Home Salute Cure naturali Olio essenziale di Zenzero: la spezia che combatte stanchezza, nausea e dolori

Olio essenziale di Zenzero: la spezia che combatte stanchezza, nausea e dolori

Ultima modifica: 13 settembre 2016

5563
0
CONDIVIDI
Olio essenziale di zenzero

Proprio come la radice da cui è ricavato, anche l’olio essenziale di zenzero è particolarmente attivo nel contrastare disturbi comuni come stanchezza e dolori muscolari o articolari. Efficace anche nel tenere lontani germi e batteri, l’olio di zenzero dall’odore forte e pungente è indicato poi per chi soffre di nausea.

Proprietà e benefici dell’olio essenziale di Zenzero


Stimolante: l’olio essenziale di zenzero è molto potente nei confronti del sistema nervoso sul quale agisce positivamente per scacciare stanchezza ma anche ansia e preoccupazioni. Diffonderlo in casa insieme ad altri oli essenziali può essere un rimedio naturale efficace quando ci si sente giù di tono o di morale.

Analgesico: tra i benefici più apprezzati di questa spezia c’è senza dubbio il fatto di agire come un analgesico naturale, l’olio di zenzero è particolarmente attivo in questo senso grazie alla concentrazione dei migliori principi della pianta. Può essere utilizzato quindi efficacemente per fronteggiare diverse tipologie di dolori: reumatismi, strappi muscolari, cervicale, artrite e dolori alle articolazioni.

Antisettico: l’olio essenziale allo zenzero è in grado di contrastare lo sviluppo e la proliferazione di germi e batteri. A questo scopo può essere utilizzato ad esempio in caso di raffreddore o influenza ed è ottimo da diffondere in casa anche preventivamente.

Antinausea: masticare un pezzetto di radice di zenzero è un efficace rimedio antinausea, l’alternativa è servirsi dell’essenza ricavata da questa spezia da utilizzare per effettuare un massaggio nella zona del ventre oppure da inalare con l’aiuto di un fazzoletto ogni volta che ce n’è bisogno.

Anti ritenzione idrica: tra le proprietà dell’olio essenziale di zenzero c’è anche quella di aiutare la circolazione e contrastare il ristagno di liquidi. È per questo che può essere utilizzato contro la cellulite semplicemente massaggiando la zona di glutei e cosce diluendo qualche goccia di olio essenziale in olio vegetale come quello di mandorle dolci.

Rigenerante di capelli e cuoio capelluto: l’olio essenziale allo zenzero è molto utile anche per il benessere dei capelli, contrasta infatti la caduta e stimola la ricrescita.

Afrodisiaco: lo zenzero è una spezia calda e piccante, per questo gli vengono riconosciute anche doti afrodisiache. Insieme all’ylang ylang è uno degli oli essenziali più indicati per chi vuole creare la giusta atmosfera per una serata di coppia.

Come utilizzare l’olio essenziale di Zenzero

Per combattere stanchezza o apatia

Diffondete essenza di zenzero negli ambienti quando avete bisogno di recuperare un po’ di energia o vi serve maggiore concentrazione. Come per gli altri oli essenziali l’indicazione è quella di utilizzare 1 goccia di olio per ogni metro quadro di ambiente da aromatizzare.

Contro influenza e raffreddore

Diffondere l’essenza di zenzero ma anche utilizzarla per un bel bagno rilassante (2/3 gocce diluite nei sali da bagno o in un sapone neutro) è una buona soluzione per alleggerire i sintomi di influenza e raffreddori e stimolare il sistema immunitario. Se poi c’è qualcuno che si è ammalato in casa si può diffondere quest’olio negli ambienti per purificare l’aria e “salvare” gli altri componenti della famiglia dalla stessa sorte.

Per alleviare i dolori

L’olio essenziale di zenzero è efficace contro diversi tipi di dolori. Va massaggiato delicatamente ma in profondità per ottenere dei benefici. Come base in cui diluire le gocce di zenzero potete utilizzare in questo caso dell’olio di arnica o una crema realizzata con questa pianta anch’essa dal potere analgesico.

Contro la nausea

In particolare quella dovuta a spostamenti in auto, pullman, treno o aereo (evitate invece questo olio essenziale per le nausee gravidiche). Spargete 1 o 2 gocce di zenzero su un fazzoletto di stoffa e inalate al bisogno, in alternativa diluite le gocce in un cucchiaino di olio vegetale e massaggiate delicatamente in corrispondenza di stomaco e intestino.

Contro la ritenzione idrica

Per stimolare la circolazione linfatica e sanguigna, ma anche per contrastare gli accumuli di grasso, diluite due gocce di olio di zenzero in un cucchiaio di olio di jojoba, mandorle o altro e procedete ad un massaggio lento ma profondo sulle zone interessate.

Per i capelli

Per aiutare i vostri capelli nei periodi in cui cadono maggiormente e stimolarne la ricrescita potete servirvi di un paio di gocce di olio di zenzero da versare nel quantitativo di shampoo (meglio se neutro) che utilizzerete ad ogni lavaggio.

Afrodisiaco

Spargete qualche goccia di zenzero negli ambienti che volete far diventare più “piccanti” oppure utilizzate un diffusore elettrico per spargere l’essenza in maniera più capillare. Tenete presente però che non sempre l’odore forte e pungente di questa spezia è gradito, valutate quindi in alternativa di utilizzare l’ylang ylang dall’aroma più dolce e fruttato oppure la cannella.

Profumo: Caldo, speziato, pungente, piccante
Abbinamenti: Chiodi di garofano, lavanda, cannella, rosmarino, arancio, pompelmo
Nome scientifico: Zingiber Officinalis
Famiglia: Zingiberaceae
Zone di provenienza: Oriente
Parte utilizzata: Radici, estratto con il metodo della distillazione a vapore
Dove si acquista: Erboristeria, farmacia, negozi bio, shop online. L’olio essenziale di zenzero ha un prezzo che oscilla, per 5 ml di prodotto, tra i 6 e i 20 euro circa a seconda dei produttori.

Controindicazioni dell’essenza di Zenzero

L’olio di zenzero non è irritante o tossico ma valgono sempre le dovute precauzioni come per la maggior parte degli altri oli essenziali: non utilizzare in gravidanza o su bambini piccoli, iniziare con piccoli dosi e non adoperare puro sulla pelle ma sempre diluito in un olio vegetale.

Dove acquistare l’essenza di zenzero

Olio Essenziale Zenzero – 5 ml

È un olio essenziale puro 100% distillato per corrente di vapore dalle radici sminuzzate delle piante. Ideale anche ad uso alimentare per aromatizzare bevande o alimenti.

Zenzero Bio – Olio Essenziale Puro

Olio essenziale di zenzero bio ottenuto per distillazione delle radici. Tra le sue proprietà annoveriamo neurotonico, antinfiammatorio, rivitalizzante, carminativo, digestivo.

Hai letto: Olio essenziale di Zenzero: la spezia che combatte stanchezza, nausea e dolori

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here