Home Salute Cure naturali Olio essenziale di Eucalipto: come usarlo per sfruttarne tutte le proprietà

Olio essenziale di Eucalipto: come usarlo per sfruttarne tutte le proprietà

Ultima modifica: 13 settembre 2016

4438
0
CONDIVIDI
Olio essenziale di eucalipto

L’olio essenziale di Eucalipto ha doti rinfrescanti, purificanti e antibatteriche. Utile in caso di raffreddore ma anche per stimolare il sistema nervoso aumentando la concentrazione e l’energia. Scopriamo tutti i benefici e come utilizzare al meglio l’essenza di Eucalipto.

Proprietà e benefici dell’olio essenziale di Eucalipto

Antibatterico e antisettico: l’olio di Eucalipto contrasta la proliferazione di germi e batteri ed è particolarmente efficace se utilizzato per fronteggiare le problematiche che colpiscono il sistema respiratorio: raffreddori, bronchiti, sinusiti, ecc. anche in prevenzione, ad esempio diffondendolo in casa durante il periodo invernale quando sono più frequenti influenze e raffreddori.

Espettorante e decongestionante: in grado di fluidificare il muco e quindi contribuire ad espellerlo, l’olio essenziale di Eucalipto è uno dei più indicati quando si ha necessità di liberare le vie respiratorie. Si può utilizzare per suffumigi, inalazioni e massaggi balsamici sul torace. Inoltre decongestiona le mucose e contribuisce ad alleviare la tosse.

Rinfrescante e purificante: ottimo per purificare gli ambienti e renderli più freschi e piacevoli, grazie al suo profumo gradevole in grado anche di migliorare la respirazione in caso di sinusite o naso chiuso. Buona a questo scopo l’associazione con il Tea tree oil o con l’olio essenziale di Pino da diffondere in casa quando c’è più bisogno.

Stimolante del sistema nervoso centrale: quest’olio è molto utilizzato in aromaterapia per i suoi effetti sull’umore e le energie del corpo. Ottimo per chi ha bisogno di ritrovare un po’ di concentrazione in più, vuole riordinare i propri pensieri o si sente giù di tono. A questo scopo si può diffondere qualche goccia di essenza sul luogo di lavoro o negli ambienti in cui si soggiorna.

Antinfiammatorio e riattiva circolazione: l’essenza di Eucalipto ha anche doti antinfiammatorie e può essere utilizzata per contrastare dolori muscolari, reumatismi e artrite oltre che per migliorare la circolazione. In questo caso si agisce direttamente in loco con un massaggio, aggiungendo anche altri oli essenziali.

Come utilizzare l’olio essenziale di Eucalipto

Suffumigi

Bastano 2-3 gocce da diluire in un cucchiaio di bicarbonato di sodio e poi versare in acqua bollente. Respirare i vapori benefici esalati coprendosi la testa con un asciugamano e chiudendo gli occhi (questo olio può essere irritante).

Inalazioni

1-2 gocce di olio all’eucalipto direttamente su un fazzoletto di stoffa possono essere inalate al bisogno ad esempio in caso di raffreddore o naso chiuso per avere subito la sensazione di poter respirare meglio.

Massaggi sul torace

Al posto dei prodotti in commercio per effettuare dei massaggi balsamici sul torace in caso di malattie da raffreddamento e influenze si può utilizzare direttamente questo olio essenziale (2 gocce) diluito in un po’ di olio vegetale, ad esempio olio di mandorle dolci o anche burro di karitè. Frizionare delicatamente sul torace fino a che non è stato assorbito e poi respirare a pieni polmoni.

Antiforfora e seborrea

Chi ha problemi di forfora, cute secca o grassa può utilizzare l’Eucalipto olio essenziale per migliorare la situazione. Si può aggiungere direttamente qualche goccia (2-3) allo shampoo prima di utilizzarlo per il lavaggio, importante effettuare però un massaggio di qualche minuto prima di risciacquare.

Doccia rinfrescante

L’olio essenziale di eucalipto è ideale anche per donare freschezza al corpo e tonificarlo. Se si vuole sperimentare in questo senso basterà aggiungere qualche goccia di olio essenziale in un bagnoschiuma neutro che poi si utilizzerà per fare la doccia. Ottimo anche per chi frequenta piscine e centri sportivi dato che alla sensazione di benessere psicofisico si uniscono le doti antibatteriche e antimicotiche.

Ritrovare vigore ed energia

L’odore deciso dell’essenza di Eucalipto è particolarmente stimolante. Ottima da diffondere per recuperare le energie, la concentrazione e il buon umore. Utilizzare dalle 5 alle 10 gocce, a seconda della grandezza dell’ambiente, in un diffusore oppure all’interno del contenitore dell’acqua dei termosifoni o ancora 2/3 gocce su un fazzoletto da inalare al bisogno.

In casa

Ottimo olio essenziale da utilizzare per profumare e disinfettare la biancheria o le superfici di bagno e cucina. In questo caso basta aggiungere qualche goccia ad un sapone neutro per la lavatrice oppure a detersivi ecologici per le pulizie.

Massaggi antidolorifici

Ottimo un massaggio a base di olio di Eucalipto per i muscoli indolenziti o affaticati anche semplicemente in seguito ad un’attività fisica molto intensa. Di base si utilizza sempre un olio vegetale (vettore) in cui diluire poche gocce di questo olio essenziale. Il massaggio va fatto in maniera dolce ma profonda e sempre in direzione del cuore per aiutare il ritorno sanguigno.

Profumo: Profumo forte, balsamico, rinfrescante.
Abbinamenti: Ravintsara, Tea tree oil, Pino, Rosmarino, Timo, lavanda.
Nome scientifico: Eucalyptus globulus
Famiglia: Mirtacee
Zone di provenienza: Originario di Australia e Tasmania, ma oggi si coltiva anche in Italia, Spagna, Brasile e California.
Parte utilizzata: Foglie, estratto con il metodo della distillazione a vapore e idrodistillazione
Dove si acquista: Erboristeria, farmacia, negozi bio, shop online. L’olio essenziale di Eucalipto ha un prezzo che oscilla tra i 6 e i 10 euro a seconda dei produttori.

Controindicazioni dell’essenza di eucalipto

E’ sconsigliato l’utilizzo di questo olio essenziale per bambini al di sotto dei 6 anni in quanto è un essenza molto forte e nei soggetti predisposti può provocare crisi respiratorie. Assolutamente da evitare anche in gravidanza o allattamento. Prima di utilizzare per la prima volta questo olio è sempre bene fare un piccolo test per valutarne la tolleranza, diluendo qualche goccia in olio di mandorle dolci (o altro olio vegetale) e applicarlo su una piccola porzione di pelle. Anche se si tollera bene è importante non eccedere mai nelle dosi ed evitare il contatto con gli occhi. Non assumere mai per via interna.

Dove acquistare l’olio essenziale di eucalipto

Eucalipto Radiata Floripotenziato

L’eucalipto radiata possiede forti qualità balsamiche e espettoranti, antivirali e antibatteriche, dà sostegno in tutte le situatzioni di affezioni delle vie respiratorie.

Eucalipto Grigio Bio – Olio Essenziale Puro

Essenza dalle qualità toniche, rivitalizzanti, vivificanti e stimolanti, dona allegria e porta armonia in qualsiasi ambiente. Facilita la concentrazione, perfetto quando si deve studiare.

Hai letto: Olio essenziale di Eucalipto: come usarlo per sfruttarne tutte le proprietà

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here