Gastrite: i migliori rimedi naturali, le cause e la prevenzione

Gastrite: i migliori rimedi naturali, le cause e la prevenzione

0 165

La gastrite è un problema molto diffuso. I rimedi naturali per curarla sono numerosi. Scoprili qui

La Gastrite è un processo infiammatorio della mucosa gastrica dovuto ad una eccessiva acidità.

Questo è fenomeno molto comune e si manifesta con bruciore allo stomaco. La gastrite può essere di lieve entità o essere causata da infezioni croniche che attaccano la mucosa gastrica.

Se non trattata correttamente la gastrite può dare origine all’ulcera gastrica e può portare all’insorgere di altri problemi legati al malfunzionamento dell’apparato digestivo.
 
 

Quali sono le cause principali scatenanti la gastrite?

  • Eccesso di alcool
  • Alimentazione eccessiva o disordinata
  • Fumo di sigaretta
  • Eccessivo consumo di cibi piccanti o molto speziati
  • Infezioni batteriche
  • Situazioni di forte stress
  • Cambio di stagione
  • Assunzione di farmaci antinfiammatori
Leggi anche » » » Cosa mangiare con la gastrite?

Quali sono i rimedi naturali più utilizzati contro la gastrite?

Uno dei rimedi più indicati per curare la gastrite è il Fico. Questo frutto è utile in tutte le problematiche viscerali in quanto normalizza la produzione dei succhi gastrici con un effetto positivo sullo stomaco e sul duodeno. Si consiglia di prendere 20 gocce di macerato glicerico di questa pianta 3 volte al giorno poco prima dei pasti.

Un’altro rimedio naturale molto efficace è la Valeriana per la quale se ne consiglia l’assunzione di 25 gocce di tintura madre poco prima dei pasti.

Anche se può sembrare strano un rimedio molto efficace contro la gastrite è il Limone, diluito in acqua.

Un famoso antiacido è la Liquerizia che svolge un’azione antispastica e antinfiammatoria. Si può assumere in tronchetti da masticare o sciogliere direttamente in bocca nel corso della giornata oppure berla in tisana.

Se la gastrite è accompagnata da insonnia un rimedio efficace è il Tiglio, noto per la sua efficacia equilibrante del sistema nersovo e per la sua efficacia sulle somatizzazioni gastrointestinali. Se ne consiglia l’assunzione di 20 gocce di tintura madre 3 volte al giorno, prima dei pasti.

Anche lo Zenzero, masticato prima dei pasti, stimola la digestione e aiuta a prevenire l’acidità di stomaco.

L’argilla verde superventilata ha ottime proprietà alcalinizzanti che ne fanno un rimedio molto efficace per la gastrite. Può essere utilizzata all’occorrenza per calmare i bruciori di stomaco. Si usa scioglierne un cucchiaino in acqua tiepida, lasciare riposare per 10 minuti e bere, gettando la parte sedimentata. A scopo preventivo invece, si usa mettere un cucchiaino di argilla in acqua, mescolare e lasciarlo decantare la notte e bere al mattino a digiuno per almeno 10-12 giorni di fila.

Consigli generali per evitare la Gastrite

Si consiglia di evitare l’assunzione di sostanze irritanti come alcool e nicotina, limitare l’uso di caffè, di spezie, cibi piccanti e condimenti grassi, ridurre il consumo di sottaceti e bibite gassate.

E’ consigliato anche limitare l’assunzione di dolci e l’uso di farmaci, se non nel caso in cui sia necessario.
In caso di gastrite persistente è sempre consigliata una visita medica.

Hai letto: Gastrite: i migliori rimedi naturali, le cause e la prevenzione

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Tisana gastrite camomilla e finocchio

Dopo un pasto abbondande, questa è la tisana giusta per evitare l'insorgere fastidiosi bruciori di stomaco. Ecco come prepararla. Questa tisana è particolarmente indicata per...

Tisana gastrite nervosa

Le tisane sono un ottimo rimedio, contro la gastrite nervosa. Qui ve ne proponiamo una molto saporita. Ecco la ricetta. Questa è una tisana semplice...

Nessun commento

Rispondi


*

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.