Home Salute Cure naturali Aromaterapia: le essenze per creare l’atmosfera natalizia e infondere energia e buonumore

Aromaterapia: le essenze per creare l’atmosfera natalizia e infondere energia e buonumore

Ultima modifica: 22 gennaio 2016

1446
0
CONDIVIDI
Essenze per creare atmosfera natalizia

Anche a Natale gli oli essenziali si rivelano molto utili: possono aiutare a rendere l’atmosfera rilassata ma festosa e sono capaci di infondere energia e buonumore, insomma tutto quello che serve per poter godere al meglio di pranzi e cene con parenti e amici. Scopriamo allora quali sono le essenze più indicate per i vostri festeggiamenti e come utilizzarle.

Oli essenziali per creare la giusta atmosfera

Nei giorni di festa troviamo piacevole entrare in ambienti ben curati secondo lo spirito del Natale, per questo ci aiutiamo con candele, decorazioni varie oltre che con i tradizionali alberi e presepi. A tutto questo però, per fare davvero un’ottima figura, si possono aggiungere anche gli oli essenziali che aumenteranno l’atmosfera e renderanno la vostra casa profumata e accogliente.

Arancio

L’olio essenziale di arancio è perfetto da diffondere nel periodo delle feste perché il suo profumo fruttato è sempre molto gradito ed è capace di predisporre a sensazioni di serenità e calma. Utile anche alla fine della serata per rilassarsi un po’ se l’adrenalina è ancora troppo alta e non si riesce a prendere sonno.

Pino e abete

Gli alberi protagonisti del Natale sono senza dubbio il pino e l’abete con i loro caratteristici profumi. Un vantaggio di diffondere gli oli essenziali ricavati da queste piante è, oltre a creare la giusta atmosfera natalizia, anche il fatto di rendere l’aria più pulita e aiutare la respirazione. Se avete ospiti con il naso chiuso sicuramente vi ringrazieranno per questo regalo inaspettato.

Cannella

L’aroma speziato della cannella non può davvero mancare a Natale. Il suo profumo è utilissimo sia per creare un’atmosfera calda e accogliente sia per purificare l’aria allontando virus e batteri che in inverno sono responsabili delle tanto frequenti malattie da raffreddamento e influenze varie. L’olio essenziale di cannella agisce anche positivamente sull’umore, i vostri ospiti quindi si sentiranno a loro agio e felici.

Incenso

Se volete dare un tocco di sacralità al vostro Natale non dimenticare di aggiungere una goccia di incenso alla miscela di oli essenziali da diffondere. L’odore di questa essenza favorisce la spiritualità e il raccoglimento, si è soliti infatti utilizzarlo in Chiesa durante le funzioni religiose.

Altri oli essenziali che potete scegliere per rendere l’atmosfera del vostro Natale indimenticabile sono il cedro, il mandarino, l’abete, l’alloro e il sandalo.

Oli essenziale per diffondere energia

Se siete arrivati scarichi a Natale, è importante recuperare un po’ di energie e anche in questo caso alcuni oli essenziali possono rivelarsi preziosi.

Chiodi di garofano

L’olio essenziale di chiodi di garofano, dal caratteristico profumo speziato, è un ottimo antibatterico e antivirale ma a queste proprietà importanti si unisce anche la capacità di stimolare corpo e mente, tonificando e aumentando l’energia. Consigliato quindi quando vi sentite molto stanchi ma dovete ugualmente partecipare a cene o serate.

Zenzero

Se avete bisogno di qualcosa che abbia effetto ricostituente, provate l’olio essenziale di zenzero, anch’esso speziato e dall’aroma caldo ma un po’ forte e non sempre gradito (meglio quindi usarlo in combinazione con profumi dai toni più gradevoli). Questa essenza scaccia la debolezza e dona anche un pizzico di malizia all’ambiente.

Bergamotto

Come la maggior parte delle essenze agrumate anche il bergamotto è perfetto per recuperare energie mantenendo allo stesso tempo una sensazione di rilassatezza. Ottimo anche dopo aver fatto sforzi eccessivi, compresi quelli fisici, per ritrovare un po’ di forza.
Altri oli essenziali dal potere energizzante sono il pompelmo, il rosmarino, l’eucalipto e il geranio.

