Home Salute Cure naturali Maca: proprietà, utilizzi e controindicazioni

Maca: proprietà, utilizzi e controindicazioni

Ultima modifica: 3 agosto 2016

11617
0
CONDIVIDI
Maca peruviana: le proprieta e controindicazioni

La maca non è molto conosciuta dalle nostre parti. Vediamo proprietà, utilizzi e controindicazioni del cosiddetto viagra peruviano.

Che cos’è la maca

La maca, nome botanico Lepidium meyenii, è una pianta erbacea perenne originaria del Perù e appartenente alla famiglia delle Brassicaceae.

Alla sua radice vengono attribuite proprietà medicamentose, anche se, in realtà, non sono stati effettuati molti studi scientifici sulle qualità curative di questa pianta. Esistono diverse varietà di maca, caratterizzate da colori differenti; la gialla e quella rosso scuro sono considerate le più preziose.

Proprietà della maca

Molte delle proprietà attribuite alla maca riguardano la sfera sessuale, tant’è che viene detta anche viagra peruviano; sarebbe, infatti, in grado di agire come afrodiasaco, come cura contro le disfunzioni sessuali maschili e femminili e potrebbe aiutare in caso di infertilità. La maca viene considerata un ottimo rimedio anche contro i sintomi della menopausa, specie osteoporosi e sbalzi d’umore. Viene, inoltre, consigliata contro lo stress, la stanchezza, le anemie e nelle persone che svolgono abitualmente attività sportive che richiedono un elevato dispendio energetico.

Le proprietà della maca dipendono dalla sua speciale composizione, ricchissima di principi nutritivi: aminoacidi essenziali, sali minerali (soprattutto calcio, ferro, zinco), vitamine (soprattutto vitamine del complesso B), fibre e carboidrati. Ha, inoltre, un ottimo contenuto di steroli e una discreta quota di flavonoidi.

Come si utilizza la maca

La radice di maca si può consumare fresca o secca. La maca secca può essere bollita o arrostita mentre quella essiccata può essere rinvenuta in acqua e usata come quella fresca, oppure ridotta in farina ed essere utilizzata come ingrediente in cucina, per preparare dolci e alcolici. Non è semplice trovare maca “da mangiare” o “da bere” qui da noi; esistono, però, integratori e capsule a base di maca, che si possono acquistare in erboristeria o in parafarmacia; il giusto dosaggio va concordato con il medico.

Controindicazioni ed effetti indesiderati della maca

La maca può avere effetti indesiderati. I più comuni sono bruciori di stomaco, mal di testa, insonnia, tachicardia, nausea, acne. La maca, inoltre, può alterare i livelli ormonali con tutte le conseguenze che ciò comporta. Come accade per tutte le erbe, esistono persone che sono allergiche alla maca.

Gli integratori a base di maca, quindi, non sono indicati per tutti; prima di assumerli chiedere il parere di un medico. Non sono note interazioni farmacologiche, ma in caso di terapie concomitanti è comunque consigliato chiedere il parere del medico. In generale, la maca viene controindicata in gravidanza e durante l’allattamento.

Dove trovare la Maca Peruviana in polvere o capsule

Bio Maca – 50 Capsule

BioMaca è un integratore naturale da coltivazione biologica a base di Maca peruviana.

Maca in Polvere Bio

La polvere di maca di “cibocrudo” è stata delicatamente raccolta a mano ed essiccata per circa 1 mese al sole.

Hai letto: Maca: proprietà, utilizzi e controindicazioni

LASCIA UN COMMENTO