Come alleviare i disturbi della menopausa con la Fitoterapia

Come alleviare i disturbi della menopausa con la Fitoterapia

1 176

Con la menopausa si verificano una serie di cambiamenti fisici e psicologici che possiamo attenuare con la fitoterapia

La menopausa è una fase della vita di ogni donna che coincide con la scomparsa del ciclo mestruale e quindi con la fine dell’età fertile.
In conseguenza a questo si verificano una serie di cambiamenti sia fisici che psicologici. Dopo un periodo d’irregolarità del ciclo mestruale le ovaie terminano la produzione di estrogeni, con conseguente diminuzione del livello ormonale. Questa è la causa principale di tutta una serie di sintomi come sbalzi di umore, cambio del peso corporeo, ritenzione idrica, insonnia, affaticamento, stati infiammatori diffusi e dolori articolari.

Questi sono solo alcuni dei sintomi che possono verificarsi e si deve tener presente che ogni donna vive la menopausa in maniera diversa e a volte questi disturbi possono rappresentare dei veri e propri ostacoli nello svolgere le normali attività quotidiane.
Per attenuare questi sintomi si utilizza generalmente una Terapia Ormonale Sostitutiva, che consiste nell’assunzione di estrogeni e progestinici che vanno a sostituire gli ormoni che non sono più prodotti fisiologicamente. Questa terapia ha anche lo scopo di prevenire l’osteoporosi e le malattie cardiovascolari, alle quali si è più esposti durante questo particolare periodo, ma è anche molto dibattuta a causa degli effetti collaterali potenzialmente gravi che può comportare.
 
 
Per evitare i rischi della medicina convenzionale, possiamo ricorrere alla fitoterapia che, attraverso preparati a base di estratti vegetali, aiuta ad attenuare i disturbi tipici della menopausa e a vivere con maggiore serenità questo momento particolarmente sensibile della vita di una donna.

SBALZI DI UMORE E INSONNIA

Ridurre la tensione nervosa e godere di un buon riposo è fondamentale per il benessere psicofisico dell’organismo, soprattutto in uno stato delicato come la menopausa. Grazie alle proprietà benefiche di particolari estratti naturali caratterizzati da effetti antispasmodici e rilassanti, come ad esempio angelica, agnocasto, melissa e biancospino, si può ridurre la tensione nervosa e agevolare il sonno. Tali sostanze infatti, agiscono sia sul rilassamento della muscolatura liscia sia sul rilassamento mentale. Risultano efficaci anche gli estratti di camomilla, valeriana, papavero, luppolo, ginestrino, passiflora ed escolzia, che hanno un blando effetto sedativo, utile per indurre dolcemente il sonno.

QUALI PREPARATI SI POSSONO UTILIZZARE?

Per prevenire e ridurre la tensione nervosa che provoca sbalzi di umore e disturbi del sonno ci sono i seguenti preparati di origine naturale che agevolano il rilassamento generale dell’organismo:

ANGELICA PIU’ GOCCE:

questo preparato contiene estratti naturali che favoriscono il mantenimento fisiologico della microcircolazione conconseguente effetto positivo sull’equilibrio femminile soprattutto durante il periodo della menopausa.

PRODONNA PIU’:

grazie a melissa, luppolo, artemisia e calendula, estratti di piante con attività rilassante, antinfiammatoria ed emmenagoga, è in grado di regolare il ciclo mestruale e gli sbalzi di umore.

HB SCUTELLARIA:

preparazione mono componente a base di scutellaria, adatta per ridurre il nervosismo, l’insonnia e gli sbalzi di umore.

HB AGNOCASTO:

preparazione monocomponente a base di agnocasto indicato per il benessere della donna nella fase premestruale e in menopausa.

preparazione monocomponente a base di biancospino utile per mantenere una corretta funzionalità cardiaca e migliorare la pressione sanguigna.

preparazione monocomponente indicata per favorire il benessere osteoarticolare e per prevenire l’osteoporosi grazie alla sua azione rimineralizzante organica.

HB PASSIFLORA:

preparazione monocomponente a base di passiflora che favorisce il benessere dell’organismo in caso di surmenage psicofisico.

HB ANGELICA:

preparazione monocomponente a base di angelica adatta ad attenuare i disturbi della donna in menopausa con digestione difficoltosa.

preparazione monocomponente a base di valeriana indicata per il rilassamento muscolare e il riposo notturno.

VALE COMPRESSE O GOCCE:

contiene valeriana, passiflora ed escolzia, estratti usati contro l’ansia e contro l’insonnia.

preparazione mono componente a base di rodiola, adatta per favorire il benessere organico in seguito a situazioni stress prolungato.

ESCOLZIA PIU’:

contiene escolzia, luppolo, melissa, passiflora, camomilla, papavero e ginestrino. Queste piante apportano una blanda attività sedativa, utile per stress, agitazione nervosa, irritabilità, ansia e per indurre dolcemente il sonno.

Dalla linea HB ci sono numerose preparazioni monocomponenti, che contengono cioè soltanto una delle piante sopra descritte. Questo per avere una maggiore concentrazione degli estratti che si preferiscono. HB sta per “HolisticallyBalanced” e indicano il trattamento al quale è stata sottoposta la pianta in modo da ottenere un preparato contenente l’intero fitocomplesso, in base non alcolica. Il risultato è un prodotto completo ed estremamente efficace, che inoltre non ha tutti gli inconvenienti dei prodotti alcolici, ed è quindi particolarmente indicato soprattutto per bambini e anziani.
L’efficacia maggiore si ottiene utilizzando in sinergia due preparazioni, una per il giorno e l’altra per la notte, soprattutto nel caso in cui le turbe della menopausa influiscano anche sul sonno.

Hai letto: Come alleviare i disturbi della menopausa con la Fitoterapia

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Antidolorifici naturali

Si può curare il dolore con rimedi naturali? Dipende dall’entità e dal tipo di dolore, esistono, però, in natura sostanze con proprietà antidolorifiche. Ne...

argento colloidale benefici

L'argento colloidale è un efficace antibiotico naturale dalle innumerevoli proprietà. Capace di curare funghi, virus e infezioni, è un rimedio che viene direttamente dal...

1 commento

Dicci cosa ne pensi:


*

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.