Home Salute Cure naturali Aprile: come affrontare stress e cambio di stagione

Aprile: come affrontare stress e cambio di stagione

Ultima modifica: 11 aprile 2017

955
0
CONDIVIDI
Aprile: come affrontare ansia e stress

Nel mese di Aprile gli sbalzi climatici sono frequenti, per alzare le difese immunitarie e abbassare i livelli di stress è importante seguire una dieta sana ed equilibrata, ricca di alimenti antiossidanti e ricostituenti.

Gli sbalzi climatici di aprile mettono a dura prova le difese immunitarie. Inoltre, durante questo mese il corpo cerca di adattarsi alla nuova stagione e tenta di assestarsi.

Il tutto si traduce con sintomi specifici tra cui una debolezza generale, sonnolenza, mal di testa, sbalzi di pressione. Un aiuto concreto può arrivare da una dieta sana ed equilibrata, completa di cibi ricchi di antiossidanti, in grado di riportare l’equilibrio chimico nelle cellule e contrastare la stanchezza. Scegliere alimenti ricostituenti è una buona strategia per affrontare il mese con la giusta energia.

La salute nel mese di Aprile

Durante il mese di aprile molte persone si trovano a soffrire di un disturbo emotivo causato dal cambio stagionale che si accompagna a sbalzi di umore, irascibilità, perdita di concentrazione e aumento dell’ansia. Per contrastare questi stati d’animo è stato riscontrato che è molto utile svolgere attività fisica regolare all’aria aperta, inoltre per diminuire ansia e nervosismo si può scegliere di frequentare un corso di yoga o di tai chi.

Un cambiamento dello stile di vita è d’obbligo, soprattutto se non è equilibrato e adatto alla stagione, per non acutizzare gli stati ansiosi e lo stress. In naturopatia è di vitale importanza imparare a prendersi cura di sé, nutrendo corpo e mente nel modo corretto. Quindi ecco le regole più impotanti: eliminare il fumo e il caffè, consumare cibi sani e stagionali, ridurre il consumo di alimenti raffinati e ricchi di grassi saturi, imparare tecniche di rilassamento e dormire almeno 7/8 ore per notte. Tutto questo è indispensabile per superare ansia e depressione stagionale.

Le piante adattogene contro stress e ansia

Per contrastare la tesione tipica del periodo, lo stress e la depressione si possono utilizzare piante adattogene, ovvero che agiscono sul sistema nervoso in modo selettivo. Per esempio si può integrare con estratto di Rhodiola Rosea o contisane a base di Eleuterococco, tutte con azione tonica e stimolante ma non eccitante.

Le bevande della salute di Aprile

Frullato di fragole: depurativo e rinvigorente

Ecco un’ottima idea per la primavera: un centrifugato o frullato di fragole, da consumare ogni mattina, per aumentare l’energia vitale, depurare e rafforzare le difese immunitarie. I frullati di colore rosso sono ricchi di enzimi, sali minerali, vitamine e antiossidanti.
Le fragole sono fonte di vitamina C e sono diuretiche, rinfrescanti e depurative; possono essere facilmente coltivate anche sul balcone. Non va sottovalutato il loro effetto sull’umore perché stimolano la produzione di serotonina, l’ormone del buonumore. Le prime che compaiono sono le “fragoline di bosco”, molto aromatiche.

COME ASSUMERLO:
Per preparare un frullato di fragole, occorre lavare e tagliare una manciata di fragole fresche e porle nel frullatore, aggiungendo gradualmente poca acqua o latte vegetale, fino a raggiungere la consistenza desiderata. Il frullato va preparato e consumato subito, per trarne tutti i benefici. Se si gradisce, è possibile unire anche una mela (anch’essa reperibile in aprile), in questo caso però è consigliabile l’utilizzo di una centrifuga o di un estrattore di succo.

Gli alimenti immancabili ad Aprile

1Piselli: utili contro stitichezza e nelle diete ipocaloriche

I piselli sono legumi che si trovano facilmente nel mese di aprile e hanno diverse proprietà terapeutiche. Sono poveri di grassi e di calorie. Contengono ferro, fosforo, calcio, potassio e vitamine A, B1, C, PP. Sono efficaci per combattere la stitichezza e utili nelle diete ipocaloriche. inoltre, rispetto ad altri legumi hanno meno amido, sono quindi più digeribili e non provocano meteorismo e gonfiore. Possono essere consumati anche da chi soffre di colite. Inoltre contengono fitoestrogeni, quindi sono d’aiuto per contrastare naturalmente i sintomi della menopausa.