Oli essenziali per favorire il buonumore

Non sempre il Natale è sinonimo di buonumore e possono capitare, anche nei periodi di festa, leggeri momenti di nostalgia, sconforto o tristezza. In questo caso potete scegliere i seguenti oli essenziali.

Limone

Il giallo del limone e il suo profumo fruttato sono il massimo per chi vuole ritrovare il buonumore e risvegliare l’ottimismo. Andate sul sicuro diffondendo questa essenza anche a Natale, magari unita all’olio essenziale di arancio, mandarino, bergamotto o cedro per una serata dal profumo agrumato.

Menta

L’odore deciso e forte della menta è piacevole e, oltre a liberare il naso, allontana stress e nervosismo favorendo il buon umore e la chiarezza di pensiero. Quest’olio essenziale è perfetto per allontanare i pensieri negativi e rendere ottimisti nei confronti del futuro.

Vaniglia

Un aroma molto dolce che aiuta l’umore è quello dell’olio essenziale di vaniglia. Non sempre però è gradito a tutti (soprattutto agli uomini), accertatevi quindi che piaccia ai vostri ospiti e non risulti troppo stucchevole prima di scegliere di diffonderlo durante le festività natalizie.

Abbinamenti

Potete provare a diffondere diverse combinazioni di oli essenziali per poi stabilire quella che più gradite. Iniziate con pino (4 gocce), arancio (2 gocce) e cannella (1 goccia) oppure arancio (2 gocce) mandarino (2 gocce) cannella (1 goccia) chiodi di garofano (1 goccia). È possibile utilizzare anche un solo olio essenziale per volta, se preferite.

Come utilizzare le essenze

  • Pout Pourri: invece di servirvi del diffusore per essenze potete realizzare un pout pourri fatto di bucce di arance, mandarini, stecche di cannella e petali di fiori, arricchito poi con qualche goccia di olio essenziale di arancio, mandarino e cannella. Un’altra bella alternativa è di preparare le classiche decorazioni fatte con con le arance ricoperte da chiodi di garofano, anche in questo caso, spargendovi poi sopra i corrispondenti oli essenziali.
  • Spray: se avete in casa un albero sintetico che avete decorato con palline e luci, potete spruzzarci sopra qualche goccia di olio di pino diluito in acqua (6 gocce per ogni 300 ml di acqua), così avrete salvato da morte certa un albero vero ma potrete godere lo stesso del suo magico profumo. Uno spray adatto invece ad essere utilizzato in casa per profumarla secondo lo spirito del Natale può essere preparato utilizzando 2 gocce di olio essenziale di arancio, 1 di cannella e 4 di pino sempre in 300 ml d’acqua.
  • Candele: se avete decorato la vostra casa con molte candele potete utilizzarle anche per diffondere i vostri oli essenziali preferiti. Basta accenderle, aspettare che la cera si sciolga un po’ e infine versare 1 o 2 gocce di essenze facendo attenzione di non spargerle sullo stoppino.
  • Diffusori elettrici: questo è il metodo più efficace per spargere gli aromi negli ambienti. Ricordatevi di utilizzare una goccia di olio essenziale per ogni metro quadrato di stanza.
  • Termosifoni: le gocce di oli essenziali possono essere messe anche direttamente nella vaschetta dell’acqua dei termosifoni. Il vapore sprigionato grazie al calore libererà l’aroma delle essenze prescelte.

Avvertenze

Non diffondete oli essenziali se avete in casa bambini al di sotto dei 3 anni, si tratta di sostanze molto attive e concentrate che possono scatenare reazioni allergiche nei più piccoli ed è meglio non rischiare. Evitate anche il loro utilizzo in presenza di donne in dolce attesa.

Hai letto: Aromaterapia: le essenze per creare l’atmosfera natalizia e infondere energia e buonumore
Francesca Biagioli
Laureata in lettere moderne con il massimo dei voti all’Università Roma 3. Redattrice web, blogger e studentessa di naturopatia da sempre appassionata di benessere naturale, salute alternativa, vivere green, sana alimentazione e yoga. Dal 2012 cura il blog NaturoMania sul quotidiano online GreenMe.it. www.greenme.it/spazi-verdi/naturomania

LASCIA UN COMMENTO

*