto rivolgersi al proprio medico, che valuterà i segni e sintomi e deciderà se procedere ad approfondimenti diagnostici.

La ritenzione idrica, infatti, la maggior parte delle volte è causata da una dieta e uno stile di vita scorretti; talvolta, però, può essere il sintomo di una patologia sottostante ben più seria, quali disturbi cardiaci o renali.

L’intervento del medico serve sia a comprendere se si è effettivamente di fronte a un caso di ritenzione idrica, sia a valutare se ci sono i presupposti per considerare un’eventuale causa patologica.

Rimedi naturali contro la ritenzione idrica

1 Attività fisica

Il primo rimedio naturale contro la ritenzione idrica è l’attività fisica. Bisogna muoversi di più e, se si è sommersi da impegni e non si riesce a trovare il giusto tempo da dedicare esclusivamente all’esercizio fisico, occorre trovare piccoli espedienti che consentano di fare movimento durante le normali attività quotidiane: prendere meno l’auto e camminare di più, rinunciare all’ascensore e fare le scale a piedi, impiegare il poco tempo libero lontani da TV, tablet e computer e andare a farsi una camminata a passo spedito.

È, inoltre, consigliabile scegliere un’attività fisica da svolgere con costanza, almeno un paio di volte a settimana, meglio tre. Particolarmente indicati contro la ritenzione idrica sono gli sport che si possono svolgere in acqua e quindi nuoto e acquagym in quanto 1) consentono a tutti i muscoli di lavorare; 2) in acqua la resistenza aumenta; 3) l’acqua riossigena i tessuti. Non sono, invece, indicati tutti gli sport che affaticano il cuore.

2 Dieta corretta

Un altro rimedio naturale contro la ritenzione idrica consiste nel mangiare nella maniera corretta. La dieta contro la ritenzione idrica è ricca di frutta e verdura di stagione, in particolare quella con tanta vitamina C, che aiuta a proteggere i capillari sanguigni.

È fondamentale inoltre aumentare il consumo di alimenti ricchi di potassio (fichi secchi, banane, albicocche disidratate, avocado, kiwi, ecc..), elemento essenziale nella lotta alla ritenzione idrica in quanto ha un forte potere drenante e favorisce l’eliminazione dei liquidi in eccesso.

L’apporto di fibre deve essere adeguato, mentre occorre ridurre il consumo di dolci, alimenti ricchi di grassi e cibi che contengono molto sale. È, inoltre, fondamentale, una corretta idratazione: bisognerebbe bere abbondantemente; le acque più consigliate sono quelle oligominerali o minimamente mineralizzate. Sono, invece, da bandire bevande zuccherate e alcolici. Il caffè andrebbe assunto con moderazione.

3 Ritenzione idrica: abitudini sbagliate e abitudini corrette

Per combattere la ritenzione idrica, fare più attività fisica e correggere la dieta è fondamentale, ma non basta, ci sono altre abitudini sbagliate che vanno messe da parte ed abitudini corrette che dovrebbero entrare nella routine.

  • Chi fuma, dovrebbe smettere. Il fumo di sigarette, infatti, oltre a causare una serie di altri danni all’organismo, favorisce la ritenzione idrica.
  • Non utilizzare abbigliamento troppo costrittivo, per esempio jeans eccessivamente aderenti.
  • Soprattutto quando si deve camminare a lungo, evitare scarpe con tacchi eccessivamente alti o anche rasoterra. Il tacco ideale è alto 4/5 centimetri.
  • Chi trascorre molte ore seduto dovrebbe tenere le gambe leggermente sollevate da terra. È buona norma mettere uno sgabello basso sotto la scrivania e poggiarci sopra i piedi.
  • Chi trascorre molte ore in piedi senza muoversi dovrebbe ogni tanto fare un esercizio che consiste nel sollevare le punte dei piedi da terra, per stimolare la circolazione e il ritorno venoso.
  • Quando ci si sdraia a letto, può essere utile tenere un cuscino sotto i piedi o, in alternativa, posizionarlo sotto il materasso, in modo che le gambe restino un po’ sollevate.

4 Mantenere il peso forma

Chi soffre di ritenzione idrica e, al contempo, è sovrappeso, spesso attribuisce il proprio eccesso poderale alla ritenzione dei liquidi. In realtà è più vero il contrario; cioè, è proprio l’eccesso di peso a causare la ritenzione idrica. Per liberarsi del problema, o quanto meno ridurlo, è importante ritrovare il proprio peso forma.

5 Ritenzione idrica: le erbe che possono aiutare

Esistono diverse erbe con azione diuretica, che possono quindi aiutare contro la ritenzione idrica, ne citiamo quattro:

  • Tarassaco: drena, tonifica e migliora la circolazione sanguigna.
  • Peducoli di ciliegio: hanno proprietà drenanti, diuretiche, astringenti e antinfiammatorie.
  • Gambo d’ananas: migliora la circolazione sanguigna e linfatica.
  • Centella asiatica: l’azione delle foglie di centella asiatica favorisce una corretta circolazione periferica.

Esistono anche rimedi per uso esterno, per esempio gel rinfrescanti a base di ippocastano o tè verde, da utilizzare per massaggiare le gambe. Un’altro efficace rimedio è quello di bere regolarmente tisane drenanti. Per approfondire scopri 5 ricette di tisane drenanti contro la ritenzione idrica.

Dove trovare alcuni rimedi contro la ritenzione idrica

Succo di Tarassaco

Integratore alimentare con 100% succo di pianta fresca di tarassaco, per la naturale funzione di stomaco e fegato.

Super Ananas

Integratore con Gambo d’Ananas ideale per favorire il drenaggio dei liquidi, contrastare gli inestetismi della cellulite e la pesantezza delle gambe e per favorire la funzione digestiva.

Hai letto: Ritenzione idrica: rimedi naturali efficaci
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.

1 COMMENTO

  1. Veramente un articolo scritto bene. Spiega in cosa consiste e i vari rimedi naurali. Ho provate tante cose per la ritenzione idrica, spendendo un sacco di soldi. Adesso con picodi ho trovate le offerte migliori per i prodotti naturali di Sensilab e devo dire che mi trovo benissimo. Insieme a Sensilab aggiungerò questi metodi naturali e speriamo che vada bene.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here