CONSIGLI IN CUCINA:
I piselli si trovano freschi o secchi, ma in questa stagione meglio approfittare di quelli freschi. Sono ottimi nel risotto, nelle lasagne, nelle frittate, uniti a insalate, pasta o cereali. Ottime le polpettine di piselli e la vellutata di piselli.

2Rucola: digestiva e stimolante

La rucola fresca o “rughetta” inizia a essere reperibile in primavera. E’ vero che ormai si trova tutto l’anno, ma questa è la sua vera stagione. È da sempre apprezzata per le sue virtù terapeutiche oltre che per l’uso alimentare. Le si conferiscono proprietà digestive, depurative, diuretiche, toniche e stimolanti. La rucola è ricca di vitamina C e sali minerali. Inoltre è benefica per il fegato e combatte il meteorismo.

CONSIGLI IN CUCINA:
In cucina, si può apprezzare la rucola nelle insalate o per preparare il pesto di rucola. La si utilizza per la preparazione di salse o per insaporire tramezzini, pizze, bresaola o carpaccio di carne. Lessata si unisce alla pasta, al riso, alle minestre di verdura e alle uova sode. Non ultima, sulla pizza.

3Agretti o “barba dei frati”: detox e remineralizzanti

Altri ortaggi con virtù terapeutiche sono gli agretti, il cui nome deriva dal sapore agro molto caratteristico. Gli agretti sono una verdura stagionale da tenere in considerazione perché ricca di potassio, calcio, caroteni, vitamina C e vitamina B3. Ha un’azione diuretica, depurativa e remineralizzante. Gli agretti contengono sali minerali e clorofilla e per questo favoriscono l’eliminazione delle scorie e purificano il sangue da colesterolo e trigliceridi. Inoltre sono rinfrescanti e leggermente tonici. Consumati quotidianamente, apportano innumerevoli benefici.

CONSIGLI IN CUCINA:
Gli agretti si possono cucinare a vapore o lessati e condire con olio extravergine e limone. Si possono poi saltare con aglio e pomodoro, rappresentano un ottimo contorno. In alternativa possono essere utilizzati per condire la pasta o per fare frittate di uova o di farina di ceci.

Continua a leggere » Mangiare di stagione ad Aprile
Mangiare di stagione ad Aprile

Scopri tutta la frutta e la verdura da mettere nel carrello ad Aprile

Leggi

I consigli di Aprile per il benessere psicofisico

Ritrovare energia, rilassandosi

Durante questo mese stanchezza e irritabilità possono essere superati dedicandosi quotidianamente alla pratica di Yoga Nidra. Il termine “Nidra” in sanscrito significa “sonno”, quindi “lo Yoga del sonno”. Questa antica pratica è molto particolare perché porta ad uno stato di rilassamento completo di corpo e mente, rimanendo comunque vigili e coscienti. Si superano tensioni, nervosismo, ansia e si curano problemi come colite, vertigini, ipertensione e disturbi mestruali.

Yoga Nidra si può eseguire sdraiati su un materassino o sul proprio letto, contentrtandosi sulla respirazione o immaginando spazi di silenzio. Magari ci si può fare guidare da una voce anche attraverso il web. Questo rilassamento è adatto anche a chi non ha dimestichezza con le pratiche di meditazione. I benefici sono immediati e ci si sentirà immediatamente rivitalizzati, calmi e con più energia.

Hai letto: Aprile: come affrontare stress e cambio di stagione
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.
Simona Vignali
Simona Vignali da oltre venticinque anni si occupa di Naturopatia, Nutrizione sana, Ayurveda e Tecniche corporee. A Milano gestisce lo Spazio SoloSalute, il centro di Salute Naturale dove eroga le sue consulenze di naturopatia. Ha fondato e dirige la SIMA Scuola Integrata Moderna di Ayurveda e la Scuola di Cucina Naturale, Vegana e Crudista. Nel suo canale di Youtube offre consigli sui rimedi naturali, l’alimentazione e la bellezza olistica. Tiene corsi e conferenze in tutta Italia, ha pubblicato oltre sei libri con RED edizioni, scrive per le principali riviste italiane e per diversi portali del settore. È appassionata di astrologia. www.spaziosolosalute.it - www.simonavignali.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here